laRegione
29.10.21 - 14:20
Aggiornamento: 02.11.21 - 18:48

Nonostante il telelavoro, locali per uffici sempre richiesti

E grazie alla attuale crescita economica e dell’occupazione, la domanda dovrebbe aumentare nei prossimi anni

nonostante-il-telelavoro-locali-per-uffici-sempre-richiesti
Il posto non manca

Uno studio pubblicato dalla società di consulenza Wüest Partner mostra che gli immobili per uffici in Svizzera sono ancora molto richiesti nonostante la pandemia e la maggiore diffusione del telelavoro. E grazie alla attuale crescita economica e dell’occupazione, la domanda di locali per uffici dovrebbe aumentare nei prossimi anni.

In base a un sondaggio effettuato presso 351 aziende, il 65% delle interpellate si aspetta che il bisogno di spazio per uffici rimanga lo stesso e il 20% vorrebbe addirittura ampliarlo. Solo il 15% intende ridurlo. Non sorprende che si tratti di aziende con una quota di home office superiore al 40%, scrivono gli esperti immobiliari Wüest Partner. Resta comunque ancora incerto se dopo un anno e mezzo di pandemia sarà necessaria esattamente la stessa quantità di prima di aree adibite a uffici. Questo perché la domanda dipende anche fortemente dallo sviluppo economico.

Secondo la società di consulenza, sulla stima di una crescita dell’occupazione in generale tra lo 0,1 e l’1,0% entro il 2030, la richiesta di uffici dovrebbe aumentare di 830mila metri quadrati all’anno; ossia di più dei 720mila m2 che sono stati costruiti in media nell’ultimo decennio.

Questa prospettiva ottimista si basa sulla crescita delle società d’informatica e di servizi, così come sull’intenzione di alcuni gruppi di offrire locali più grandi. Secondo lo studio di Wüest Partner, l’attività da remoto coprirà un quarto dell’orario di lavoro in futuro, ossia il doppio di quanto si è visto durante la pandemia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
friburgo
5 ore
Tribunale cantonale assolve in appello 27 attivisti per clima
Avevano bloccato l’entrata di un centro commerciale il 29 novembre 2019 in occasione della giornata del Black Friday.
Svizzera
11 ore
Mattarella auspica Berna in programmi europei di ricerca
Per il presidente italiano ‘una collaborazione che si inserisce nel più ampio contesto europeo e contribuisce allo sviluppo del nostro continente’
Svizzera
16 ore
Sulla protezione della biodiversità la Svizzera è indietro
La Confederazione è all’ultimo posto in Europa: dal 2012 nessuna zona è stata inserita nella rete paneuropea di aree protette ‘Smeraldo’
Svizzera
17 ore
Tetto massimo ai premi di cassa malati, non se ne parla
Il Consiglio degli Stati ha respinto l’entrata in materia sulla proposta socialista di limitare i premi al 10% del reddito disponibile
Svizzera
18 ore
Cercasi mangiatori di plastica nei suoli alpini
L’Istituto federale di ricerca sulla foresta, la neve e il paesaggio ne ha analizzato la possibilità: scoperti organismi sensibili
Successione Sommaruga-Maurer
1 gior
I partiti mantengono un profilo basso
A seguito delle prime audizioni i vari gruppi partitici non si sbilanciano: per il momento nessuna raccomandazione di voto
Svizzera
1 gior
Sergio Mattarella accolto con gli onori militari
Il Consiglio federale al completo ha accolto il presidente della Repubblica italiana, il quale resterà nel Paese per una visita di Stato di due giorni
Svizzera
1 gior
Vögele Shoes chiude a fine anno e licenzia 131 persone
La società si trova attualmente al centro di una procedura di fallimento
Svizzera
1 gior
Il lupo resta ‘rigorosamente protetto’
La Convenzione di Berna respinge la richiesta svizzera di catalogare il grande predatore come specie solo ‘protetta’
Svizzera
1 gior
Sindacati e impresari costruttori raggiungono un accordo
L’esito dei negoziati per il contratto mantello deve ancora essere approvato dagli organi decisionali di entrambe le parti
© Regiopress, All rights reserved