laRegione
luce-verde-ai-286-convogli-firmati-stadler-per-le-ffs
Keystone
Contratto con clausola per 224 treni supplementari
25.05.22 - 08:25
Aggiornamento: 09:42
Ats, a cura de laRegione

Luce verde ai 286 convogli ‘firmati’ Stadler per le Ffs

Il Tribunale federale respinge il ricorso della francese Alstom e conferma l’appalto all’azienda elvetica

Il Tribunale amministrativo federale (Taf) ha confermato l’assegnazione al gruppo Stadler di un appalto delle Ffs per 286 convogli Flirt, che l’azienda turgoviese si era inizialmente aggiudicato in ottobre. Il ricorso del concorrente francese Alstom è stato respinto.

La decisione della corte con sede a San Gallo conferma che le direttive in materia di appalti pubblici e le disposizioni sulla parità di trattamento degli offerenti sono state rispettate durante la procedura di assegnazione, indicano le Ffs in un comunicato.

La commessa vinta da Stadler nell’ottobre 2021 riguarda le Ffs e le sue controllate Thurbo e RegionAlps e ha un valore di circa 2 miliardi di franchi.

Il contratto comprende una clausola che consentirà alle Ffs di ordinare fino a 224 treni supplementari, portando il numero totale a 510.

Una volta firmato il contratto, Stadler potrà iniziare a costruire i treni. I primi convogli dovrebbero essere consegnati nel 2026 e sostituiranno gli altri tipi di treni attualmente in uso entro il 2034.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
stadler treni tribunale federale
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
8 min
Riflessione e tolleranza. È l’inno della 29esima Street Parade
Iniziato nel pomeriggio sulle rive della Limmat il mega raduno a ritmo di musica elettronica dalle ‘love mobile’
Svizzera
1 ora
Derubato di telefono e portafoglio da ignoti
Aggressione a scopo di furto ieri sera a nel canton Basilea. La polizia è alla ricerca di quattro uomini calvi
Svizzera
2 ore
Smart contro un camion: una 22enne ferita in modo grave
L’incidente stradale si è verificato ieri pomeriggio a Hunzenschwil (Ag). I due veicoli si sono scontrati frontalmente
Svizzera
4 ore
Crisi energetica: la legna per riscaldarsi non è la soluzione
Lo afferma il meteorologo Jörg Kachelmann, secondo cui il pellet è dannoso per il clima tanto quanto il carbone, il gas o il petrolio
Svizzera
4 ore
Ritrovato il corpo dell’87enne sparito nelle acque del Lemano
L’uomo, un tedesco, era scomparso martedì pomeriggio nei pressi di Montreux. È stato rinvenuto a 100 m di profondità
Svizzera
20 ore
In Svizzera moria di pesci di ‘proporzioni storiche’
La federazione dei pescatori teme che un numero ancora maggiore di specie autoctone possa scomparire per sempre
Svizzera
21 ore
Unia: ‘Divario salariale aumenta, occorre intervenire’
Il sindacato denuncia la stagnazione degli stipendi più bassi e l’aumento di quelli dei dirigenti
Svizzera
22 ore
Aumentano i posti vacanti fra le imprese svizzere
Sui siti internet delle 50 imprese più grandi si contano 12’400 annunci: il 34% in più rispetto a un mese fa
Svizzera
1 gior
Peste suina: Turgovia addestra cani per individuarla
La malattia è mortale per cinghiali e maiali, non per l’uomo. C’è un rischio elevato che arrivi presto in Svizzera, ritiene l’Ufficio federale competente
Svizzera
1 gior
Poca acqua nel Reno, il costo della benzina resta alto
Le navi possono trasportare un quarto delle merci rispetto a un anno fa. I costi di trasporto sono dunque fortemente aumentati.
© Regiopress, All rights reserved