laRegione
22.08.22 - 10:34
Aggiornamento: 14:45

Festa federale di lotta, esercito e Protezione civile a sostegno

In vista dell’evento che si terrà a Pratteln dal 26 al 28 agosto verranno dispiegati militari e militi della Protezione civile

Ats, a cura di Red.Web
festa-federale-di-lotta-esercito-e-protezione-civile-a-sostegno
Keystone

In vista della Festa federale di lotta svizzera e dei giochi alpestri 2022 (ESAF), che si terrà a Pratteln (BL) dal 26 al 28 agosto, verranno dispiegati militari e militi della Protezione civile. Lo rende noto oggi il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS).

Il sostegno fornito dall’esercito – per un totale di 3’990 giorni di servizio – va dalla costruzione e smontaggio dell’arena e di tre ponti, al servizio sanitario e alla regolazione del traffico, viene precisato in un comunicato.

A Pratteln saranno impiegati anche militi della Protezione civile provenienti da 18 organizzazioni regionali. Il contingente sfiora i 4’600 giorni di servizio. Si occuperanno in particolare di compiti legati alla costruzione, all’appoggio e allo smontaggio.

Nella sua nota, il DDPS sottolinea pure che 29 lottatori sono soldati sport, che negli ultimi anni hanno potuto sfruttare i corsi di ripetizione per l’allenamento invernale, a Macolin (BE) e nelle circostanti palestre adibite alla lotta svizzera.

Proprio a Macolin questo autunno, presso l’Ufficio federale dello sport, sarà inaugurata una nuova palestra per la formazione che prevede anche una sala per la lotta svizzera nel seminterrato. L’arena di 400 m2 cosparsa di segatura – che contiene anche una parete per il boulder – avrà anche scopi formativi per i club e le giovani leve.

Nel 2021 in Svizzera 2’448 ragazzi e 57 ragazze tra i 5 e i 20 anni, nonché 1’157 monitrici e monitori hanno partecipato a 242 corsi e campi Gioventù+Sport dedicati alla lotta svizzera, ricorda infine il DDPS, precisando che sono stati finanziati dalla Confederazione con 268’000 franchi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Successione Sommaruga-Maurer
6 ore
I partiti mantengono un profilo basso
A seguito delle prime audizioni i vari gruppi partitici non si sbilanciano: per il momento nessuna raccomandazione di voto
Svizzera
7 ore
Sergio Mattarella accolto con gli onori militari
Il Consiglio federale al completo ha accolto il presidente della Repubblica italiana, il quale resterà nel Paese per una visita di Stato di due giorni
Svizzera
8 ore
Vögele Shoes chiude a fine anno e licenzia 131 persone
La società si trova attualmente al centro di una procedura di fallimento
Svizzera
8 ore
Il lupo resta ‘rigorosamente protetto’
La Convenzione di Berna respinge la richiesta svizzera di catalogare il grande predatore come specie solo ‘protetta’
Svizzera
9 ore
Sindacati e impresari costruttori raggiungono un accordo
L’esito dei negoziati per il contratto mantello deve ancora essere approvato dagli organi decisionali di entrambe le parti
Svizzera
9 ore
Se il Gigante giallo non resta al passo coi tempi
A rivelarlo Roberto Cirillo, Ceo della Posta: ‘Non ci stiamo muovendo abbastanza velocemente nell’attuazione della nostra strategia di ammodernamento’
Svizzera
12 ore
Al via la riforma del Secondo pilastro
Passano la riduzione del tasso di conversione dal 6,8 al 6% e l’abbassamento della soglia d’entrata nel sistema
Svizzera
14 ore
In Svizzera c’è una grave carenza di personale specializzato
In difficoltà soprattutto i settori della sanità, dell’informatica e delle scienze ingegneristiche. A rilevarlo il relativo indice di Adecco
Svizzera
16 ore
A Berna inizia il dibattito sul preventivo 2023
Pandemia e salvataggio del settore energetico pesano sul budget della Confederazione, previsto in deficit per 4,8 miliardi di franchi
Svizzera
17 ore
Al via la visita in Svizzera del presidente italiano Mattarella
Il presidente della Repubblica incontrerà il presidente della Confederazione Cassis e i consiglieri federali Sommaruga, Amherd e Parmelin
© Regiopress, All rights reserved