laRegione
06.04.22 - 17:16
Aggiornamento: 22:10

Salmonella, richiamati alcuni prodotti Kinder

In altri Paesi erano già stati ritirati negli scorsi giorni dal mercato. Oggi l’annuncio di Coop.

Ats, a cura de laRegione
salmonella-richiamati-alcuni-prodotti-kinder
Depositphotos

Dopo decine di casi di salmonellosi, la Ferrero si è vista costretta negli scorsi giorni a ritirare alcuni dei suoi prodotti Kinder provenienti da uno stabilimento belga. In Svizzera, oggi, anche Coop ha annunciato il richiamo di alcuni articoli. Tra questi ci sono anche dei lotti di ‘Schoko-Bons’ e di ovetti ‘Kinder Sorpresa’.

L’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (Usav) ha detto oggi a Keystone-Ats di essere in contatto con le competenti autorità cantonali. Dell’argomento aveva già parlato la radio Srf.

Nel caso in cui dovessero emergere casi si salmonella in Svizzera, la popolazione verrebbe immediatamente informata. Al momento nessun richiamo di prodotti quindi, ma secondo informazioni della Srf diverse catene della grande distribuzione hanno già provveduto. Fra queste Coop, Migros e Aldi. "La vendita degli articoli in questione è già stata bloccata", scrive Coop sul suo sito, dove è possibile trovare la lista completa. Si raccomanda di non consumare i prodotti in questione e la merce già acquistata può essere riportata nei negozi. Il prezzo di vendita sarà rimborsato.

Richiami a scopo precauzionale

La Ferrero lo scorso lunedì aveva informato che alcuni articoli Kinder erano stati ritirati dal mercato inglese e da quello dell’Irlanda. Coinvolti dal problema anche Francia, Belgio, Germania e Svezia. Oggi è stato anche il turno del mercato spagnolo. Il collegamento con la salmonella è comunque considerato "potenziale" e i richiami sono stati effettuati semplicemente a scopo precauzionale, finché sul focolaio non verrà fatta chiarezza con precisione.

Leggi anche:

Ferrero richiama prodotti Kinder dopo dei casi di salmonella

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
3 ore
Per la Rega nel 2022 un numero di pazienti soccorsi da record
Le oltre 14’000 persone aiutate lo scorso anno sono la cifra più alta nei 70 anni di storia della Guardia aerea svizzera di soccorso
Svizzera
17 ore
Soldato impiegato al Wef indagato per un reato sessuale
Un portavoce della giustizia militare ha confermato un’informazione della ‘Weltwoche’. Avviata un’inchiesta.
Svizzera
22 ore
USS annuncia un referendum contro la riforma del 2º pilastro
I sindacati interrompono contestualmente la raccolta firma per l’iniziativa ‘Utili della Banca nazionale per un’AVS forte’
Svizzera
22 ore
Ginevra, Uber può continuare a operare
L’azienda ha ottenuto misure superprovvisionali. Lo Stato di recente aveva vietato le sue attività.
Svizzera
23 ore
Maurizio Dattrino al comando della Divisione territoriale 3
Il brigadiere ticinese, attinente di Arbedo, sostituirà il divisionario Lucas Caduff che va in pensione
Svizzera
23 ore
Penuria di farmaci, al lavoro una task force
Su incarico del Consiglio federale, avrà il compito di valutare le misure a breve termine per far fronte a questo fenomeno ‘problematico’
Svizzera
1 gior
Indonesiani contro Holcim, fallita la trattativa di risarcimento
Si tratta del secondo capitolo a livello giudiziario della vertenza, dopo che una conciliazione per stabilire un risarcimento è fallita lo scorso ottobre
Svizzera
1 gior
1° febbraio: è il giorno della prova sirene
Le sirene suoneranno in tutta la Svizzera. In Ticino alle 13.30, 13.35, 13.45 e 13.55 sarà diffuso un suono continuo e modulato, della durata di un minuto
Svizzera
1 gior
Esportare le procedure d’asilo è ‘un’idea balzana’
L’Udc vuole una Svizzera senza richiedenti e si ispira all’accordo tra Regno Unito e Ruanda. Il professor Achermann: vecchia idea, destinata a morire.
Svizzera
1 gior
Sulle etichette dei prodotti freschi anche il mezzo di trasporto
Lo chiede un’iniziativa parlamentare approvata dalla Commissione scienza, educazione e cultura degli Stati, in particolare per il trasporto via aereo
© Regiopress, All rights reserved