laRegione
tempesta-eunice-le-ffs-sconsigliano-viaggi-al-nord
Keystone
18.02.22 - 17:03
Aggiornamento: 19:09
Ats, a cura de laRegione

Tempesta ‘Eunice’, le Ffs sconsigliano viaggi al nord

Diverse compagnie ferroviarie hanno sospeso i loro servizi: interrotti i treni notturni dalla Svizzera in particolare verso Olanda e Germania

Le Ferrovie Federali Svizzere (FFS) sconsigliano i viaggi verso il nord a causa dell’infuriare della tempesta invernale "Eunice". Diverse compagnie ferroviarie hanno sospeso i loro servizi, ha indicato oggi un portavoce delle FFS all’agenzia di stampa Keystone-ATS.

Anche i treni notturni in partenza dalla Svizzera verso nord sono stati cancellati: in particolare non funzionano per ora i collegamenti per Amsterdam e per la metropoli tedesca settentrionale di Amburgo.

In gran parte della Germania, il traffico ferroviario è interrotto dal primo pomeriggio a causa dei venti fortissimi. Tutti i servizi a lunga distanza a nord di Dortmund, Hannover e Berlino sono stati sospesi. Non ci sono più treni ICE o IC sulle linee trasversali est-ovest da Colonia via Hannover a Berlino e tra Berlino e Francoforte sul Meno ad Amsterdam.

Per quanto riguarda i voli, Swiss ha registrato ritardi limitati oggi. Sono tuttavia stati annullati alcuni collegamenti con gli aeroporti di Londra-Heatrow e Londra City, Berlino e Amesterdam.

L’Europa è già attualmente colpita da forti tempeste. A causa del maltempo milioni di persone a Londra, nel sud dell’Inghilterra e nel Galles sono state invitate a rimanere a casa oggi. Secondo il servizio meteorologico britannico, i venti a 130 chilometri all’ora trascinano oggetti e frammenti che possono uccidere.

Sull’isola di Wight, all’estremo sud-ovest della Gran Bretagna, oggi è stata registrata una raffica di 195 km/h, ossia la più violenta mai rilevata da quando esistono gli attuali strumenti di calcolo.

Già ieri una depressione temporalesca ha causato un’ondata di maltempo sul Mare del Nord, che ha provocato la morte di diverse persone in incidenti dovuti alle condizioni meteorologiche. Ingenti anche i danni in alcune parti della Germania, dove la bufera, con venti fino a 140 km/h, è denominata "Zeynep".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ffs germania tempesta eunice
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
15 ore
In Svizzera moria di pesci di ‘proporzioni storiche’
La federazione dei pescatori teme che un numero ancora maggiore di specie autoctone possa scomparire per sempre
Svizzera
16 ore
Unia: ‘Divario salariale aumenta, occorre intervenire’
Il sindacato denuncia la stagnazione degli stipendi più bassi e l’aumento di quelli dei dirigenti
Svizzera
16 ore
Aumentano i posti vacanti fra le imprese svizzere
Sui siti internet delle 50 imprese più grandi si contano 12’400 annunci: il 34% in più rispetto a un mese fa
Svizzera
18 ore
Peste suina: Turgovia addestra cani per individuarla
La malattia è mortale per cinghiali e maiali, non per l’uomo. C’è un rischio elevato che arrivi presto in Svizzera, ritiene l’Ufficio federale competente
Svizzera
18 ore
Poca acqua nel Reno, il costo della benzina resta alto
Le navi possono trasportare un quarto delle merci rispetto a un anno fa. I costi di trasporto sono dunque fortemente aumentati.
Svizzera
19 ore
La carenza di maestri è arrivata anche nei Grigioni
La parte italofona è riuscita a trovare delle soluzioni grazie a insegnanti provenienti da Ticino e Italia
Svizzera
1 gior
Statuto S: per gli aiuti si terrà conto di salario e patrimonio
Le raccomandazioni sono state adeguate dalla Conferenza dei direttori cantonali delle opere sociali
Svizzera
1 gior
Furti con scasso a Silvaplana e Müstair
La Polizia cantonale grigionese chiede alla popolazione di segnalare eventuali persone sospette
Svizzera
1 gior
Genitori multati per aver fatto saltare la scuola alla figlia
È successo nel Canton Zurigo. La famiglia ha fatto iniziare le vacanze estive della bambina tre settimane in anticipo
Svizzera
1 gior
Impianti di risalita: la stagione estiva si conferma molto buona
In Ticino, però, si registra una diminuzione dell’affluenza rispetto all’anno scorso
© Regiopress, All rights reserved