laRegione
15.01.22 - 12:04
Aggiornamento: 12:31

Per Denner il 2021 è stato un anno da record

L’azienda ha realizzato un giro d’affari di 3,8 miliardi di franchi e ha aumentato la massa salariale dell’1%, portando il salario minimo a 4’200 franchi

Ats, a cura de laRegione
per-denner-il-2021-e-stato-un-anno-da-record
Keystone

Lo scorso anno Denner ha realizzato un giro d’affari di 3,8 miliardi di franchi (+1,3% rispetto al 2020), raggiungendo un nuovo record. Il discounter aumenta la massa salariale dell’1% e porta il salario minimo a 4’200 franchi.

A spingere le vendite in un mercato complessivamente in contrazione è stato l’assortimento - ulteriormente ampliato - di prodotti freschi, si legge in un comunicato diramato oggi. Le filiali proprie hanno registrato una crescita del fatturato dell’1,7%, quelle partner del 2,3%.

La frequenza dei clienti è salita di 2,3 punti percentuali: con l’allentamento delle restrizioni dovute al Covid le abitudini di acquisto si sono normalizzate, afferma la controllata di Migros.

Lo scorso anno è stata inaugurata una dozzina di filiali e sono stati creati oltre 300 nuovi impieghi. Nelle 580 succursali di proprietà del gruppo e nelle 270 aziende partner lavorano ormai oltre 6’000 persone, tra cui quasi 130 apprendisti.

La progressione delle vendite è merito loro: anche nel secondo anno di epidemia hanno dato ogni giorno il massimo, scrive il dettagliante. Ciò viene onorato con un aumento della massa salariale e della remunerazione minima. In aggiunta tutti i collaboratori ottengono un premio individuale in base alle prestazioni fornite. Inoltre il congedo parentale viene prolungato di dieci giorni a 18 settimane di maternità e quattro di paternità.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
4 ore
Rösti e Herzog sempre favoriti, ma i gruppi non si sbottonano
Ultime audizioni oggi dei candidati al Consiglio federale. Solo i Verdi liberali esprimono una preferenza maggioritaria per la ‘senatrice’ basilese.
consiglio degli stati
5 ore
Sicurezza stradale: ‘Aderire al registro europeo’
‘Entrare nell’Erru’, il sistema elettronico che consente lo scambio di informazioni sulle imprese di trasporto per il rispetto delle norme stradali
Svizzera
8 ore
Il Nazionale vuole introdurre il reato di cyberbullismo
Approvata un’iniziativa parlamentare che modifica il codice penale dato che le protezioni legali attuali non sono sufficienti a proteggere le vittime
Svizzera
12 ore
Verso il condono edilizio dopo 30 anni per i rustici fuori zona
La mozione approvata da entrambe le Camere riguarda, per il Ticino, circa 2’000 costruzioni illegali secondo i numeri forniti dal ‘senatore’ Marco Chiesa
Svizzera
12 ore
Imposta minima Ocse, 75% del gettito va ai Cantoni
Alla Confederazione il restante 25%. Lo ha deciso oggi il Nazionale allineandosi così agli Stati.
Svizzera
18 ore
‘Una dinamica che si esaurisce? Io non sono ancora stanca!’
Governo a maggioranza latina, Giura, agricoltura, socialità: a colloquio con la ‘senatrice’ Elisabeth Baume-Schneider, candidata al Consiglio federale
cyberpornografia
1 gior
Pedofilia: maxiretata nel Canton Vaud con 96 persone fermate
Centoventi casi analizzati. Due persone in carcere, tra coloro che hanno scaricato i file il 15% sono minorenni
Svizzera
1 gior
‘Solo Sì vuol dire sì’, al Nazionale passa la modifica di legge
Approvato l’inserimento nel Codice penale del principio che qualifica come aggressione sessuale il rapporto senza il consenso esplicito
Svizzera
1 gior
Preventivo 2023, gli Stati più generosi con l’Ucraina
Aumentati i mezzi per la ricostruzione. Più soldi anche per proteggere le greggi dai lupi e per la ricerca scientifica, meno per test Covid e vaccini
Svizzera
1 gior
Credit Suisse: Bin Salman valuta un investimento da 500 milioni
La banca elvetica corre alla Borsa di Zurigo sulle ipotesi che il principe ereditario dell’Arabia Saudita possa prendere parte al progetto di rilancio
© Regiopress, All rights reserved