laRegione
28.02.22 - 09:53
Aggiornamento: 14:38

Oltre 9 giovani su 10 hanno un titolo di livello secondario II

Lo dice uno studio dell’Ufficio federale di statistica. Analizzati alcuni dei fattori che influiscono sull’ottenimento del titolo

ATS, a cura de laRegione
oltre-9-giovani-su-10-hanno-un-titolo-di-livello-secondario-ii
Ti-Press
Perfezionamento postobbligatorio una prerogativa più declinata al femminile

Nel 2020, il 91,4% dei circa 82’500 giovani di 25 anni, che già a 15 anni si trovavano in Svizzera, ha ottenuto un titolo di livello secondario II nell’ambito della formazione professionale o di quella generale. È quanto emerge dai dati pubblicati oggi dall’Ufficio federale di statistica (Ust), che ha studiato in dettaglio alcuni dei fattori che influiscono sull’ottenimento di tale titolo.

Per l’ottenimento di un titolo di livello secondario II – ovvero la formazione dopo l’istruzione di base obbligatoria, fra i quali rientrano licei e scuole professionali – giocano un ruolo importante l’origine sociale, la durata del soggiorno in Svizzera e il percorso scolastico nella scuola dell’obbligo. "Si osservano notevoli differenze a seconda del gruppo preso in considerazione, in particolare per genere (donne: 92,9%; uomini: 90%) e per categoria migratoria: le persone di nazionalità elvetica nate in Svizzera raggiungono una quota del 93,6%, mentre le persone di nazionalità straniera nate all’estero del 79,9% – spiega l’Ufficio di statistica –. Una percentuale che si alza all’84,2% per le persone di nazionalità straniera nate all’estero che risiedevano in Svizzera quasi dalla nascita. L’ottenimento di un titolo è inversamente proporzionale al loro arrivo in Svizzera".

A fare fatica sono anche coloro che presentavano un "ritardo scolastico già a 15 anni", in particolare in quanto ripetenti, nonché i giovani i cui genitori non avevano alcun titolo di studio postobbligatorio.

Dalle analisi emerge anche che l’11,8% dei giovani senza alcun titolo – pari all’1% di tutti i giovani – all’età di 25 anni era ancora in formazione. Nei prossimi anni, conclude l’Ust, ci si può quindi ancora aspettare un leggero aumento della proporzione di giovani titolari di un certificato, specialmente nei gruppi di popolazione che presentano percentuali comparativamente basse.

Per arrivare a tali conclusioni, i funzionari di Neuchâtel hanno monitorato i percorsi formativi dei giovani che hanno compiuto 15 anni nel 2010.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
3 ore
Gli F-35 si comprano e gli oppositori si vestono da lutto
La manifestazione oggi a Berna per denunciare “la farsa democratica” riguardo alla decisione del Consiglio federale di acquistare i jet da combattimento
Svizzera
4 ore
Se il vaccino è ‘da buttare’
Sono oltre 10milioni le dosi di Moderna che la Confederazione ha acquistato per contrastare il Covid e che mercoledì... sono scadute
Svizzera
9 ore
Axpo e quell’aiuto non ancora utilizzato
Il gruppo ha ottenuto dalla Confederazione il credito d’emergenza per far fronte all’impennata dei prezzi nel settore energetico
Svizzera
9 ore
L’alternativa è il pellet. Ma meglio fare scorta per tempo
SvizzeraEnergia vara la campagna ‘Zero spreco’: ecco qualche consiglio utile per evitare un inverno (giocoforza) freddo
Svizzera
1 gior
È allarme riscaldamento: ‘Fate il pieno del tank al più presto’
L’obiettivo? Contribuire al raggiungimento del risparmio volontario del 15% dei consumi di gas stabilito dal governo sull’esempio dell’Ue
Svizzera
1 gior
Luce verde all’export di munizioni in Qatar
Il Consiglio federale ha avallato la richiesta di esportazione di armamenti per il cannone di bordo del jet Eurofighter
Svizzera
1 gior
Crisi energetica, svizzeri ancora sordi agli inviti al risparmio
Malgrado le esortazioni a un uso più parsimonioso, il consumo di elettricità nel nostro Paese resta stabile
Svizzera
1 gior
Microplastiche nell’ambiente, bisogna fare di più
Il governo rinuncia a nuove misure, ma c’è un potenziale di miglioramento. Ogni anno in Svizzera sono circa 14’000 le tonnellate disperse
Svizzera
1 gior
Si schianta contro il guardrail sotto l’effetto dell’alcol
L’incidente, che ha avuto per protagonista un giovane, si è verificato poco prima di mezzanotte a Samedan
Svizzera
1 gior
Bilancia dei pagamenti, +11 miliardi nel secondo trimestre
Eccedenza di quasi 1 miliardo inferiore rispetto allo stesso periodo del 2021 per la Banca nazionale svizzera
© Regiopress, All rights reserved