laRegione
03.05.22 - 11:08
Aggiornamento: 19:17

Esercito, ecco l’organo di mediazione indipendente

Il servizio non avrà tuttavia influenza diretta sui termini fissati per i procedimenti o sulle decisioni già prese

Ats, a cura de laRegione
esercito-ecco-l-organo-di-mediazione-indipendente
Ti-Press
Problemi? Parliamone

Il personale militare può rivolgersi da subito a un Organo di mediazione indipendente per problemi legati al servizio. Questa nuova istanza completa l’offerta esistente, indica una nota odierna del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (Ddps).

Il Consiglio federale ha deciso la scorsa estate di istituire un simile servizio per i casi in cui un punto di vista indipendente dall’esercito potrebbe essere utile. Il servizio di mediazione può essere contattato direttamente e gratuitamente. Tutte le richieste sono trattate in modo confidenziale.

L’Organo di mediazione è destinato al personale militare, così come agli ex militari e ai futuri soldati, dispensando all’occorrenza anche consigli ai parenti. Se un problema relativo al servizio non può essere risolto attraverso la normale catena di comando o per il tramite dei servizi interni delle forze armate, può essere segnalato al nuovo organismo.

L’Organo di mediazione consiglia il personale militare e lo sostiene nella ricerca di soluzioni. Può anche emettere raccomandazioni ai servizi competenti delle forze armate e all’amministrazione militare. Tuttavia, non ha un’influenza diretta sui termini fissati per i procedimenti o sulle decisioni già prese.

Il servizio può essere contattato per telefono, e-mail o mediante un modulo sul suo sito web. Colloqui possono essere tenuti a Berna o in qualsiasi altro luogo desiderato da chi cerca consulenza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
11 ore
Gli F-35 si comprano e gli oppositori si vestono da lutto
La manifestazione oggi a Berna per denunciare “la farsa democratica” riguardo alla decisione del Consiglio federale di acquistare i jet da combattimento
Svizzera
12 ore
Se il vaccino è ‘da buttare’
Sono oltre 10milioni le dosi di Moderna che la Confederazione ha acquistato per contrastare il Covid e che mercoledì... sono scadute
Svizzera
17 ore
Axpo e quell’aiuto non ancora utilizzato
Il gruppo ha ottenuto dalla Confederazione il credito d’emergenza per far fronte all’impennata dei prezzi nel settore energetico
Svizzera
18 ore
L’alternativa è il pellet. Ma meglio fare scorta per tempo
SvizzeraEnergia vara la campagna ‘Zero spreco’: ecco qualche consiglio utile per evitare un inverno (giocoforza) freddo
Svizzera
1 gior
È allarme riscaldamento: ‘Fate il pieno del tank al più presto’
L’obiettivo? Contribuire al raggiungimento del risparmio volontario del 15% dei consumi di gas stabilito dal governo sull’esempio dell’Ue
Svizzera
1 gior
Luce verde all’export di munizioni in Qatar
Il Consiglio federale ha avallato la richiesta di esportazione di armamenti per il cannone di bordo del jet Eurofighter
Svizzera
1 gior
Crisi energetica, svizzeri ancora sordi agli inviti al risparmio
Malgrado le esortazioni a un uso più parsimonioso, il consumo di elettricità nel nostro Paese resta stabile
Svizzera
1 gior
Microplastiche nell’ambiente, bisogna fare di più
Il governo rinuncia a nuove misure, ma c’è un potenziale di miglioramento. Ogni anno in Svizzera sono circa 14’000 le tonnellate disperse
Svizzera
1 gior
Si schianta contro il guardrail sotto l’effetto dell’alcol
L’incidente, che ha avuto per protagonista un giovane, si è verificato poco prima di mezzanotte a Samedan
Svizzera
1 gior
Bilancia dei pagamenti, +11 miliardi nel secondo trimestre
Eccedenza di quasi 1 miliardo inferiore rispetto allo stesso periodo del 2021 per la Banca nazionale svizzera
© Regiopress, All rights reserved