laRegione
27.06.22 - 11:48
Aggiornamento: 15:08

Tre anni di carcere all’ex parroco col vizio del gioco

Sei i mesi da scontare per l’ex sacerdote di Küssnacht. Tra il 2009 e il 2018 aveva truffato oltre 70 fedeli per più di 3 milioni di franchi

Ats, a cura de laRegione
tre-anni-di-carcere-all-ex-parroco-col-vizio-del-gioco
Keystone
La chiesa di Küssnacht

Un ex parroco di Küssnacht (Sz) con una dipendenza dal gioco d’azzardo è stato condannato oggi a tre anni di carcere, di cui sei mesi da scontare. Il tribunale penale di Lucerna lo ha riconosciuto colpevole di truffa per mestiere, appropriazione indebita e falsità in documenti.

Il 52enne ex sacerdote è stato processato con rito abbreviato. Ha accettato la pena, parzialmente sospesa, chiesta dal Ministero pubblico. La sentenza è definitiva.

L’ex parroco – che ha confessato gli addebiti – aveva ottenuto prestiti da privati tra il 2009 e il 2018 e non li aveva rimborsati. In tutto sono circa 70 le persone che non hanno più visto i loro soldi. Gli inquirenti hanno stimato l’ammontare della truffa in più di 3 milioni di franchi.

Per ottenere il denaro, spiegava in lettere ai fedeli che era stato dipendente dal gioco d’azzardo e doveva pagare dei debiti. In realtà usava la maggior parte dei prestiti per finanziare le sue visite al casinò di Costanza (Germania), dove giocava alla roulette e al blackjack.

Il caso era venuto alla luce nel giugno 2018, quando si era appreso che aveva lasciato dopo venti anni di servizio la sua funzione a causa dei debiti di gioco. Nel 2019 il prete aveva quindi presentato istanza di autofallimento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
1 ora
Swisscom, ecco i bilanci 2022. Anzi no: settimana prossima
Complice un errore, per alcune ore l’azienda pubblica in internet i risultati d’esercizio, non ancora approvati dal Consiglio d’amministrazione
Svizzera
1 ora
Anno record per Tavolino magico: salvate 6’000 t di derrate
Ma l’associazione avverte: ‘C’è ancora molto da fare nella lotta allo spreco alimentare. Beneficiari in aumento in Ticino
Svizzera
16 ore
Suisse Secret, il Ministero pubblico della Confederazione indaga
Credit Suisse sporge denuncia per la fuga di notizie. I reati prospettati sono spionaggio economico, violazione dei segreti commerciale e bancario
Svizzera
19 ore
Moutier, no di Plr e Udc alla mediazione di Baume-Schneider
Per le sezioni del Giura bernese, la passata militanza della consigliera federale non le permetterebbe un responso imparziale sul contenzioso
Svizzera
20 ore
In un comune su due installare pannelli solari non conviene
I proprietari rischiano addirittura di andare in perdita, indica uno studio. Notevoli le differenze da un cantone e un comune all’altro
Svizzera
20 ore
Il Consiglio federale in difesa della libertà di stampa
Scoop con i dati bancari? Il governo sostiene una mozione che chiede di rinunciare alle sanzioni penali previste attualmente
Svizzera
22 ore
Expo 2025, la Svizzera punta su innovazione e padiglione ‘light’
Berna intende presentare la struttura più leggera ed ecologica di tutta la manifestazione che si svolgerà a Osaka
Svizzera
22 ore
La Confederazione deve impegnarsi sulla penuria di farmaci
Secondo Enea Martinelli, farmacista ospedaliero di vari nosocomi bernesi, occorre elaborare misure a lungo termine
Svizzera
22 ore
Un gruppo di esperti vuole vietare le promozioni sulla carne
Le misure proposte, fra cui anche una tassa sul CO2 prelevata sulle derrate, sono finalizzate a preservare la sicurezza alimentare della Svizzera
Svizzera
22 ore
Migros ha scelto: il nuovo numero uno sarà Mario Irminger
Precedentemente alla testa di Denner (che ora cerca un nuovo timoniere), prenderà le redini dei ‘gigante arancione’ fra due mesi
© Regiopress, All rights reserved