laRegione
ok-di-swissmedic-al-vaccino-pfizer-per-i-bimbi-fra-5-e-11-anni
Ti-Press
Il dosaggio sarà però minore che per i maggiori di 12 anni
10.12.21 - 19:11

Ok di Swissmedic al vaccino Pfizer per i bimbi fra 5 e 11 anni

L’ente precisa però che il dosaggio è inferiore a quello previsto per le persone maggiori di 12 anni. Rari gli effetti secondari

Ats, a cura de laRegione

I bambini dai cinque agli undici anni potranno ricevere il siero contro il coronavirus di Pfizer-BioNTech, conformemente alle ultime raccomandazioni della Confederazione sui vaccini. Swissmedic l’ha approvato per questa fascia d’età, ha indicato questa sera lo stesso ente.

L’Istituto svizzero per gli agenti terapeutici (Swissmedic) ha esaminato attentamente tutti i dati relativi all’estensione dell’indicazione richiesta del vaccino anti-Covid-19 di Pfizer-BioNTech (Comirnaty). I risultati degli studi clinici dimostrano che la vaccinazione in questa fascia di età è sicura ed efficace, recita un comunicato.

Il preparato pediatrico viene somministrato in due dosi a distanza di tre settimane. Il dosaggio è inferiore a quello previsto per le persone di età superiore a dodici anni: una dose contiene infatti non 30 microgrammi ma 10 microgrammi di mRNA (0,2 ml). Il vaccino contiene inoltre sali tampone diversi. Questa nuova formulazione di Comirnaty con sostanze ausiliarie modificate è più stabile e può essere conservata fino a dieci settimane in frigorifero.

Effetti secondari rari

Lo studio di omologazione, ancora in corso, con più di 1’500 partecipanti, dimostra che nella fascia di età dai cinque agli undici anni il vaccino può prevenire praticamente del tutto i decorsi gravi della malattia causata dal virus SARS-CoV-2. Rispetto agli adolescenti e agli adulti, gli effetti collaterali sono stati tendenzialmente più rari: tra questi vi sono stati dolori nel sito di iniezione e stanchezza e, meno di frequente, cefalea, dolori articolari o febbre. Tali effetti di solito sono stati di breve durata e un po’ più frequenti dopo la seconda dose.

Dalla fine di novembre Swissmedic sta esaminando anche una domanda di estensione dell’indicazione per i bambini di età compresa tra sei e undici anni del vaccino Spikevax di Moderna. La valutazione del rapporto benefici-rischi è ancora in corso. La decisione sarà presa quando saranno presenti tutti i dati necessari per valutare la sicurezza, la qualità e l’efficacia, si legge inoltre nella nota.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
pfizer-biontech swissmedic vaccino anti covid
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
7 ore
Un lupo sbrana 28 animali in Vallese: ordinato l’abbattimento
Il predatore ha ucciso gli ovini in situazione protetta su superfici agricole utili: soddisfatti i requisiti per l’uccisione
Svizzera
9 ore
Entro il 2025 il 50% dei nuovi veicoli dovrà essere ricaricabile
Sottoscritta oggi dai rappresentanti dello Stato e dei settori automobilistico, elettrico e immobiliare la nuova fase della Roadmap mobilità elettrica
Svizzera
10 ore
Imbrattato il monumento a Suvorov nelle Gole della Schöllenen
Il memoriale al feldmaresciallo russo e ai soldati austro-russi caduti contro le truppe napoleoniche del 1799 è stato sporcato con vernice blu e gialla
Svizzera
11 ore
Adozioni illegali da Sri Lanka, Berna aiuta a ritrovare origini
La Confederazione e i Cantoni partecipano a un progetto pilota a sostegno delle persone adottate dello Sri Lanka nella ricerca delle loro origini
Svizzera
11 ore
Oro di origine ignota, Ong svizzera ricorre al TF
La Società per i popoli minacciati contro una decisione del Taf che permette a quattro raffinerie d’oro svizzere di non rivelare l’origine del metallo
Svizzera
12 ore
Berna, un 29enne muore schiacciato da una balla di fieno
L’incidente è avvenuto mentre l’uomo stava caricando il foraggio su un mezzo agricolo
gallery
Svizzera
13 ore
Proiettili inesplosi: 227 eliminati nel 2021
L’anno scorso sono state fatte 908 segnalazioni per vari oggetti tra cui anche munizioni. In alcuni casi è possibile ricevere una ricompensa
Svizzera
13 ore
‘Quest’anno ferie più care del 20%’
La causa sarebbe l’aumento dei costi di materie prime e catene d’approvvigionamento. Lo sostiene il responsabile della società di viaggi Globetrotter
Svizzera
13 ore
In Ticino un’ottima estate in vista per le case vacanze
Parahotellerie Svizzera ha diffuso i dati sulle prenotazioni per i prossimi mesi: molto bene i campeggi Tcs, bene appartamenti e ostelli, meno bene Reka
Svizzera
16 ore
Forti temporali e grandine hanno colpito il Nord delle Alpi
Il maltempo ha causato disagi alla circolazione ferroviaria. MeteoSvizzera ha registrato oltre 12mila fulmini e venti che hanno toccato i 95 km/h
© Regiopress, All rights reserved