laRegione
entro-il-2025-il-50-dei-nuovi-veicoli-dovra-essere-ricaricabile
Keystone
16.05.22 - 16:18
Aggiornamento: 18:34
Ats, a cura de laRegione

Entro il 2025 il 50% dei nuovi veicoli dovrà essere ricaricabile

Sottoscritta oggi dai rappresentanti dello Stato e dei settori automobilistico, elettrico e immobiliare la nuova fase della Roadmap mobilità elettrica

La quota di veicoli ricaricabili tra le nuove immatricolazioni in Svizzera dovrà raggiungere il 50% entro la fine del 2025. È uno degli obiettivi della nuova fase della Roadmap mobilità elettrica, che attori privati, Confederazione, Cantoni, Città e Comuni hanno deciso di rafforzare e prolungare.

La nuova tappa è stata lanciata oggi a Bienne (BE) con la firma di rappresentanti dei settori automobilistico, elettrico e immobiliare nonché dello Stato, indica in una nota odierna il Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC). La Roadmap, portata avanti dal 2018, durerà fino al 2025.

L’obiettivo della prima tappa era portare al 15% entro il 2022 la quota di automobili con spina (elettriche pure e ibride plug-in) tra le nuove immatricolazioni. Grazie al forte impegno del settore e al desiderio diffuso tra la popolazione di una mobilità più rispettosa del clima questo traguardo è stato raggiunto prima del previsto, scrive il DATEC.

La consigliera federale Simonetta Sommaruga, responsabile del dipartimento, ha quindi proposto di prolungare la Roadmap con obiettivi più ambiziosi. Come detto, in primis il tasso di nuovi veicoli ricaricabili dovrà arrivare al 50%. Nel primo trimestre dell’anno in corso tale percentuale era del 25,5%.

Inoltre, si punta a 20’000 stazioni di ricarica pubbliche (a inizio 2022 ne esistevano circa 7’150). Infine, è stato definito anche l’obiettivo qualitativo "Ricarica a misura di utente e al servizio della rete – a domicilio, presso la sede di lavoro, in viaggio".

In totale, 59 organizzazioni hanno dato forma alla Roadmap 2025 con 75 misure, di cui 44 nuove e 31 adattate o prolungate. Uno dei cardini di questa nuova tappa sono le misure comuni tra gli attori per affrontare sfide particolarmente rilevanti: la ricarica negli edifici con più unità abitative, la ricarica nel quartiere e l’economia circolare delle batterie di trazione (riutilizzo come batterie di seconda vita e riciclaggio).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
auto elettrica roadmap mobilità elettrica
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
3 ore
Horizon Europe: alcuni Stati vogliono che la Svizzera partecipi
Non si sa di preciso di quali nazioni Ue si tratti, ma Germania, Austria e Pesi Bassi hanno in passato fatto intendere di essere favorevoli
Svizzera
3 ore
Notifiche per le aziende estere, ‘cinque giorni bastano’
L’organizzazione sindacale Travail.Suisse sarebbe disposta ad accettare la riduzione del termine d’annuncio
Svizzera
7 ore
Zurigo, ripescato un cadavere dal lago: indagini in corso
La polizia ha ricevuto ieri mattina la segnalazione di un corpo che galleggiava nella zona del Bellevue e del Quaibrücke
Svizzera
8 ore
Ondata di fallimenti: bancarotte aumentate del 41%
Le aziende più colpite sono quelle attive nel ramo dei servizi. Creditreform ha confrontato il primo semestre di quest’anno con quello del 2021.
Svizzera
9 ore
Governo in vacanza, ma non mancheranno gli incontri ufficiali
Cassis sarà impegnato a New York a inizio agosto, Keller-Sutter si recherà questo mese a Praga. Parmelin sarà in Sudafrica questa settimana.
diplomazia
22 ore
Sette princìpi e una promessa: Ucraina in pace e democratica
La Dichiarazione di Lugano convince i partecipanti e Kiev, ma il premier ucraino esagera e chiede per il suo Paese i soldi congelati degli oligarchi
Svizzera
23 ore
‘L’addio ai Tiger è prematuro’
È il parere della Commissione della politica di sicurezza del Nazionale. Per esprimersi definitivamente, invece, sugli F-35A attende ancora due rapporti
Svizzera
23 ore
Abitazioni di proprietà, prezzi salgono nonostante aumento tassi
La causa è l’offerta estremamente limitata. Aumenti soprattutto nei comuni rurali e nei centri
Svizzera
1 gior
Un dipendente su tre non vuole più andare in ufficio
Il sondaggio del portale finews.ch riguarda gli impiegati del settore finanziario
gallery
Svizzera
1 gior
A Zurigo una nuvola artificiale contro la canicola
Un grande anello in alluminio diffonde goccioline talmente piccole da non bagnare i passanti, ma che permettono di far calare la temperatura di vari gradi
© Regiopress, All rights reserved