laRegione
09.06.22 - 17:11
Aggiornamento: 18:42

Le riserve in eccedenza vanno ridistribuite agli assicurati

Casse malattia, il Nazionale approva l’iniziativa di Philippe Nantermod. Il surplus andrebbe restituito sotto forma di acconto sui premi

Ats, a cura de laRegione
le-riserve-in-eccedenza-vanno-ridistribuite-agli-assicurati
Keystone
Philippe Nantermod

Se una cassa malattia ha accumulato più del 150% delle riserve richieste, l’anno successivo deve ridistribuire ai suoi assicurati l’importo in eccesso sotto forma di acconto sui premi.

È quanto prevede un’iniziativa parlamentare di Philppe Nantermod (Plr/Vs) approvata oggi dal Consiglio nazionale per 107 voti a 58. Il Consiglio degli Stati deve ancora esprimersi.

Sempre nella seduta odierna, il plenum ha preferito respingere (91 voti a 73) diverse iniziative cantonali materialmente identiche depositate dai Cantoni Ticino, Ginevra, Giura, Friborgo e Neuchâtel, considerate superflue.

Stando a diversi oratori, le casse malattia hanno accumulato ben 12 miliardi di riserve, ben oltre il limite legale, con percentuali che raggiungono il 200%, se non il 250% in alcuni casi, ben oltre il 150% previsto per legge.

Insomma, alla luce del forte aumento dei premi che attende gli assicurati l’anno prossimo, la casse malattia hanno la possibilità di mitigare questo innalzamento. In fondo, si tratta di rifondere agli assicurati del denaro che appartiene loro e non alle casse, che per legge non possono arricchirsi. Una semplice diminuzione volontaria delle riserve, come preconizzato dal Consiglio federale, non è sufficiente, hanno sottolineato diversi consiglieri nazionali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera/Sahara occidentale
21 min
La Svizzera nega il visto ai rappresentanti saharawi
I cinque componenti della società civile saharawi avrebbero dovuto testimoniare durante il 51° Consiglio dei diritti umani a Ginevra
Svizzera
1 ora
Läderach mastica amaro: sul deep web i dati rubati dagli hacker
L’azienda era stata vittima di un attacco informatico un mese fa. Afferma di non aver pagato alcun riscatto ai criminali informatici
Svizzera
4 ore
Disoccupazione? Per la Seco livelli mai così bassi
Situazione giudicata buona ma con dei lati negativi: manca infatti la manodopera qualificata e le aziende faticano a trovare personale adeguato
Svizzera
8 ore
Disoccupazione Seco stabile al 2,4% in Ticino
Il tasso di iscritti negli uffici regionali di collocamento a livello nazionale è sceso sotto il 2% per la prima volta dal 2001
energia
18 ore
Gas: anche la Svizzera vuole impianti di stoccaggio
La richiesta è dell’Associazione svizzera dell’industria del gas (Asig). Il tema verrà trattato dal Consiglio federale
Svizzera
1 gior
Migros: in arrivo ‘Teo’, il negozio senza personale
Vi si potrà accedere mediante carta di credito oppure un codice QR Cumulus. La casse automatiche accetteranno anche il pagamento con twint
Svizzera
1 gior
Impressum chiede aumenti salariali nei media
Sollecitato l’adeguamento delle retribuzioni in funzione dell’inflazione. ‘Non concederlo equivarrebbe a una riduzione dello stipendio’
Svizzera
1 gior
‘Io, adolescente e con la fedina penale già macchiata’
Fra i reati più commessi dai giovanissimi ci sono il taccheggio e il porto abusivo di armi, lo indica un’indagine internazionale
Svizzera
1 gior
Crescono i pernottamenti in Svizzera. Ma non in Ticino
In controtendenza rispetto a quella nazionale, nel nostro cantone in agosto la flessione è stata del 16%. Ma nel 2021 cifre ‘dopate’
Svizzera
1 gior
Covid, da lunedì quarta dose in tutta la Svizzera
Come a livello cantonale, la vaccinazione è consigliata soprattutto alle persone a rischio sopra i 65 anni e al personale sanitario
© Regiopress, All rights reserved