laRegione
14.02.22 - 15:01
Aggiornamento: 16:00

In Svizzera troppe api da miele allevate in città

L’aumento incontrollato delle popolazioni di api domestiche da miele sta mettendo sempre più sotto pressione gli impollinatori selvatici

Ats, a cura de laRegione
in-svizzera-troppe-api-da-miele-allevate-in-citta
Keystone

L’apicoltura è in piena espansione nelle città e l’aumento incontrollato delle popolazioni di api domestiche da miele sta mettendo sempre più sotto pressione gli impollinatori selvatici. La biodiversità urbana è quindi in pericolo, indica un nuovo studio dell’Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio (WSL). Quest’ultimo ritiene che l’apicultura urbana “necessiti di una migliore regolamentazione”.

I ricercatori – indica in un comunicato odierno il WSL – hanno confrontato il numero di alveari in quattordici città svizzere con la quantità di piante da fiore nei dintorni tra il 2012 e il 2018. Hanno constatato che in questo arco di tempo il numero di siti di apicoltura si è quasi triplicato, passando 3139 a 9370, e che l’offerta di risorse floreali è insufficiente a soddisfare le esigenze delle api.

Densità di alveari troppo alta

“Il messaggio chiave dei nostri risultati è che gli spazi verdi urbani non possono tenere il passo con l’attuale densità di alveari”, sottolinea Joan Casanelles Abella uno degli autori dello studio citato nel comunicato. Questi risultati confermano una tendenza simile osservata in altre città europee come Parigi, Berlino e Londra.

“Quando si stressa un sistema oltre la sua capacità di carico, si esauriscono anche le risorse che contiene. Questo fa soffrire gli altri organismi che vivono della stessa risorsa”, spiega Casanelles Abella. Così, la mancanza di cibo colpisce tutti gli insetti che si nutrono delle stesse piante da fiore come le api, sia da miele d’allevamento che selvatiche.

Delle circa 600 specie di api selvatiche presenti in Svizzera, circa il 45% è considerata minacciata. Le città possono contenere una diversità sorprendentemente grande di api selvatiche, 164 nel caso di Zurigo, come ha dimostrato recentemente un altro studio del WSL.

Secondo la raccomandazione di uno studio scientifico del Regno Unito, 7,5 alveari per km2 di spazio verde è una soglia adeguata per una densità di alveari sostenibile. In Svizzera, tuttavia, questo valore è osservato solo nelle aree rurali, mentre è spesso superato in città.

“Trovare una strategia intelligente”

Non ci sono regolamenti su dove e a quale distanza possono essere collocate le arnie. “Dobbiamo trovare una strategia intelligente per controllare la densità degli alveari, proprio come si fa con altri animali da reddito senza tuttavia influenzare negativamente la buona volontà della gente”, sottolinea Casanelles Abella.

Un approccio, ha detto, sarebbe quello di introdurre distanze minime obbligatorie tra le colonie di api. Sarebbe anche necessario definire aree di alto valore per le api selvatiche in una città e monitorare meglio le risorse floreali disponibili utilizzando mappe di biodiversità.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
11 min
Nel programma Udc la lotta agli uffici per la parità di genere
Anticipate le linee guida per le Federali: ‘preoccupazione’ per gli asterischi‘ nei testi, niente soldi alle istituzioni che sostengono ’ideologie’
Svizzera
1 ora
Prodotti bio troppo cari: bocciata la proposta di Mister prezzi
Stefan Meierhans ha proposto ai rivenditori una ‘soluzione amichevole’, subito però rispedita al mittente
Svizzera
3 ore
Si potrà abbattere un lupo capobranco con prove diverse dal Dna
Così il Taf sul caso del maschio alfa del branco del Beverin: la partecipazione determinante dell’esemplare al danno potrà essere dimostrata in altri modi
Svizzera
5 ore
Grigioni: furgone contro un’auto, una donna gravemente ferita
Il violento scontro è successo ieri, giovedì 26 gennaio, a Schiers in Val Prettigovia
Svizzera
22 ore
Edifici non residenziali, c’è l’obbligo di pannelli solari
La misura, che si applica da ora e fino al 2032, interessa tutti gli stabili (anche quelli esistenti) a partire da una superficie di 300 m²
Svizzera
23 ore
Su lemievaccinazioni.ch un controllo troppo superficiale
Le commissioni della gestione dei due rami del parlamento bacchettano l’Ufficio federale della sanità pubblica
Svizzera
1 gior
Per i media con il ‘non sapevo’ Berset gioca il tutto per tutto
La smentita circa la consapevolezza della fuga di notizie desta perplessità in buona parte della stampa svizzera
Svizzera
1 gior
In Svizzera si alleva sempre più pollame
Il fenomeno è in atto da decenni. Aumentano anche le colture di avena anche se restano marginali sul totale
Svizzera
1 gior
Quasi uno svizzero su cinque ha due passaporti
Nel 2021 il 19% dei cittadini residenti dai 15 anni di età in su avevano una doppia cittadinanza: la maggioranza, quasi un quarto, sono gli italo-svizzeri
Svizzera
1 gior
In aumento i casi di maltrattamento di minori
Nel 2022 il gruppo di protezione dei bambini e servizio di consulenza per le vittime dell’Ospedale pediatrico di Zurigo ha censito 657 casi
© Regiopress, All rights reserved