laRegione
08.12.21 - 11:51
Aggiornamento: 14:54

Grigioni, attacco hacker all’hotel di lusso Waldhaus di Flims

I pirati informatici si sono introdotti nel sistema e hanno criptato i dati degli ospiti, dei dipendenti e dei partner commerciali

Ats, a cura de laRegione
grigioni-attacco-hacker-all-hotel-di-lusso-waldhaus-di-flims
Keystone
L’albergo di lusso Waldhaus di Flims

L’albergo Waldhaus di Flims (GR) è vittima di un cyberattacco. Gli hacker si sono introdotti nel sistema informatico e hanno criptato i dati degli ospiti, dei dipendenti e dei partner commerciali. Intanto non si sa se siano stati copiati dati personali.

La struttura alberghiera a cinque stelle grigionese è stata attaccata tramite il sistema “Ransomware” già nello scorso 18 ottobre. Lo comunica oggi la direzione del Waldhaus Flims Wellness Resort e nella mattinata ha confermato a Keystone-ATS l’autenticità della nota inviata durante la notte.

Stando al comunicato, i criminali informatici hanno chiesto un riscatto per la decriptazione dei dati e hanno anche affermato di aver scaricato dati dai server.

Un portavoce del grande albergo ha detto a Keystone-ATS che non è stato versato alcun riscatto, e che i sistemi colpiti sono stati immediatamente scollegati dalla rete internet.

La struttura turistica ha denunciato l’accaduto alla Polizia cantonale dei Grigioni e alle autorità per la protezione dei dati. Secondo il comunicato di questa notte, sono stati attivati degli esperti di informatica esterni che stanno analizzando l’attacco per capire e determinare se vi sia stata una divulgazione di dati personali.

Secondo l’albergo, i server interessati dall’attacco contenevano informazioni sugli ospiti, sui dipendenti e sui partner commerciali, compresi nomi, indirizzi, numeri di telefono, indirizzi e-mail e altre indicazioni sui clienti. Tuttavia, non sono stati colpiti i dati bancari o delle carte di credito perché i pagamenti non sono stati elaborati attraverso i sistemi violati.

Il Waldhaus è situato sopra il villaggio di Flims (GR), comprende 143 fra suite e camere, suddivise in quattro edifici. Costruito nel 1877, dispone di quattro ristoranti, un settore per il benessere e il più grande parco alberghiero della Svizzera.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
4 min
Verso il condono edilizio dopo 30 anni per i rustici fuori zona
La mozione approvata da entrambe le Camere riguarda, per il Ticino, circa 2’000 costruzioni illegali secondo i numeri forniti dal ‘senatore’ Marco Chiesa
Svizzera
6 min
Imposta minima Ocse, 75% del gettito va ai Cantoni
Alla Confederazione il restante 25%. Lo ha deciso oggi il Nazionale allineandosi così agli Stati.
Svizzera
6 ore
‘Una dinamica che si esaurisce? Io non sono ancora stanca!’
Governo a maggioranza latina, Giura, agricoltura, socialità: a colloquio con la ‘senatrice’ Elisabeth Baume-Schneider, candidata al Consiglio federale
cyberpornografia
14 ore
Pedofilia: maxiretata nel Canton Vaud con 96 persone fermate
Centoventi casi analizzati. Due persone in carcere, tra coloro che hanno scaricato i file il 15% sono minorenni
Svizzera
15 ore
‘Solo Sì vuol dire sì’, al Nazionale passa la modifica di legge
Approvato l’inserimento nel Codice penale del principio che qualifica come aggressione sessuale il rapporto senza il consenso esplicito
Svizzera
16 ore
Preventivo 2023, gli Stati più generosi con l’Ucraina
Aumentati i mezzi per la ricostruzione. Più soldi anche per proteggere le greggi dai lupi e per la ricerca scientifica, meno per test Covid e vaccini
Svizzera
17 ore
Credit Suisse: Bin Salman valuta un investimento da 500 milioni
La banca elvetica corre alla Borsa di Zurigo sulle ipotesi che il principe ereditario dell’Arabia Saudita possa prendere parte al progetto di rilancio
Svizzera
20 ore
‘Non ubbidisco ciecamente alla dottrina del partito’
Hans-Ueli Vogt è il candidato outsider alla poltrona di Ueli Maurer. Dice di avere ‘molteplici sfaccettature’ e di aderire appieno ai valori dell’Udc.
Svizzera
21 ore
Sedici scodinzolanti neonati per la Fondazione Barry
Doppio lieto evento a fine novembre a Martigny. E a gennaio è prevista un’altra cucciolata di cani San Bernardo
Svizzera
1 gior
Vasta operazione contro la ciberpedocriminalità
Quasi un centinaio le persone fermate dalla Polizia cantonale vodese. Due quelle poste in detenzione preventiva
© Regiopress, All rights reserved