laRegione
29.10.21 - 15:16
Aggiornamento: 15:37

A Ginevra inchiesta su 400 certificati Covid falsi

L’emissione dei pass falsi avrebbe fruttato oltre 120’000 franchi, sette i sospettati

Ats, a cura de laRegione
a-ginevra-inchiesta-su-400-certificati-covid-falsi
Keystone

A Ginevra, l’inchiesta sul traffico di certificati Covid falsi concerne finora oltre 400 pass sanitari truccati. L’informazione, rivelata dalla RTS, è stata confermata oggi dal Ministero pubblico ginevrino.

Nell’ambito di questa vicenda sette sospetti sono stati ascoltati e confrontati davanti alla Procura del canton Ginevra. Le investigazioni proseguono e prossimamente ci saranno altre udienze, ha precisato il ministero pubblico. Stando alla RTS, questa emissione di certificati falsi avrebbe fruttato ai suoi autori più di 120’000 franchi.

Il procuratore generale Olivier Jornot ha svelato il caso a inizio mese nel corso di una conferenza stampa. Quattro persone sono state poi arrestate, tra cui alcuni militi della protezione civile (Pc) che lavoravano in un centro di vaccinazioni. I membri della Pc agivano insieme a intermediari incaricati di trovare clienti, raccogliere informazioni e incassare il denaro. Pure chi ha acquistato i documenti falsi rischia conseguenze penali.

Una poliziotta sotto copertura si è procurata un certificato Covid falsificato: è poi emerso che per ottenere il pass sanitario truccato bastava dare al venditore il proprio nome e la data di nascita. Jornot ha indicato che è impossibile distinguere un certificato rilasciato su questa base fraudolenta da uno autentico.

Tra i principali problemi emersi nel corso dell’indagine a Ginevra vi è la totale mancanza di supervisione nel rilascio dei certificati nel centro vaccinale in questione e il facile accesso alla password del computer. Per emettere il codice QR, bisogna connettersi al database dell’Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp), che rilascia una password che rimane valida per un giorno. Questo codice viene inserito nel computer al mattino e poi rimane liberamente accessibile, ha criticato Jornot.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
10 ore
L’onere normativo a carico delle imprese va ridotto
Lo sostiene il Consiglio federale, che ha adottato un progetto di legge a destinazione del Parlamento
Svizzera
10 ore
Stati, Mathilde Crevoisier Crelier al posto di Baume-Schneider
La socialista, municipale di Porrentruy, ha annunciato oggi al governo del canton Giura di aver accettato la nomina.
Svizzera
15 ore
‘Per favorire la sicurezza si tolgano le strisce pedonali’
Fa discutere l’indicazione dell’Upi, secondo cui in una strada del comune di Hünenberg (Zg) vanno tolte le strisce gialle: ‘Lì son troppo pericolose’
Svizzera
16 ore
Riforma Avs21: dal 2025 aumenterà l’età pensionabile delle donne
A partire dal 1° gennaio 2024 invece vi sarà l’aumento dell’Iva per finanziare la riforma
Svizzera
17 ore
Sergio Ermotti nel Cda di Innosuisse
L’ex Ceo di Ubs è stato nominato oggi dal Consiglio federale ed entrerà in carica dal primo gennaio
Svizzera
18 ore
Sorpasso a destra, non si rischia più la patente
Il ritiro resta possibile, ma non è più automatico: il Tribunale federale applica per la prima volta la nuova prassi
Svizzera
18 ore
‘L’iniziativa anti-vaccini va respinta’
A ribadirlo il governo. Se approvata, questa causerebbe un’incertezza del diritto in diversi settori. Inoltre a oggi non vi è un obbligo vaccinale
Svizzera
20 ore
La casetta in campagna sì... ma vicino a una città
Metà degli intervistati da Comparis dichiara di voler vivere in campagna, mentre solo un quarto preferisce le città. I ticinesi i più restii a spostarsi
Svizzera
21 ore
Secondo tunnel del San Gottardo: potenziale presenza di amianto
Nel frattempo sono state prese misure per proteggere i lavoratori e la popolazione, ha indicato oggi l’Ufficio federale delle strade
Svizzera
22 ore
Svizzera romanda in ‘bianco’, ecco le prime nevicate in pianura
Secondo MeteoNews, fino a domenica sono previsti tra i 5 e i 15 centimetri di neve in pianura e tra i 10 e i 50 centimetri in montagna
© Regiopress, All rights reserved