laRegione
20.11.21 - 17:01
Aggiornamento: 22:51

Zurigo, manifestazione contro legge Covid prima dello scrutinio

Gli oltre 2’000 partecipanti, provenienti da tutto il Paese, si sono ritrovati verso le 14 in prossimità della piazza Escher-Wyss

Ats, a cura de laRegione
zurigo-manifestazione-contro-legge-covid-prima-dello-scrutinio
Keystone

Gli oppositori alla legge Covid-19 si sono riuniti questo pomeriggio a Zurigo per una marcia della libertà. Per gli organizzatori, il movimento denominato “Mass-Voll” (la misura è colma"), si è trattato dell’ultima manifestazione prima della votazione del 28 novembre.

Già verso le 14, un’ora prima del corteo, oltre 2’000 persone si sono ritrovate in prossimità della piazza Escher-Wyss. I partecipanti, in provenienza da tutto il Paese, hanno esibito striscioni fra i quali spiccavano gli slogan seguenti: “Insieme contro il certificato la discriminazione e la sorveglianza di massa” e “Il coronavirus non è il problema”.

Tra i manifestanti figuravano in particolare un’associazione di PMI indipendenti, l’associazione “Freie Linke“ e l’"Aktionsbündnis Urkantone” ("Alleanza dei cantoni primitivi”). Diversi oratori - tra i quali l’ex consigliere nazionale e il comico Andreas Thiel - erano annunciati.

Anche a Losanna, gli ormai noti “Freiheitstrychler” (un gruppo della Svizzera centrale che si oppone decisamente alle misure per combattere il coronavirus, manifestando spesso al suono di campanacci, ndr) hanno invitato a una manifestazione contro le misure anti-Covid. L’azione era prevista dalle 14.30 sulla place de la Gare.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
3 ore
Ottobre col segno negativo per le vendite al dettaglio
Nel decimo mese dell’anno il giro d’affari ha conosciuto una contrazione del 2,7% rispetto a quello precedente. Stabilità invece su base annua
Svizzera
5 ore
Fermato un uomo in un’area di sosta con 10 kg di cocaina
Incastrato dal fiuto di Arani von der Lodeburg. L’uomo era stato controllato nei pressi di Würenlos, mentre procedeva in direzione di Berna
Svizzera
6 ore
Ancora troppo poco diffusa la cultura del ‘Nutri-Score’
Per il Consiglio federale, la popolazione va maggiormente sensibilizzata sul sistema di caratterizzazione nutrizionale degli alimenti
Svizzera
6 ore
Serata ‘calda’ per i pompieri grigionesi: doppio intervento
Principi di incendi con danni materiali a Fanas (a causa di una candela) e Bargung. Una persona portata all’ospedale per sospetta intossicazione da fumo
Svizzera
7 ore
Critiche alla Posta per il suo ruolo in rapporto alle Pmi
L’Usam rimprovera al gigante giallo la sua posizione predominante nel monopolio delle lettere, sfruttata anche in altri ambiti
Svizzera
8 ore
Scomparsa da giovedì, ritrovata morta a Brügg
Il corpo della donna, una 76enne spagnola residente a Bienne, è stato rinvenuto privo di vita in una chiusa del canale Nidau-Büren
Svizzera
9 ore
Gettano il porcellino d’india in un cestino dei rifiuti
È salvo e in buone condizioni l’animaletto domestico recuperato operaio comunale ad Amriswil, ora affidato alla protezione animali
Svizzera
10 ore
Polizze con codice Qr, bilancio ‘molto positivo’
A due mesi dalla sua introduzione, la Posta si dice soddisfatta della risposta dell’utenza. ‘Per la stragrande maggioranza è una routine’
Svizzera
11 ore
Per Ruth Dreifuss un dottorato honoris causa
A conferirglielo, per l’impegno a favore di un mondo più giusto, delle pari opportunità e della tutela delle minoranze è stata l’Università di Berna
Svizzera
11 ore
Scansa un camion e centra il guardrail a bordo carreggiata
Incidente della circolazione sulla cantonale che da Coira porta ad Arosa: ingenti danni a vettura e infrastruttura stradale. Illeso il conducente
© Regiopress, All rights reserved