laRegione
prime-nevicate-prime-chiusure-dei-passi-alpini
Keystone
04.11.21 - 15:440
Aggiornamento : 21:11

Prime nevicate, prime chiusure dei passi alpini

A Bosco Gurin misurati 21 cm. Chiusura invernale, fra gli altri, per Novena, San Bernardino, domani tocca al Passo del San Gottardo

Il clima fresco e umido di inizio novembre ha portato parecchie precipitazioni in Svizzera, con nevicate in particolare nelle Alpi meridionali, centrali e orientali. In alcune località del canton Grigioni la neve fresca è stata abbondante.

Stando a Meteonews, a Sils (GR) si sono misurati rispettivamente 56 centimetri di coltre nevosa. Si tratta del valore più alto mai registrato nella prima metà di novembre in questa località dall’inizio delle misurazioni nel 1864.

Anche a Vals (43 centimetri), Arosa (37) e Buffalora (36) la neve è stata generosa. Persino a Ilanz (GR), che si situa a 700 metri sopra il livello del mare, si è assistito a una “spuma” di neve fresca.

Anche in Ticino e in Vallese, ad alte quote, le nevicate sono state abbondanti per la stagione. A Bosco Gurin, si sono misurati 21 centimetri, a Zermatt 18 e sul passo del Grimsel, che collega il Vallese con il canton Berna, ben 45.

Chiusi diversi passi alpini

Le prime avvisaglie dell’inverno in altitudine hanno provocato la chiusura di numerosi passi alpini: per alcuni si tratta di un’interruzione provvisoria, per altri si può già parlare di chiusura invernale.

Il Grimsel (VS/BE), per esempio, è stato infatti chiuso alla circolazione sino alla prossima primavera. Lo stesso dicasi per la Furka (VS/UR), il Susten (UR/BE) e il Klausen (UR/GL), hanno indicato oggi le autorità urane. Il Passo del San Gottardo (UR/TI), oggi impraticabile, sarà chiuso ufficialmente domani per la stagione invernale, ha precisato l’Ufficio federale delle strade.

Chiusure invernali anche per il San Bernardino (GR) e la Novena (VS/TI), mentre lo Spluga (GR/I) e la Flüela (GR) sono chiusi al traffico fino a nuovo avviso. Restano normalmente transitabili i passi del Sempione (VS/I), dello Julier (GR), dell’Albula (GR), del Bernina (GR) e del Maloja (GR). Le carreggiate sono comunque oggi ricoperte di neve.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
20 min
Coronavirus, in 24 ore 29’142 nuovi casi in Svizzera
Eseguiti 76’619 test. In crescita il numero di persone ospedalizzate (+125) e quello dei decessi (+14)
Svizzera
2 ore
Oltre duecento milioni di pacchi in un anno per la Posta
Più pacchi e meno lettere nel 2021 per il gigante giallo: il trend prosegue. Creati 809 impieghi con la nuova unità logistica
Svizzera
3 ore
Terriccio prende fuoco: principio d’incendio a Ruschein
A domare le fiamme sono stati i residenti del condominio. Polizia cantonale al lavoro per stabilire le cause del rogo
Svizzera
3 ore
Vendite per 13,25 milioni: fatturato record per Caritas
Künzler: ‘Ma la sfida resta quella di alleggerire il più possibile il budget delle persone con difficoltà finanziarie’
Svizzera
4 ore
Tavolino Magico, distribuite 5’182 tonnellate di alimenti
Contro il ‘food waste’, cifre in aumento del 14 per cento rispetto al 2019. Aiutate oltre 21mila persone in difficoltà
Svizzera
4 ore
Scarsa efficacia protettiva: mascherina ritirata dal mercato
La Suva richiama per conto della Procurement Corp Ag il dispositivo di protezione N95/Ffp2 della marca ‘Zg’
Svizzera
19 ore
I Cantoni sostengono proroga ‘2G’, ma solo fino a fine febbraio
Consultazione sulle misure del Consiglio federale: sì alla riduzione della durata del certificato sanitario, no all’insegnamento terziario a distanza
Svizzera
20 ore
Vent’anni di prigione per l’assassino di Yverdon
Un giovane, oggi ventiduenne, riconosciuto colpevole di avere ucciso un ventunenne con un colpo alla testa, per questioni di droga
Svizzera
23 ore
In Svizzera più contagi ma ricoveri stabili e meno decessi
Continua a scendere il tasso di riproduzione del virus, oggi a 1,12. Rispetto a lunedì scorso, circa 4’000 casi in più ma stesso numero di ricoveri
Svizzera
23 ore
Scuola reclute invernale al via tra severe misure di protezione
Parte dei militi verrà istruita da casa nelle prime 3 settimane. L’entrata in servizio è preceduta da un test Covid. Aumenta la quota di donne
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile