laRegione
nel-2021-meno-morti-sulle-strade-ma-di-piu-con-le-e-bike
Ti-Press
I decessi di persone in auto sono stati 65
17.03.22 - 11:54
Aggiornamento: 15:20
Ats, a cura di Moreno Invernizzi

Nel 2021, meno morti sulle strade. Ma di più con le e-bike

Lo scorso anno le vittime sono state 200 (227 l’anno precedente). In aumento quelle con la bicicletta elettrica (da 15 a 17) e i feriti gravi

Meno morti sulle strade svizzere nel 2021. L’anno scorso sulle strade svizzere sono morte 200 persone per incidenti, un dato in calo rispetto ai 227 del 2020. Tendenza inversa invece per i feriti gravi, passati dai 3’793 del 2020 ai 3’933 registrati negli ultimi 12 mesi. È quanto emerge dai dati pubblicati dall’Ufficio federale delle strade (Ustra).

Per quel che riguarda le auto, si sono registrati 65 decessi (nel 2020 erano 71) e 738 feriti gravi (611). Ad aumentare sono stati in particolare i sinistri riguardanti tamponamenti, fasi di immissione e collisioni frontali. Fra i motociclisti, il numero di decessi scende da 52 a 47, mentre sale quello dei feriti gravi (1’067 rispetto a 998), con un incremento di entrambe le categorie per la fascia di età fino ai 17 anni. Stabili i dati riguardanti le morti dei pedoni, anche se cresce il numero di infortuni fra gli ultra 75enni.

In bici sono diminuiti sia i decessi (da 29 a 22), sia i ferimenti seri (da 934 a 819), mentre è risultato in incremento il numero di morti in e-bike (da 15 a 17), così come quello di feriti (da 521 a 531). In questo caso spiccano gli aumenti nella fascia di età fra i 65 e i 74 anni.

Non si sono infine verificati incidenti mortali a bordo di monopattini elettrici, ma in compenso è salito il numero di feriti gravi, 89 rispetto a 55.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
incidenti stradali morti
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
5 min
Fa sapere di aver donato un ovulo a una coppia, condannata
L’accordo scritto fra le parti prevedeva la non divulgazione della questione. Confermata la sentenza della giustizia zurighese.
Svizzera
22 min
Crisi energetica, abbassare il termostato per risparmiare
La Confederazione potrebbe raccomandare alle famiglie che dipendono da questa energia di diminuire la temperatura in casa durante la stagione fredda.
Svizzera
57 min
Giovane elefante muore allo zoo di Zurigo
L’animale era affetto da un herpes virus molto diffuso tra i pachidermi e particolarmente pericoloso per gli esemplari più piccoli
Svizzera
1 ora
Travolto e ucciso da un’auto mentre si trovava sul marciapiede
È successo a Baar, nel canton Zugo. Una donna avrebbe perso il controllo della vettura uscendo di strada e schiantandosi contro una fermata del bus.
Svizzera
1 ora
La Svizzera riprende il sesto pacchetto di sanzioni
Le nuove misure contro la Russia prevedono in particolare un embargo sul petrolio greggio e su alcuni prodotti petroliferi provenienti dal Paese
Svizzera
1 ora
La Confederazione si prepara a una penuria di gas
Si sta pure studiando un piano per un eventuale razionamento. Negli ultimi mesi i flussi di gas dalla Russia all’Ue sono diminuiti costantemente
Svizzera
1 ora
Identità elettronica, avviata la consultazione
Il Consiglio federale ci riprova: dopo il secco ‘no’ alle urne, propone un nuovo Id-e emesso che ‘garantirà la massima protezione dei dati’
Svizzera
3 ore
Preventivo 2023: eccedenza di 0,3 miliardi ma nubi all’orizzonte
Dal 2024 in poi le direttive del freno all’indebitamento non potranno essere rispettate e sarà quindi necessario adottare contromisure.
Svizzera
4 ore
Materie prime: ‘Serve maggiore trasparenza’
Il Consiglio federale ha deciso di voler raccogliere maggiori dati statistici su un settore sul quale aleggia una certa opacità
Svizzera
5 ore
Proposta una tassa per le auto elettriche
Lo suggerisce il Consiglio federale. Queste vetture non sottostanno alle tasse sui carburanti, utilizzate anche per finanziare le infrastrutture stradali.
© Regiopress, All rights reserved