laRegione
18.08.22 - 14:47

Trasporti pubblici quasi ai livelli pre-Covid

Il primo trimestre dell’anno ha fatto segnare un sensibile aumento dei chilometri percorsi a persone, saliti a 4,9 miliardi

Ats, a cura di Red.Web
trasporti-pubblici-quasi-ai-livelli-pre-covid
Ti-Press
Tutti in carrozza

Nel secondo trimestre, gli svizzeri hanno totalizzato 4,9 miliardi di persone-chilometri col trasporto pubblico ferroviario. Si tratta di una cifra molto superiore rispetto a quella di un anno prima, dominato dal Covid-19, ma ancora inferiore del 7,8% rispetto al record stabilito nel secondo trimestre del 2019. Nel trasporto merci su rotaia, la domanda si è mantenuta a un livello elevato, di 3,18 miliardi di tonnellate-chilometro.

Rispetto allo stesso trimestre del 2021, l’aumento di persone-chilometri (somma dei tragitti percorsi da persone in un determinato periodo) in ferrovia è stato del 55,2%, precisa una nota del Servizio d’informazione per i trasporti pubblici (Litra).

Il divario rispetto a prima della pandemia diminuisce costantemente. A giugno si è registrato un -4,9% rispetto allo stesso mese del 2019. L’utilizzo della capacità nel trasporto ferroviario passeggeri è ora superiore al 90% di quello precedente allo scoppio del Covid-19.

Nel trasporto merci su rotaia, la domanda si è mantenuta a un livello elevato di 3,18 miliardi di tonnellate-chilometro (-0,5%). Rispetto al secondo trimestre del 2019, tuttavia, si è registrato un aumento del 5,5%.

Secondo il Litra, la ripresa si riflette anche nella domanda di utilizzazione dell’infrastruttura ferroviaria, che ha raggiunto il massimo storico di 51,33 milioni di chilometri. Si tratta di un aumento dell’1,9% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente e del 3,2% rispetto al secondo trimestre del 2019. Tanto il trasporto passeggeri, quanto quello merci hanno richiesto un maggiore accesso ai binari.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
26 min
Catena della solidarietà, 154 milioni di ‘anelli’ nel 2022
L’anno appena concluso è stato il secondo in assoluto per la somma complessiva raccolta: solo nel 2004 le donazioni erano state superiori
Svizzera
35 min
WhatsApp, Migros e Google sono i marchi più popolari in Svizzera
Il sondaggio in base all’indicatore Brand Indicator Switzerland è fondato su criteri come la rilevanza e l’emozionalità
Svizzera
1 ora
L’estate dei record fa segnare anche l’anno record per infortuni
L’assenza di limitazioni legate al coronavirus e le condizioni climatiche favorevoli fanno lievitare gli incidenti durante il tempo libero: +14%
Svizzera
1 ora
Escursionista con racchette cade e muore
Dopo un giorno di ricerche, il corpo senza vita dell’uomo, un 38enne, è stato rinvenuto in una buca carsica di Selun, nel Canton San Gallo
Svizzera
2 ore
Si schianta contro un sottopassaggio: morto
L’uomo, di mezza età, è deceduto sul posto dopo aver centrato un muro a Sirnach, nel Canton Turgovia
Svizzera
2 ore
Ignoti appiccano fuoco in una scuola elementare
Seri danni allo stabile di Brunnmatt, nella parte su della città di Basilea. Nessuno è rimasto ferito
Svizzera
2 ore
Trovati due corpi travolti da una valanga sopra Fully
Verosimilmente potrebbero essere il francese (residente nel Canton Vaud) e il belga (residente in Vallese) dispersi da qualche giorno
Svizzera
2 ore
Lotta alla corruzione nel settore pubblico, si marcia sul posto
Secondo il rapporto di Transparency International, nel nostro Paese il nepotismo è sempre troppo diffuso
Svizzera
3 ore
Ticino vagone di coda per puntualità dei convogli Ffs
Se a livello svizzero nel 2022 il 92,5% dei treni è arrivato in orario, a Sud delle Alpi più di 1 su 10 è giunto a destinazione più di 3’ dopo
Svizzera
4 ore
Udc per un giro di vite sull’immigrazione
In vista delle elezioni di autunno, il partito auspica lo spostamento delle procedure di asilo al di fuori dei confini nazionali
© Regiopress, All rights reserved