laRegione
01.08.22 - 12:01
Aggiornamento: 15:41

Gli agenti di sicurezza privata non rappresentano le autorità

Il Tpf ha stabilito che la Sem non può esercitare in un centro federale una facoltà di coercizione come quella della polizia né delegarla a terzi

Ats, a cura di Red.Web
gli-agenti-di-sicurezza-privata-non-rappresentano-le-autorita
Keystone

Agenti di sicurezza di una società privata non possono essere ritenuti rappresentanti delle autorità, anche se ingaggiati su incarico dalla Segreteria di Stato della migrazione (SEM). Lo ha stabilito il Tribunale penale federale (TPF), che ha assolto un richiedente l’asilo dall’accusa di violenza e minacce contro le autorità. L’uomo aveva opposto resistenza quando tre guardie cercavano di immobilizzarlo nel centro federale di Embrach (ZH).

Con una sentenza pubblicata oggi, i giudici dell’alta corte con sede a Bellinzona rilevano che nessuna base legale formale consente alla SEM di esercitare in un centro federale una facoltà di coercizione come quella assegnata alla polizia. Di conseguenza la SEM non può nemmeno delegare tale competenza a terzi.

Nel gennaio del 2020, il richiedente l’asilo di origine iraniana ha lanciato sassi contro le finestre del centro, causando danni per circa 5’000 franchi. Le guardie di sicurezza hanno quindi cercato di bloccarlo, e ciò ha portato a uno scontro fisico.

L’iraniano ha ammesso l’atto vandalico e gli è stata inflitta una pena pecuniaria con la condizionale di 35 aliquote giornaliere di 10 franchi. Da allora ha lasciato la Svizzera e ha chiesto asilo in Gran Bretagna.

Il caso non è invece ancora chiuso per le tre guardie. La Procura di Zurigo sta ancora verificando se l’iraniano sia stato colpito alla testa con una pedata o con una torcia elettrica durante il tentativo di bloccarlo. Nello scontro con gli agenti ne era uscito con la mascella rotta.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
8 ore
Sulle etichette dei prodotti freschi anche il mezzo di trasporto
Lo chiede un’iniziativa parlamentare approvata dalla Commissione scienza, educazione e cultura degli Stati, in particolare per il trasporto via aereo
Svizzera
9 ore
Corona-Leaks, in esame la consegna dei dati a Marti
La consigliera federale Keller-Sutter chiede di verificare se il procuratore straordinario può legalmente accedere all’intera casella e-mail di Lauener
Svizzera
9 ore
Altra giornata di sciopero per i funzionari pubblici vodesi
È la terza nelle ultime sei settimane per rivendicare l’indicizzazione completa dei salari. Previsto un corteo fino alle porte del Gran Consiglio
Svizzera
10 ore
Stranieri di terza generazione, no a naturalizzazione agevolata
Prematura una revisione della procedura: la Commissione delle istituzioni politiche degli Stati raccomanda di respingere l’iniziativa parlamentare
Svizzera
10 ore
Catena della solidarietà, 154 milioni di ‘anelli’ nel 2022
L’anno appena concluso è stato il secondo in assoluto per la somma complessiva raccolta: solo nel 2004 le donazioni erano state superiori
Svizzera
10 ore
WhatsApp, Migros e Google sono i marchi più popolari in Svizzera
Il sondaggio in base all’indicatore Brand Indicator Switzerland è fondato su criteri come la rilevanza e l’emozionalità
Svizzera
11 ore
L’estate dei record fa segnare anche l’anno record per infortuni
L’assenza di limitazioni legate al coronavirus e le condizioni climatiche favorevoli fanno lievitare gli incidenti durante il tempo libero: +14%
Svizzera
11 ore
Escursionista con racchette cade e muore
Dopo un giorno di ricerche, il corpo senza vita dell’uomo, un 38enne, è stato rinvenuto in una buca carsica di Selun, nel Canton San Gallo
Svizzera
12 ore
Si schianta contro un sottopassaggio: morto
L’uomo, di mezza età, è deceduto sul posto dopo aver centrato un muro a Sirnach, nel Canton Turgovia
Svizzera
12 ore
Ignoti appiccano fuoco in una scuola elementare
Seri danni allo stabile di Brunnmatt, nella parte su della città di Basilea. Nessuno è rimasto ferito
© Regiopress, All rights reserved