laRegione
swiss-lascia-a-terra-il-contratto-collettivo-di-crisi
Keystone
Il ritorno (o quasi) alla normalità
01.07.22 - 14:45
Ats, a cura de laRegione

Swiss lascia a terra il Contratto collettivo di crisi

Da inizio 2023 la compagnia aerea controllata da Lufthansa abolirà gradualmente le misure d’emegenza prese in tempo di pandemia

Le misure adottate da Swiss sulla scia della pandemia nel Contratto collettivo di lavoro (Ccl) di crisi verranno abolite a partire da gennaio 2023. Lo fa sapere oggi lo stesso vettore, che, dopo un 2022 complicato, preconizza così un progressivo ritorno alla normalità per l’anno prossimo.

Ciò avverrà gradualmente, precisa in un comunicato il Ceo Dieter Vranckx. "Questi ultimi due anni sono stati molto esigenti per tutti i dipendenti di Swiss", aggiunge il manager con passaporto svizzero e belga motivando la decisione. La compagnia aerea parla di una stabilizzazione della propria situazione finanziaria, frutto della ristrutturazione lanciata nel 2021.

La ripresa della domanda inoltre suscita ottimismo, prosegue la controllata di Lufthansa. Tuttavia, al momento i livelli antecedenti la comparsa del Covid rimangono irraggiungibili.

Malmenata dal virus, così come l’intero settore del trasporto aereo, Swiss ha lanciato l’anno scorso una vasta ristrutturazione interna. La flotta è stata ridotta di circa il 15%, e centinaia di impieghi a tempo pieno sono stati soppressi.

Il Ccl di crisi, che secondo i piani iniziali avrebbe dovuto essere applicato fino al termine del 2023, prevede una serie di provvedimenti studiati per ridurre i costi. Fra questi vi sono la rinuncia temporanea di un terzo della tredicesima e dei bonus legati alle prestazioni.

In maggio, il sindacato Sev-Gata aveva annunciato di voler avviare un’azione legale contro Swiss per opporsi all’entrata in vigore anticipata del Ccl di crisi, sancita dalla compagnia a inizio marzo 2022. L’organizzazione che tutela i diritti del personale di terra criticava il fatto che il contratto fosse diventato effettivo prima della fine del periodo a disposizione per ricorrere al lavoro ridotto.

In una presa di posizione, il Sev-Gata afferma che apparentemente la direzione di Swiss si è accorta che, data la grave carenza di personale, non è saggio imporre un Ccl di crisi a chi lavora a terra, categoria particolarmente colpita duro in questi anni. Il sindacato sta ora valutando se e come i piani della compagnia influenzeranno i preparativi della causa, attualmente in corso.

Il 2022 si sta rivelando sotto diversi aspetti particolarmente complicato per Swiss, il che si ripercuote inevitabilmente sui viaggiatori. I voli cancellati a causa dei buchi negli effettivi si stanno moltiplicando: il più recente annuncio, a inizio settimana, ha riguardato lo stralcio di 676 collegamenti per il periodo agosto-ottobre.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
contratto collettivo coronavirus swiss
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
18 sec
Produzione e fatturato in crescita per il settore secondario
L’incremento è stato del 4,1% rispettivamente del 9,5%. Prosegue il trend positivo ininterrotto dal primo trimestre del 2021
Svizzera
2 ore
Votazioni federali, maggioranza a favore della riforma Avs
Verso due chiari ‘sì’ (meno scontato per l’imposta preventiva) e uno più risicato per lo stop allevamento intensivo
Svizzera
14 ore
In azione la prima fresa nella seconda canna del Gottardo
La cosiddetta ‘fresatrice meccanica a sezione piena’ scaverà nei prossimi mesi il cunicolo di accesso verso la zona di faglia settentrionale
Svizzera
15 ore
Cancellato il Salone dell’Auto di Ginevra del 2023
Gli organizzatori motivano la decisione con le incertezze dell’economia globale e della geopolitica
Svizzera
15 ore
Locale ‘no Covid pass’ chiuso, il Cantone ha agito correttamente
Respinto dal Tribunale cantonale il ricorso dei gerenti del Walliserkanne di Zermatt, chiuso per il rifiuto di controllare il certificato Covid ai clienti
Svizzera
17 ore
I paradisi per pensionati svizzeri? Canada e Australia
La maggior parte degli svizzeri trascorre in patria la propria pensione, ma alcuni sono attratti da altri Paesi per godersi il meritato riposo
Svizzera
17 ore
Rissa fra tifosi di Young Boys e Anderlecht, feriti e danni
La lite è avvenuta davanti a un bar nella Kornhausplatz di Berna. Durante la zuffa, i mobili dell’esercizio pubblico sono stati danneggiati
Svizzera
18 ore
Bimba di 4 anni morta dopo essere caduta dal balcone
L’incidente è avvenuto stamane attorno alle 8.30 a Vernier (Ge). Vani i soccorsi: la piccola è morta sul posto
Svizzera
18 ore
Locarnese, Basilea e Vaud sotto i nubifragi
A Locarno il record di precipitazioni con 89 millimetri, in altre località del Verbano misurati 56 mm. A Basilea acqua nelle sale della Fondazione Beyeler
Svizzera
19 ore
69enne ucciso a Lauterbrunnen, arrestata la moglie
In una nota, la Polizia cantonale indica di aver ricevuto una segnalazione verso le 20.15, secondo la quale una donna aveva ferito mortalmente un uomo
© Regiopress, All rights reserved