laRegione
certificati-covid-falsi-anche-a-neuchatel-in-due-confessano
Keystone
21.12.21 - 15:52
Aggiornamento : 21:15

Certificati Covid falsi anche a Neuchâtel, in due confessano

Due ex impiegati amministrativi di un centro cantonale di vaccinazione hanno ammesso alla polizia di aver falsificato una quindicina di certificati Covid

Ats, a cura de laRegione

Interrogate dalla polizia neocastellana, due persone hanno ammesso di aver falsificato una quindicina di certificati Covid. Entrambi sono ex impiegati amministrativi di un centro cantonale di vaccinazione.

Una denuncia è stata presentata al Ministero pubblico di Neuchâtel, hanno comunicato oggi la polizia e la Procura. Le indagini proseguono in modo da determinare se siano stati emessi altri pass sanitari contraffatti.

“Il Ministero pubblico non sottovaluta la gravità di tali infrazioni. Oltre al rischio per la salute, va ricordato che la creazione di certificati Covid falsi o il loro utilizzo è punibile penalmente”, sottolineano le autorità. Le persone coinvolte rischiano sanzioni pecuniarie o perfino detentive.

La scoperta di frodi di questo genere non è certo un unicum in Svizzera. Venerdì scorso, la Procura regionale del Giura bernese-Seeland ha annunciato l’apertura di un’inchiesta in seguito al sospetto di certificati fasulli fabbricati da dipendenti dell’Ospedale di Moutier (BE). Lo stesso è stato fatto dal Ministero pubblico sangallese, intenzionato a vederci chiaro riguardo a un traffico di tali documenti venuto a galla nel cantone.

Recentemente anche a Friburgo sono emerse irregolarità simili in seno al centro di depistaggio di Granges-Paccot. A fine novembre era invece scattata la carcerazione preventiva per un collaboratore del centro cantonale di vaccinazione di Sciaffusa e per altre persone che l’avevano aiutato a vendere pass contraffatti. Riavvolgendo ulteriormente il nastro, in ottobre è stata smantellata a Ginevra una rete di truffatori che aveva emesso oltre 400 certificati non in regola.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
certificati covid falsi certificato covid svizzero neuchâtel
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
5 ore
Iniziativa contro gli F-35: raccolte 100’000 firme
L’alleanza “STOP F-35” afferma di aver raccolto le firme necessarie per l’iniziativa che chiede di vietare l’acquisto dei jet da combattimento
Svizzera
20 ore
‘Ammettiamo gli studenti degli Stati terzi fuggiti dall’Ucraina’
La petizione inviata al Consiglio federale chiede di aprire le porte delle università anche a loro
Svizzera
22 ore
Prospettive meno fosche del previsto per l’Avs
Senza una riforma la dotazione del fondo dovrebbe scendere a 43,4 miliardi nel 2032, calcola l’Ufas. Nel 2020 si stimava un calo a 24,9 miliardi
Svizzera
1 gior
Monumento a Suvorov ripulito da russi e svizzeri
Era stato imbrattato a metà maggio con i colori della bandiera ucraina
Svizzera
1 gior
Muore ciclista 81enne, non aveva rispettato la precedenza
L’uomo è stato investito da un 22enne che circolava sulla strada cantonale a Château-d’Oex (Vd)
Svizzera
1 gior
Nell’arco alpino inevitabile un aumento delle temperature
L’incremento sarà compreso tra 0,5 e 1,5 gradi nei prossimi 20-30 anni. Previste meno piogge in estate, ma di più nelle altre stagioni
Svizzera
1 gior
Bambino scomparso amante dell’autopostale ritrovato su un bus
Il piccolo di sette anni è montato in sella alla sua bicicletta per raggiungere la stazione di Sion dove è salito sul mezzo
Svizzera
1 gior
Migros richiama due prodotti di sushi. Contengono latte.
Si tratta del Rice sandwich salmone e del Sushi wrap salmone affumicato
Svizzera
1 gior
Smood, il nuovo contratto collettivo per i fattorini è realtà
Per Syndicom, la sottoscrizione dell’accordo è ‘un segnale importante per l’intero settore delle consegne’
Svizzera
1 gior
Fuori pericolo il superstite del dramma familiare di Montreux
Il 15enne, tutt’ora ricoverato in ospedale, non ricorda nulla della tragedia. L’ipotesi più accreditata resta quella del suicidio collettivo
© Regiopress, All rights reserved