laRegione
disoccupazione-cala-al-2-minimo-da-oltre-20-anni
Keystone
07.07.22 - 09:04
Aggiornamento: 14:26
Ats, a cura di Red.Web

Disoccupazione cala al 2%, minimo da oltre 20 anni

In Ticino si contano 3’879 persone senza lavoro: il tasso è del 2,3%. I dati Seco, però, non tengono conto di chi ha esaurito il diritto alle prestazioni

Disoccupazione ai minimi da oltre 20 anni in Svizzera: un lieve calo dei senza lavoro in giugno ha portato il tasso a scendere al 2%, il valore più basso dal novembre del 2001. Rispetto a maggio è stata registrata una flessione di 0,1 punti percentuali, mentre su base annua la contrazione si attesta a 0,9 punti.

Stando ai dati diffusi oggi dalla Segreteria di Stato dell’economia (Seco) il numero delle persone senza impiego iscritte agli uffici regionali di collocamento (Urc) si è attestato a 92’511, in flessione di 5’493 rispetto maggio e di 39’310 nel confronto con lo stesso mese del 2021. Si tratta inoltre del numero più basso dal luglio 2008. A titolo di confronto, nel momento più critico durante la pandemia (gennaio 2021) era stata sfiorata quota 170’000, con un tasso al 3,7%.

I dati non tengono conto di coloro che hanno esaurito il diritto a ricevere le prestazioni

Le quote di senza lavoro registrate dalla Seco sono comunque tradizionalmente basse: negli ultimi 20 anni il valore mensile più elevato è stato del 4,3%, osservato nel gennaio 2004. Va anche sottolineato come i dati sulla disoccupazione non tengano conto di coloro che hanno esaurito il diritto a ricevere le prestazioni e che ad esempio vivono di risparmi o si trovano a beneficio dell’assistenza.

In Ticino disoccupazione al 2,3%

In Ticino nel mese di giugno appena archiviato il tasso dei senza lavoro si è attestato al 2,3% (-0,1 punti rispetto a maggio, -0,6 su base annua), nei Grigioni allo 0,7% (-0,5 e pure -0,5). I cantoni romandi rimangono i più colpiti dalla disoccupazione, pur restando tutti ampiamente sotto la soglia psicologica del 4%. Con un tasso del 3,8% il primato negativo spetta al Giura, seguono Ginevra (3,6%), Vaud (3,0%) e Neuchâtel (2,7%). Fra gli ultimi due si inserisce Basilea Città (3,0%). Con un tasso dello 0,5%, Appenzello Interno è invece il cantone con meno disoccupati. Il motore economico della nazione, Zurigo, è all’1,7%, meno della media nazionale.

Il Ticino è al settimo posto fra i più toccati dal problema, mentre i Grigioni sono al quarto rango nella graduatoria dei meno colpiti. In termini assoluti, da Airolo a Chiasso si contano 3’879 disoccupati (-109 mensile, -847 annuo), mentre nel cantone con capoluogo Coira la cifra è di 764 (-477 e -566).

Fra i giovani il tasso è dell’1,7%

Tornando all’ambito nazionale, il tasso si attesta all’1,7% fra i giovani (15-24 anni), in flessione rispettivamente di 0,1 punti (mese) e di 0,9 punti (anno). I lavoratori ultra 50enni sono al 2,1% (-0,1 e -0,8). I disoccupati di lunga durata (cioè quelli iscritti agli Urc da oltre un anno) erano 20’941, il 9,4% in meno di maggio e il 38,8% in meno di dodici mesi prima: 175 giovani, 10’060 25-49enni e 10’610 ultra 50enni.

Differenze tra svizzeri e stranieri

Leggendo i dati in base alla nazionalità, gli svizzeri presentano una quota di senza lavoro dell’1,4% (-0,1 mensile, -0,7 annuo), gli stranieri del 3,5% (-0,2 e -1,4). Per paese di provenienza, i tassi sono più elevati per i bulgari (6,6%) e gli africani (6,4%), che la Seco considera nel loro insieme. L’Ue è al 2,7%. Riguardo ai principali paesi confinanti, la Francia è al 3,9%, l’Italia al 3,0% e la Germania al 2,0%.

Complessivamente, afferma ancora la Seco, le persone in cerca d’impiego registrate nel mese scorso erano 168’944, il 3,7% in meno rispetto a maggio e il 25,5% in meno di dodici mesi prima. Tale cifra comprende, oltre ai disoccupati iscritti, le persone che frequentano corsi di riconversione o di perfezionamento, che seguono programmi occupazionali o che conseguono un guadagno intermedio. Il numero dei posti vacanti annunciati presso gli uffici di collocamento era pari a 71’742 (+694 mensile e +11’025 annuo).

In aprile calato il lavoro ridotto

I funzionari di Berna hanno pubblicato anche i dati relativi al lavoro ridotto per il mese di aprile (ultimo dato disponibile): ha colpito 6’867 persone, ovvero 15’200 in meno rispetto al mese precedente. Il numero delle aziende interessate è sceso di 2’313 unità (-66%) portandosi a 1’177. Il numero delle ore di lavoro perse è calato di 827’481 unità, per un totale di 357’669 ore.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
disoccupazione lavoro seco
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
28 min
I due centauri morti sul Bernina erano sposati da un mese
Stavano scendendo dal passo con un maxi scooter quando sono stati travolti da due auto
Svizzera
35 min
Boom dei costi, i contadini: alzare i prezzi di pane e latte
I produttori di cereali e latte chiedono aumenti di pochi centesimi dei prezzi al dettaglio per compensare il boom milionario dei costi di produzione
Svizzera
44 min
Svizzeri e viaggi: Edelweiss fa il record di passeggeri
La compagnia svizzera specializzata in voli per vacanzieri ha fatto registrare il più alto numero di passeggeri trasportati in un mese nella sua storia
Svizzera
1 ora
Lieto evento allo zoo di Basilea: nascono tre procavie
Si tratta di un roditore tipico dell’Africa subsahriana. Il parto è stato possibile nonostante due operazioni agli occhi per la madre dei cuccioli
Svizzera
4 ore
Il lupo che doveva essere abbattuto a Uri si è dato alla macchia
Per l’animale era stato autorizzato l’abbattimento dopo oltre dieci predazioni. Verosimilmente non è più nel territorio del cantone
Svizzera
5 ore
Caduta fatale per un escursionista 77enne nel Klöntal
È successo ieri nel canton Glarona. Il corpo è stato trovato a 1’512 metri d’altitudine.
Votazioni federali
5 ore
Avs: modifiche apprezzate soprattutto dagli uomini
Secondo il sondaggio di Tamedia e 20 Minuten si prospetta un ‘sì’ anche per l’iniziativa sull’allevamento. ‘No’ invece per l’imposta preventiva.
Svizzera
6 ore
Vallese, alpinista 64enne muore sul Täschhorn
L’uomo, un olandese, si trovava in compagnia di un altro scalatore. Si trovava a circa 3’910 metri d’altitudine quando è caduto dalla parete rocciosa.
Svizzera
7 ore
Ancora nessun bambino ucraino arrivato per assistenza medica
Il Paese aveva chiesto alla Svizzera di accogliere 155 bimbi malati. Prima dell’arrivo sono necessari però dei chiarimenti.
Svizzera
22 ore
Sommaruga in viaggio per festeggiare i 175 anni delle Ffs
La consigliera federale è partita da Baden su un treno a vapore storico. Cerimonia ufficiale in corso alla stazione principale di Zurigo
© Regiopress, All rights reserved