laRegione
fondi-russi-bloccati-sanzioni-di-ampiezza-e-peso-mai-visti
Keystone
Ottimi progressi da Berna
19.05.22 - 09:40
Aggiornamento: 19:23
Ats, a cura de laRegione

Fondi russi bloccati: ‘Sanzioni di ampiezza e peso mai visti’

Parole di elogio dall’ambasciatore americano nella Confederazione per gli sforzi di Berna nella ricerca dei capitali da congelare: ‘Sforzi immensi’

Gli Stati Uniti sono colpiti da quanto fatto dalla Svizzera fino ad ora nella ricerca di fondi russi da bloccare dopo l’invasione dell’Ucraina, assicura Scott Miller, l’ambasciatore americano nella Confederazione. Secondo lui, Berna ha fatto "immensi progressi".

"Si tratta di un pacchetto di sanzioni di un peso e un’ampiezza che, per essere sincero, non si sono mai viste al mondo", ha precisato Miller in un’intervista pubblicata oggi dal quotidiano romando Le Temps.

La Svizzera fino al 12 maggio aveva bloccato 6,3 miliardi di franchi di fondi russi, secondo l’ambasciatore Erwin Bollinger. A inizio maggio Bill Bowder, un esperto della commissione di Helsinki del congresso americano, aveva accusato la Svizzera di mancare di zelo nella caccia agli averi russi.

Miller però rassicura: "La commissione di Helsinki è indipendente senza competenze costituzionali e non si tratta di un’entità ufficiale del governo", ha detto. Le persone che si sono espresse in tale contesto non rappresentano la posizione dell’esecutivo americano o dell’amministrazione del presidente Joe Biden, ha aggiunto.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
berna fondi russi sanzioni scott miller
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
12 min
Vallese, alpinista 64enne muore sul Täschhorn
L’uomo, un olandese, si trovava in compagnia di un altro scalatore. Si trovava a circa 3’910 metri d’altitudine quando è caduto dalla parete rocciosa.
Svizzera
1 ora
Ancora nessun bambino ucraino arrivato per assistenza medica
Il Paese aveva chiesto alla Svizzera di accogliere 155 bimbi malati. Prima dell’arrivo sono necessari però dei chiarimenti.
Svizzera
16 ore
Sommaruga in viaggio per festeggiare i 175 anni delle Ffs
La consigliera federale è partita da Baden su un treno a vapore storico. Cerimonia ufficiale in corso alla stazione principale di Zurigo
Svizzera
16 ore
Al Ps dell’Inselspital il dolore si calma con la realtà virtuale
Un’équipe dell’ospedale bernese ha testato degli occhiali che portano virtualmente il paziente in ambienti rilassanti. I risultati sono incoraggianti
Svizzera
17 ore
Le Ffs si preparano alla Street Parade con vari treni aggiuntivi
Un orario speciale verrà inoltre adottato sulla rete notturna della Comunità dei trasporti di Zurigo
Svizzera
18 ore
Pollini, il 2022 anno eccezionale per precocità e abbondanza
In Ticino quelli del nocciolo sono presenti dalla fine di dicembre 2021. Vari i record in tutta la Svizzera
Svizzera
20 ore
Dopo l’incendio, il Kunsthaus abbassa il prezzo d’ingresso
Questo per compensare l’offerta ridotta durante i lavori, che dureranno alcuni mesi. La causa del rogo: l’autocombustione di un dispositivo a batteria
Svizzera
23 ore
Due morti in un incidente stradale sul Bernina
Durante un sorpasso un’auto si è scontrata con una moto. La polizia cerca testimoni
Svizzera
1 gior
Zurigo, viaggiatori infastiditi dalla puzza in stazione centrale
Gli odori sono causati dai bioreattori delle toilette dei nuovi treni Dosto, oltre che dal gran caldo. Le Ffs assicurano che il problema verrà risolto
Svizzera
1 gior
Tra cinque anni l’area alpina europea troppo piccola per il lupo
Dopodiché ci sarà un’autoregolazione. Secondo il Gruppo lupo svizzero una maggiore regolamentazione della specie non riuscirà a bloccarne la crescita
© Regiopress, All rights reserved