laRegione
la-segretaria-di-stato-leu-risponde-alla-commissione-ue
Keystone
02.06.22 - 08:27
Aggiornamento: 16:31
Ats, a cura de laRegione

La segretaria di Stato Leu risponde alla Commissione Ue

In una lettera le risposte a Bruxelles sulla posizione della Svizzera nei confronti dell’Ue. L’accento sulla partecipazione ai programmi di ricerca

La Segretaria di Stato Livia Leu ha risposto per lettera alle domande di Bruxelles sulla posizione della Svizzera nei confronti dell’Ue. La missiva dalla Commissione europea è stata resa pubblica in serata.

La Svizzera rispetta "l’omogeneità del mercato interno", si legge nella lettera, di cui ha riferito per prima la rivista "Nebelspalter". La Confederazione però non ha gli stessi diritti degli Stati membri dell’Ue, e questo deve essere preso in considerazione

Berna è pronta a passare da un modello statico a un modello dinamico, prosegue la lettera in riferimento all’adozione degli sviluppi del diritto comunitario. Anche in questo caso però bisogna considerare che la Svizzera non è uno Stato membro dell’Ue.

Nella lettera, Leu chiede anche la partecipazione di esperti svizzeri alla stesura di testi giuridici e per quanto riguarda la libera circolazione delle persone, chiarisce che Berna ha bisogno di eccezioni. In merito al ruolo della Corte di giustizia dell’UE (Cgue), la Svizzera riconosce che la Cgue ha "la competenza di interpretare il diritto dell’Ue", Leu però sottolinea che il meccanismo decisionale concreto deve far parte dei negoziati.

Partecipazione a programmi europei

La diplomatica elvetica insiste sulla necessità di garantire in futuro la partecipazione dei Paesi terzi ai programmi dell’Ue. Si riferisce principalmente al programma di ricerca dell’Ue "Horizon Europe", ma anche a "Erasmus plus", da cui la Svizzera è attualmente esclusa. Inoltre, Leu chiarisce che "la modernizzazione dell’accordo di libero scambio non fa parte del pacchetto proposto". Questo sovraccaricherebbe i negoziati.

Nella lettera, la Segretaria di Stato fa sapere alla Commissione europea di voler procedere rapidamente e chiede un incontro al più presto. La Commissione europea, da parte sua, ha confermato con un comunicato di aver ricevuto la missiva. Si è limitata a dichiarare che analizzerà le risposte.

All’inizio di maggio, la Commissione europea aveva inviato a Leu una lettera con domande precise allo scopo di chiarire la posizione della Svizzera.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
commissione europea livia leu svizzera ue
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
9 min
Statuto S: raggiunta la soglia di 60mila
Attese tra le 80mila e le 120mila richieste per quest’anno da parte di rifugiati ucraini
Svizzera
18 min
Mosca: ‘La Svizzera non può rappresentare Kiev’
Secondo la Russia la Confederazione ha smesso di essere neutrale aderendo alle sanzioni
Svizzera
2 ore
Bancomat fatto esplodere nel Canton Soletta
È successo la scorsa notte a Nuglar, un villaggio a pochi chilometri da Basilea. I residenti dell’edificio sono stati evacuati
Svizzera
4 ore
La Svizzera importerà 1’000 tonnellate di burro in più
Ad oggi la produzione di latte è inferiore alle aspettative e la maggior parte viene impiegata per produrre formaggio
Svizzera
22 ore
I due centauri morti sul Bernina erano sposati da un mese
Stavano scendendo dal passo con un maxi scooter quando sono stati travolti da due auto
Svizzera
22 ore
Boom dei costi, i contadini: alzare i prezzi di pane e latte
I produttori di cereali e latte chiedono aumenti di pochi centesimi dei prezzi al dettaglio per compensare il boom milionario dei costi di produzione
Svizzera
23 ore
Svizzeri e viaggi: Edelweiss fa il record di passeggeri
La compagnia svizzera specializzata in voli per vacanzieri ha fatto registrare il più alto numero di passeggeri trasportati in un mese nella sua storia
Svizzera
23 ore
Lieto evento allo zoo di Basilea: nascono tre procavie
Si tratta di un roditore tipico dell’Africa subsahriana. Il parto è stato possibile nonostante due operazioni agli occhi per la madre dei cuccioli
Svizzera
1 gior
Il lupo che doveva essere abbattuto a Uri si è dato alla macchia
Per l’animale era stato autorizzato l’abbattimento dopo oltre dieci predazioni. Verosimilmente non è più nel territorio del cantone
Svizzera
1 gior
Caduta fatale per un escursionista 77enne nel Klöntal
È successo ieri nel canton Glarona. Il corpo è stato trovato a 1’512 metri d’altitudine.
© Regiopress, All rights reserved