laRegione
16.03.22 - 13:51
Aggiornamento: 14:37

In Svizzera contagi alti ma sostanzialmente stabili

Segnalati 20 ulteriori decessi in 24 ore. I contagi odierni sono circa 2’000 in più della scorsa settimana, occupazione Covid in cure intense sotto il 20%

Ats, a cura di Marco Narzisi
in-svizzera-contagi-alti-ma-sostanzialmente-stabili
Keystone

In Svizzera, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 36’041 nuovi casi di coronavirus, secondo le cifre pubblicate dall’Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp). Sono stati segnalati 20 nuovi decessi, mentre 168 persone sono state ricoverate in ospedale.

Esattamente una settimana fa, l’Ufsp ha annunciato 33’754 casi, ovvero 2’287 in meno. Lo stesso giorno si contavano 11 decessi e 146 ricoveri.

A trovarsi attualmente in cure intensive sono 648 persone. I pazienti Covid occupano il 17,80% dei posti disponibili in questi reparti, con un tasso d’occupazione del 77,00%.

Nel corso delle ultime 24 ore sono stati trasmessi i risultati di 79’306 test, indica l’Ufsp. Il tasso di positività è del 45,5%, contro il 47,2% della scorsa settimana. Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, si attesta a 1,24. La variante Omicron rappresenta il 99,7% dei casi.

In totale, il 69,11% degli svizzeri ha già ricevuto due dosi di vaccino. Fra la popolazione oltre i 12 anni, la quota sale al 78,18%. Inoltre, il 76,15% delle persone oltre i 65 anni e il 41,78% della popolazione hanno ricevuto il cosiddetto booster.

Negli ultimi 28 giorni, il numero totale di infezioni è 572’490, ovvero 6’573,28 ogni 100’000 abitanti. Dall’inizio della pandemia, 3’206’941 casi di Covid-19 sono stati confermati in laboratorio su 20’030’792 di test effettuati in Svizzera e nel Liechtenstein. In totale si contano 12’896 decessi e il numero di persone ospedalizzate si attesta a 48’474.

Secondo l’Ufsp, 93’221 persone si trovano attualmente in isolamento dopo essere state testate positive.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
1 ora
Fino a oltre un’ora di coda alle biglietterie Ffs
K-Tipp traccia una mappa della Svizzera in base ai tempi di attesa agli sportelli delle principali stazioni. A Zurigo fino 71 minuti di fila
Svizzera
1 ora
‘Finora tante promesse, ma troppi pochi soldi’
Il Fondo di risarcimento per le vittime dell’amianto sta ancora attendendo i 30 milioni preannunciati da imprese e organizzazioni economiche
Svizzera
1 ora
Abbattuta una giovane lupa in Val Lumnezia
L’esemplare faceva parte del branco di Wannaspitz. L’autorizzazione a cacciarla era stata emessa a inizio settembre
Svizzera
3 ore
Non ci sarà recessione, ma una crescita del Pil più lenta
Lo indicano le previsioni del Kof, che rivede al ribasso la progressione del Prodotto interno lordo
Svizzera
3 ore
La Città di Zurigo ‘congela’ la cannabis legale
Decisione inevitabile in attesa dell’approvazione definitiva del progetto da parte di Berna. Il tutto slitta alla prima metà del 2023
Svizzera
4 ore
La distribuzione di eroina in forma agevolata proseguirà
Le persone stabili dal punto di vista sociosanitario potranno continuare a portare le dosi in compresse a casa anziché recarsi giornalmente nei centri
Svizzera
5 ore
Grigioni, passo avanti per il centro Sup
La commissione preparatoria del Gran Consiglio retico avalla il progetto per la costruzione della nuova Scuola universitaria professionale
Svizzera
5 ore
I funzionari pubblici ginevrini incrociano le braccia
Dal malcontento per il budget 2023 allo sciopero: mercoledì prossimo una giornata di astensione dal lavoro. Baud: ‘È la prima tappa’
Svizzera
5 ore
‘Pronti a ritirare l’Iniziativa per i ghiacciai’
Soddisfatto dal controprogetto, a determinate condizioni il comitato promotore potrebbe fare retromarcia
Svizzera
6 ore
Il mercato del lavoro ha raggiunto il suo picco
Dopo mesi di forte crescita (+15% da inizio anno), le offerte di impiego sembrano essersi arrestate: 1% nell’ultimo trimestre
© Regiopress, All rights reserved