laRegione
15.02.22 - 15:12
Aggiornamento: 15:33

Alcuni aerei F-35A potrebbero venir prodotti in Italia

Oggi l’incontro tra rappresentanti svizzeri e italiani a Cameri, unico sito in Europa dove avviene l’assemblaggio dei caccia americani

alcuni-aerei-f-35a-potrebbero-venir-prodotti-in-italia
Keystone

La possibilità, già evocata nel recente passato, che alcuni dei futuri caccia dell’esercito svizzero F-35A vengano prodotti in Italia si potrebbe presto concretizzare: una delegazione di armasuisse ha incontrato oggi a Cameri, in provincia di Novara, degli omologhi italiani per alcuni colloqui in merito al programma Air2030.

A guidare le delegazione elvetica è il capo dell’armamento Martin Sonderegger. A Cameri, unico sito in Europa per l’assemblaggio dei caccia americani, Sonderegger ha parlato con il suo equivalente italiano e altri collaboratori del Ministero della difesa di Roma, nonché con i rappresentanti del progetto italiano F-35 e dell’azienda Leonardo, proprietaria dello stabilimento di Cameri.

L’incontro è stato incentrato sulla possibilità di far produrre parte della futura flotta di F-35A delle Forze aeree svizzere in Piemonte. Nell’ambito dell’incontro la delegazione ha visitato lo stabilimento di produzione e manutenzione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
5 min
Un nuovo virus trasmesso dalle zecche anche in Svizzera
Oltre alla meningoencefalite c’è anche l’Alongshan. In fase di sviluppo un test diagnostico per individuarlo
Svizzera
1 ora
Palazzo federale, area sgomberata per oggetto sospetto
L’allarme è scattato poco prima di mezzogiorno. Chiarimenti sono in corso da parte delle forze dell’ordine
Svizzera
1 ora
Alain Berset presidente della Confederazione per il 2023
Per il socialista friborghese un’elezione non brillante: 140 voti per lui. Succederà a Ignazio Cassis
Svizzera
2 ore
Buste paga più pesanti per i dipendenti della Roche
Il ritocco al salario (del 2,3%), che diventerà effettivo dal 1° aprile, interesserà 14’200 dipendenti
Svizzera
3 ore
Abbattuto il maschio dominante del branco del Beverin
La sua uccisione risale all’8 novembre. Dieci giorni dopo il resto del branco si è messo in movimento
Svizzera
4 ore
La strada del Maloja sarà resa più sicura
Previsto un nuovo sistema di informazione. Il sistema pilota informerà gli utenti sulle possibili chiusure
Svizzera
5 ore
Disoccupazione in lieve aumento a novembre
Aumento di un decimo di punto percentuale per un tasso che, comunque, resta pur sempre a un livello molto basso (da 1,9% a 2,0%)
Svizzera
6 ore
Due poltrone per quattro: la lunga giornata di Berna
Oggi si designano i successori di Simonetta Sommaruga e Ueli Maurer in seno al Governo. Segui lo streaming dei lavori a Palazzo federale
Svizzera
18 ore
Rösti e Herzog sempre favoriti, ma i gruppi non si sbottonano
Ultime audizioni oggi dei candidati al Consiglio federale. Solo i Verdi liberali esprimono una preferenza maggioritaria per la ‘senatrice’ basilese.
consiglio degli stati
19 ore
Sicurezza stradale: ‘Aderire al registro europeo’
‘Entrare nell’Erru’, il sistema elettronico che consente lo scambio di informazioni sulle imprese di trasporto per il rispetto delle norme stradali
© Regiopress, All rights reserved