laRegione
in-svizzera-piu-fiducia-nelle-app-covid-che-nelle-assicurazioni
02.11.21 - 08:39
Aggiornamento : 10:14

In Svizzera più fiducia nelle app Covid che nelle assicurazioni

Il 57,7% degli intervistati nel sondaggio condotto da Comparis.ch non ha riserve sull’uso dell’app per il certificato elettronico Covid e su Swiss Covid

Ats, a cura de laRegione

Gli svizzeri hanno più fiducia nell’applicazione SwissCovid e nel certificato Covid che nelle assicurazioni per quel che concerne il trattamento dei dati personali. È quanto emerge da un sondaggio del sito di confronti online Comparis. Solo le banche e le autorità hanno ottenuto note migliori delle due app della Confederazione.

Oltre agli assicuratori, esse si mettono dietro anche le piattaforme di prenotazione e i negozi online, precisa comparis.ch in una nota diffusa oggi. Oltre uno svizzero su due (più precisamente il 57,7%) non ha espresso alcuna riserva sull’utilizzo del pass sanitario elettronico e sul mettere a disposizione i dati corrispondenti su Internet.

Secondo l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), quasi 7 milioni di certificati sono stati per ora emessi in Svizzera per le persone vaccinate o testate, mentre quelli per le persone guarite dalla malattia sono 312’000. Come noto comunque, il documento può anche essere stampato e presentato in formato cartaceo.

Dal canto suo, l’applicazione SwissCovid, utilizzata per il contact tracing dopo focolai di infezioni, ha ottenuto una nota leggermente più alta di un anno fa riguardo alla fiducia della popolazione. La gente ha realizzato che è sicura, non ha problemi legati alla privacy e può anche essere utile, spiega, citato nella nota, Jean-Claude Frick, esperto digitale presso Comparis.

L’indagine rappresentativa è stata condotta dall’istituto di sondaggi e studi di mercato Innofact su un campione di 1022 persone di tutte le regioni della Svizzera. L’inchiesta è stata realizzata lo scorso mese di ottobre.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
certificato covid svizzero comparis sondaggio swiss covid
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
10 ore
Ventenne al volante ubriaco e senza patente, era recidivo
La polizia friburghese ha sequestrato la macchina. Il giovane sarà denunciato al Ministero pubblico.
Svizzera
11 ore
Vaiolo delle scimmie: primo caso in Svizzera
Si tratta di una persona residente nel canton Berna che è stata esposta al virus all’estero
gallery
Svizzera
13 ore
Basilea, polizia disperde gli oppositori di un raduno Udc
Le forze dell’ordine hanno cercato di tenere lontani dallo stand del partito politico i dimostranti del gruppo ‘Basel Nazifrei’
Svizzera
15 ore
Bancomat fatto esplodere nel Giura bernese
I malviventi sono fuggiti in auto. L’ammontare della refurtiva non è ancora noto.
gallery
Svizzera
17 ore
Grigioni, camminata di protesta contro il World economic forum
Polizia e organizzatori si aspettavano maggiore affluenza. In programma altre manifestazioni in varie città svizzere
Svizzera
18 ore
Schianto contro il portale della galleria, muore automobilista
L’incidente è avvenuto a Küttigen, nel canton Argovia. Il veicolo ha preso fuoco subito dopo lo schianto.
gallery
Svizzera
18 ore
Scontri a Zurigo per una manifestazione contro il Wef
L’appello a scendere in piazza ieri per opporsi al World economic forum era stato lanciato su internet
commercio al dettaglio
1 gior
Princìpi e realtà, la Migros a un bivio
I 2,28 milioni di soci votano fino al 4 giugno sulla revoca del divieto di vendere alcolici. Analisi, contesto e reportage.
Svizzera
1 gior
‘2,2 miliardi in più per ridurre i premi di cassa malati’
È quanto prevede il controprogetto all’iniziativa socialista sui premi di assicurazione malattia adottato dalla Commissione sanità del Nazionale
Svizzera
1 gior
Violenza domestica, si allontani l’autore dal tetto familiare
La Commissione affari giuridici al Nazionale ha approvato due mozioni che estende a livello nazionale il principio già in vigore in diversi cantoni
© Regiopress, All rights reserved