laRegione
le-cure-intense-in-svizzera-reggono-per-ora-il-boom-dei-contagi
Ti-Press
05.01.22 - 14:06

Le cure intense in Svizzera reggono per ora il boom dei contagi

L’Ufsp segnala 5 persone in più in terapia intensiva a fronte degli oltre 30’000 casi giornalieri, ma su più test effettuati e tasso di positività stabile

Sono 31’109 nuovi casi di coronavirus registrati in tutta la Svizzera nelle ultime 24 ore, un aumento di quasi 10’000 unità, circa il 50%, rispetto a ieri ma, è bene specificarlo, con un numero di tamponi effettuati che è cresciuto nella stessa proporzione, ovvero 90’106 contro i 61’328 di ieri e con il tasso di positività che resta sostanzialmente stabile al 34,5% (ieri 33,8%). Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, si attesta a 1,37. La variante Omicron rappresenta il 64,2% dei casi esaminati in dettaglio, che rappresentano comunque una piccola quota del totale. Negli ultimi quattordici giorni, il numero totale di infezioni è 201’672, ovvero 2315,58 ogni 100’000 abitanti.

Sono 147 le persone che sono state ricoverate in ospedale, cifra di poco superiore a ieri quando ad essere accolte nelle strutture sanitarie svizzere erano state 120 persone: la situazione nei reparti di cure intense si mantiene fondamentalmente stabile, con una leggera crescita, al 35,30%, dei posti in terapia intensiva occupati da pazienti Covid che, stando ai dati dell’Ufsp, sono ad oggi 305 contro i 300 di ieri.

Nelle ultime 24 ore il Covid ha causato il decesso di 20 persone, cifra in linea con il dato di ieri che riportava 15 decessi.

In totale, il 67,33% degli svizzeri ha già ricevuto due dosi di vaccino. Fra la popolazione oltre i 12 anni, la quota sale al 76,62%. Inoltre, il 65,40% delle persone oltre i 65 anni e il 26,72% della popolazione hanno ricevuto il cosiddetto booster.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coronavirus cure intense svizzera
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
30 min
Ferito cadendo da un muretto con la sedia a rotelle elettrica
L’incidente si è verificato ieri poco dopo le 17.45 a Fanas, nel canton Grigioni. L’uomo, un 89enne, è stato elitrasportato a Coira
Svizzera
35 min
Lauree in psicologia in Italia, si può esercitare senza stage
Il governo risponde a un’interrogazione di Lorenzo Quadri: i ticinesi laureati in Italia fra il 2018 e il 2020 non dovranno svolgere lo stage post laurea
Svizzera
1 ora
Vallese, alpinisti travolti da seracchi. Si temono vittime
La polizia vallesana parla di ‘vittime’ sul Grand Combin, senza precisare se si tratta di morti o feriti. Una quindicina gli alpinisti sul posto
Svizzera
6 ore
Iniziativa contro gli F-35: raccolte 100’000 firme
L’alleanza “STOP F-35” afferma di aver raccolto le firme necessarie per l’iniziativa che chiede di vietare l’acquisto dei jet da combattimento
Svizzera
20 ore
‘Ammettiamo gli studenti degli Stati terzi fuggiti dall’Ucraina’
La petizione inviata al Consiglio federale chiede di aprire le porte delle università anche a loro
Svizzera
23 ore
Prospettive meno fosche del previsto per l’Avs
Senza una riforma la dotazione del fondo dovrebbe scendere a 43,4 miliardi nel 2032, calcola l’Ufas. Nel 2020 si stimava un calo a 24,9 miliardi
Svizzera
1 gior
Monumento a Suvorov ripulito da russi e svizzeri
Era stato imbrattato a metà maggio con i colori della bandiera ucraina
Svizzera
1 gior
Muore ciclista 81enne, non aveva rispettato la precedenza
L’uomo è stato investito da un 22enne che circolava sulla strada cantonale a Château-d’Oex (Vd)
Svizzera
1 gior
Nell’arco alpino inevitabile un aumento delle temperature
L’incremento sarà compreso tra 0,5 e 1,5 gradi nei prossimi 20-30 anni. Previste meno piogge in estate, ma di più nelle altre stagioni
Svizzera
1 gior
Bambino scomparso amante dell’autopostale ritrovato su un bus
Il piccolo di sette anni è montato in sella alla sua bicicletta per raggiungere la stazione di Sion dove è salito sul mezzo
© Regiopress, All rights reserved