laRegione
coronvirus
18.11.21 - 17:38

Gli svizzeri sempre meno attenti alle misure anti-Covid

Crescono insofferenze e dimenticanze rispetto alle misure di protezione dal virus. Ma diminuiscono le persone in stato di stress

Ats, a cura de laRegione
gli-svizzeri-sempre-meno-attenti-alle-misure-anti-covid

Una certa insofferenza si è diffusa tra gli svizzeri, che prestano sempre meno attenzione alle misure di protezione raccomandate dalla Confederazione contro la diffusione del coronavirus. Se due terzi di essi, ad esempio, rispettano ancora la distanza di sicurezza, tra i giovani dai 18 ai 29 anni lo fa meno della metà.

È quanto emerge dall’attuale Covid-19 Social Monitor della Scuola universitaria professionale di scienze applicate di Zurigo (Zhaw) e delle Università di Zurigo e Berna.

Stando all’indagine, condotta nella seconda metà di ottobre, solo poco meno della metà della popolazione svizzera evita i trasporti pubblici e solo una persona su cinque evita le visite private e resta prevalentemente a casa; nel febbraio di quest’anno era ancora il 70% a farlo.

Il sondaggio rileva pure che la fiducia nelle autorità e nei media è diminuita dall’inizio della pandemia di coronavirus. Circa due terzi della popolazione ha ancora fiducia nelle autorità (aprile 2020: 82%) e il 56% ha ancora un alto livello di fiducia nei media (aprile 2020: 69%). Al contrario, la scienza gode della fiducia di uno stabile 65% della popolazione. Le persone con redditi più bassi e livelli di istruzione inferiori si fidano tendenzialmente di meno.

La buona notizia è che dall’ultima chiusura dello scorso gennaio, la percezione della qualità della vita è migliorata di nuovo sensibilmente. Circa nove persone su dieci la considerano infatti buona. Anche la percentuale di coloro che soffrono di un maggiore stress psicologico è diminuita, anche se il valore differisce a seconda del gruppo di età. La proporzione è ancora più alta tra i giovani dai 18 ai 29 anni (37%), mentre tra le persone comprese tra i 60 e i 79 anni è del 15%.

Il sondaggio condotto dai ricercatori zurighesi tiene conto dei feedback di un numero di persone di età tra i 18 e i 79 anni compreso tra 1’492 e 2’802, provenienti da tutte le parti del paese. Tra marzo 2020 e ottobre 2021, i due atenei hanno finora condotto 19 indagini riguardanti il Covid-19.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
13 ore
Traffico sulla A13 e la A28, niente ‘bacchetta magica’
Il problema del traffico turistico di aggiramento sulle due arterie grigionesi impone una strategia sovracantonale
Svizzera
13 ore
Tentata rapina a mano armata a Crans Montana
Preso di mira, poco prima delle 6, un negozio del centro. È caccia ai malviventi (due) in Vallese
Svizzera
15 ore
Cresce il numero di persone con livello d’istruzione terziario
Tra i 25-34enni nell’arco di vent’anni la quota è raddoppiata: nel 2021 uno su due aveva conseguito un diploma corrispondente
Svizzera
17 ore
All’aeroporto di Zurigo-Kloten, la ripresa pare confermata
In settembre i movimenti sono stati 20’355, un 3% in meno rispetto ad agosto ma di quasi un terzo superiore allo stesso mese del 2021
Svizzera
17 ore
Scesi dal bus aggrediscono un uomo e gli danno fuoco
Dodici adolescenti sono stati rilasciati al termine dell’interrogatorio, avvenuto a Winterthur, mentre due si trovano in carcerazione preventiva
Svizzera
18 ore
Svizzera ‘razzista sistemica’, ma Berna respinge le accuse
Per l’ambasciatore elvetico alle Nazioni Unite le considerazioni del Gruppo sono in parte basate su ‘supposizioni’ e ‘malintesi’
Svizzera
22 ore
Malgrado le ombre, le prospettive per l’industria non peggiorano
Il comportamento del parametro rappresenta una sorpresa: gli analisti si aspettavano infatti una contrazione a valori compresi fra 54 e 55,6 punti
Svizzera
23 ore
Suicidi quasi dimezzati negli ultimi quarant’anni
La diminuzione è soprattutto evidente tra gli uomini. Il Ticino ha presentato i tassi di suicidio inferiori per tutto l’ultimo decennio
Svizzera
1 gior
Lieve ma significativo rallentamento dell’inflazione
Si tratta del primo calo dopo venti mesi consecutivi con numeri in crescita o stabili. In settembre il rincaro annuo si è attestato al 3,3%
Svizzera
1 gior
Elezioni cantonali a Zugo: Status quo per il governo cantonale
Il Consiglio di Stato rimane quindi composto da tre rappresentanti dell’Alleanza di Centro, due liberali radicali e due Udc
© Regiopress, All rights reserved