laRegione
sei-anni-e-mezzo-per-un-incidente-mortale
Keystone
Svizzera
01.12.21 - 17:55

Sei anni e mezzo per un incidente mortale

‘Omicidio intenzionale plurimo’: a Effingen morirono tre persone

Sei anni e mezzo di reclusione per omicidio intenzionale plurimo: è la condanna del Tribunale distrettuale di Brugg (AG) per l’uomo che nel novembre 2019 causò un pauroso incidente con il suo SUV sportivo sull’autostrada A3, vicino a Effingen (AG), con un bilancio di tre morti.

Il 47enne montenegrino è stato riconosciuto responsabile anche di gravi infrazioni alle regole della circolazione. La sentenza della prima istanza, non ancora definitiva, prevede anche l’espulsione dalla Svizzera per un periodo di cinque anni una volta scontata la pena.

Il Ministero pubblico ha richiesto una condanna a sette anni di prigione. La difesa si è battuta per una riduzione a 20 mesi con la condizionale, sostenendo che si è trattato di omicidi colposi.

Nessuna chance per gli occupanti di una Renault

Lo schianto è avvenuto il 27 novembre 2019, intorno alle 9.15, sulla A3 verso Zurigo nel comune di Effingen (AG), poco prima del tunnel di Bözberg. Ignorando la segnalazione di un cantiere temporaneo e la chiusura della corsia di sorpasso, l’accusato ha accelerato con la sua Porsche Cayenne arrivando a più di 150 chilometri all’ora mentre sulla corsia di destra le auto erano incolonnate.

Accortosi all’ultimo momento della corsia chiusa, si è spostato su quella di destra, urtando dapprima di striscio un semirimorchio e andando in seguito a sbattere “con grande violenza” contro una Renault Kadjar, ferma davanti a un altro camion con rimorchio. Gli occupanti della Renault – una donna di 55 anni, il marito di 64 anni e un altro parente 42enne provenienti da Basilea Campagna – sono tutti morti nel pauroso schianto.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
condanna incidente omicidio
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
6 ore
Tunnel del Gottardo riaperto, due feriti gravi nell’incidente
Un’auto ha invaso la corsia opposta schiantandosi contro un camion, una delle cui ruote si è staccata colpendo un’altra vettura
Svizzera
9 ore
Zurigo, studenti alla guida dei tram: rabbia del sindacato
La Vpod: ‘Flessibilità promessa ai giovani ma non ai lavoratori fissi’. L‘azienda: ‘Lo facciamo per sgravare i dipendenti’
Svizzera
9 ore
Lupo, Comm. Ambiente agli Stati è per l’abbattimento preventivo
Le popolazioni di lupi dovranno essere regolate per evitare danni o pericoli futuri. Lo sostiene il progetto approvato per 9 voti a 2
Svizzera
9 ore
Il coltellino svizzero celebra i suoi 125 anni
Il ‘coltello da ufficiale svizzero e sportivo’ è stato registrato da Karl Elsener, svittese fondatore di Victorinox, il 12 giugno del 1897
Svizzera
11 ore
Mussolini dottore honoris causa all’Unil: errore, ma no a revoca
L‘università di Losanna fa ammenda per il titolo concesso al Duce nel 1937, ma invece della revoca propone misure per una ‘politica basata sulla memoria’
Svizzera
12 ore
Processo FIFA: Jérôme Valcke condannato, Al-Khelaifi assolto
Nell’appello per la vicenda dei diritti tv, undici mesi sospesi all’ex segretario generale per falsità in documenti e ripetuta corruzione passiva
Svizzera
12 ore
Furti di cellulari: Ticino poco colpito, Ginevra invece in testa
I ladri agiscono principalmente in luglio e agosto e durante il weekend, lo evidenzia l’assicurazione Axa
Svizzera
13 ore
Falso poliziotto nei Grigioni: truffa da 65mila franchi
L’uomo è riuscito a farsi consegnare i soldi da una 76enne contattata per telefono. La somma sarebbe servita a evitare l’arresto (inventato) della figlia
Svizzera
1 gior
Oltre 600 condannati scontano la pena in strutture private
Nel marzo di quest’anno, sul totale di 6’945 persone condannate alla privazione della libertà, 633 erano in un istituto non penitenziario
Svizzera
1 gior
L’agricoltura svizzera verso un futuro sostenibile
Secondo il Consiglio federale, la Svizzera deve orientarsi verso alimenti più sani e ridurre gli sprechi
© Regiopress, All rights reserved