laRegione
17.08.22 - 11:48
Aggiornamento: 17:13

Aiuto a domicilio, sei mesi in più di servizio civile

Troppi impegni sul fronte Covid e rifugiati: per avere dati più indicativi sul progetto pilota, necessaria una proroga

Ats, a cura di Red.Web
aiuto-a-domicilio-sei-mesi-in-piu-di-servizio-civile
Ti-Press
Impiego su più fronti

Fino al 30 giugno 2023 circa 100 militi del servizio civile potranno continuare a partecipare a un progetto pilota destinato all’assistenza a domicilio. Lo ha deciso oggi il Consiglio federale, prorogando di sei mesi il periodo di validità di un’ordinanza in questo ambito. Gli impieghi dovranno essere svolti in istituti in tutta la Svizzera.

L’obiettivo iniziale dei 100 impieghi pilota non potrà essere raggiunto entro la fine 2022 perché in questo periodo i civilisti sono impiegati in via prioritaria per far fronte alla pandemia di Covid-19 o per assistere i rifugiati, indica una nota governativa.

Grazie alla proroga di sei mesi sarà invece possibile ottenere un campione più rappresentativo ai fini della valutazione, prevista dall’ordinanza sui test pilota nell’ambito del servizio civile. La modifica di quest’ordinanza entrerà in vigore il primo ottobre 2022.

Nell’ambito del progetto pilota ‘Assistenza a domicilio’, i civilisti assistono a domicilio persone bisognose di cure e i loro familiari. L’obiettivo è di verificare se sia possibile ricorrere al servizio civile per coprire, seppur parzialmente, il crescente fabbisogno di cure a domicilio. Per fare in modo che questi impieghi possano essere svolti, il Consiglio federale aveva adottato un’apposita ordinanza con scadenza al 31 dicembre 2022.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
55 min
Vasta operazione contro la ciberpedocriminalità
Quasi un centinaio le persone fermate dalla Polizia cantonale vodese. Due quelle poste in detenzione preventiva
Svizzera
14 ore
Pericolo marcato di valanghe in molte regioni meridionali
L’allerta riguarda la parte altovallesana delle Alpi, il versante sudalpino centrale, la cresta principale delle Alpi e la zona del Bernina
Svizzera
18 ore
È Zurigo l’El Dorado dei cittadini stranieri
Il 2022 potrebbe essere l’anno record per gli arrivi in riva alla Limmat. Tornano, in particolare, gli italiani
Svizzera
18 ore
Nuotata di San Nicolao da record nella Limmat
Ben 380 persone si sono date appuntamento a Zurigo per la 22esima edizione della tradizionale manifestazione benefica
Svizzera
18 ore
Mercato del lusso, Svizzera scalzata dalla Cina
Il nostro Paese resta in testa nell’orologeria, ma perde il primato per quel che concerne la gioielleria
Svizzera
19 ore
Inabilità al lavoro, impennata delle malattie mentali
Sensibile aumento dei casi di incapacità lavorativa. E non è solo colpa del burnout: altri tipi di diagnosi psicologiche si fanno largo
Svizzera
19 ore
Penuria di sostanze chimiche, laghi a rischio inquinamento
La scarsa reperibilità di sostanze anti-fosforo mette in difficoltà gli impianti di depurazione svizzeri
Svizzera
20 ore
‘Il no allo Spazio economico è stata una decisione sbagliata’
Per il presidente dei Verdi liberali Jürg Grossen, con i bilaterali ‘le relazioni con l’Unione europea sono come una caldaia piena di buchi’
Svizzera
21 ore
Ecco la proposta: un arrocco Cassis-Berset
È l’idea avanzata dal Partito socialista: uno scambio nella conduzione dei dipartimenti degli Esteri e dell’Interno
Svizzera
23 ore
Successione di Sommaruga e Maurer, mercoledì il giorno ‘x’
La lunga giornata che sfocerà nell’elezione dei due nuovi consiglieri federali inizierà alle 8 con la seduta a camere riunite
© Regiopress, All rights reserved