laRegione
06.08.22 - 18:01

Caldo, alluvioni... ecco come funziona il sistema di allerta

Nel caso degli avvisi meteorologici non tutti i livelli di pericolosità sono definiti per ogni fenomeno.

Ats, a cura di Red.Web
caldo-alluvioni-ecco-come-funziona-il-sistema-di-allerta
Keystone

Un’allerta termica federale di livello 3 su 4 per il sud, il Vallese, la Svizzera occidentale e la regione di Basilea, ma un rischio di incendio boschivo di livello 5 su 5 nel Vallese: il sistema di allerta sui pericoli naturali della Confederazione sembra complicato. Ma ci sono regole chiare alla base.

Esistono circa una dozzina di rischi naturali diversi, dai terremoti alle valanghe al vento. In generale, esistono livelli di pericolosità da 1 a 5, ma nel caso degli avvisi meteorologici non tutti i livelli di pericolosità sono definiti per ogni fenomeno.

I livelli di pericolo da 1 a 5 sono stati definiti dalle autorità federali che emettono avvisi per i rischi naturali. Il livello 1 significa "pericolo nullo o basso", il livello 5 significa "pericolo molto elevato".

Nel caso di fenomeni meteorologici, MeteoSvizzera emette generalmente solo avvisi a partire dal livello 2. Il livello di pericolo 1 è stato introdotto perché spesso esiste un potenziale pericolo meteorologico anche se la situazione meteorologica è relativamente poco appariscente, secondo quanto comunicato dal servizio meteorologico in risposta a una domanda dell’agenzia di stampa Keystone-Ats.

Non è possibile essere precisi

I valori soglia al di sopra dei quali viene emesso un allarme sono stati concordati dal governo federale con i Cantoni. Nel caso degli avvisi Meteo, non tutti i livelli di pericolo sono definiti per ogni evento. Ad esempio, per i temporali sono previsti avvisi solo per i livelli 3 e 4.

MeteoSvizzera spiega che, nonostante gli strumenti e i metodi più moderni, attualmente è possibile solo in misura limitata prevedere e avvisare con precisione circa l’intensità, l’ora e la posizione di temporali violenti oltre un’ora. Tre livelli di differenziazione avrebbero quindi poco senso. Inoltre, il potenziale di danno dei temporali è solitamente limitato a livello locale.

Per la canicola si tiene conto anche della temperatura notturna

Gli avvisi di calore, invece, vengono emessi ai livelli 2, 3 e 4. Si basano sulla temperatura media giornaliera. Descrive il carico termico nell’arco dell’intera giornata e non dipende dai singoli picchi di temperatura. Inoltre, si tiene conto anche della temperatura notturna.

MeteoSvizzera sottolinea che le temperature notturne sono particolarmente importanti per la salute umana. Se la notte non si raffredda a sufficienza, il corpo non riesce a recuperare e lo stress da calore aumenta.

Strade sdrucciolevoli e suolo ghiacciato: allerte diverse a seconda della situazione

I livelli di allerta per le strade scivolose e suolo ghiacciato sono particolari. Esistono livelli da 2 a 4 per le strade ghiacciate, ma non vengono emesse allerte per quelle ad altitudini superiori a 800 metri sul livello del mare o a 1600 metri sul versante meridionale delle Alpi.

In caso di pioggia ghiacciata, le autorità possono emettere avvisi di livello 3 e 4 se le condizioni di ghiaccio persistono per diverse ore. Per le altre segnalazioni di ghiaccio stradale, vengono fatte solo segnalazioni di livello 2.

Gli avvisi di suolo ghiacciato sono emessi solo nel periodo dal 15 marzo al 31 ottobre e per le basse quote al di sotto dei 600 metri, in particolare dove possono formarsi laghi di aria fredda. Gli avvisi sono fatti solo per il livello di pericolo 2.

I tipi di allarme meteorologico e i livelli di avviso

Suolo ghiacciato2
Allarme vento forte/tempesta (lago/aeroporto)2
Strade scivolose2
Vento tempestoso, forte vento/ tempesta2345
Pioggia intensa / Pioggia continua intensa2345
Nevicate abbondanti o intense2345
Ondata di calore234
Pioggia ghiacciata 34
Temporali forti 34
Temporale con lampi (locale) 34
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
40 min
Il mercato del lavoro ha raggiunto il suo picco
Dopo mesi di forte crescita (+15% da inizio anno), le offerte di impiego sembrano essersi arrestate: 1% nell’ultimo trimestre
Svizzera
15 ore
Impennata di casi di coronavirus
Sono 25’134 nell’ultima settimana, con 13 morti e 290 ricoverati. Una settimana fa erano il 50 per cento in meno
le mosse nell’udc
16 ore
Stamm Hurter apre a una candidatura per il dopo-Maurer
È consigliera di Stato nel Canton Sciaffusa. Gregor Rutz, interpellato sullo stesso argomento, invece si tira indietro: era considerato tra i favoriti
Svizzera
20 ore
Negli impianti di risalita... saliranno anche i prezzi
Previsti aumenti ‘moderati’. Resta anche la sfida del reclutamento del personale
Svizzera
20 ore
Riuscita l’iniziativa per l’imposizione individuale dei coniugi
I promotori chiedono una tassazione separata allo stesso modo dei conviventi. Ma è già allo studio il progetto del Consiglio federale
Svizzera
21 ore
A sciare in elicottero: e scatta il ‘Sasso del Diavolo’
Il premio per il trasporto più insensato va all’offerta ‘Heliski’ di Swiss Helicopter. I più virtuosi? Un’azienda che produce case sostenibili in legno
Svizzera
21 ore
La distrazione al volante fa 60 morti e 1’100 feriti ogni anno
L’uso del telefono è la principale causa di disattenzione alla guida fra i giovani. L’Ufficio prevenzione infortuni lancia una campagna
Svizzera
21 ore
Fornitura di gas, se la solidarietà fra vicini (forse) non c’è
La Svizzera non sarebbe un partner interessante per la Germania, poiché non dispone di riserve sul proprio territorio
Svizzera
22 ore
Se la coda in autostrada fa perdere tempo e... soldi
Ammontano a tre miliardi di franchi i costi causati dai ritardi dovuti al traffico; a dirlo l’Ufficio federale dello sviluppo territoriale
Svizzera
1 gior
Traffico sulla A13 e la A28, niente ‘bacchetta magica’
Il problema del traffico turistico di aggiramento sulle due arterie grigionesi impone una strategia sovracantonale
© Regiopress, All rights reserved