laRegione
16.10.21 - 16:23
Aggiornamento: 17.10.21 - 19:16

Misure anti Covid, manifestazioni in varie città svizzere

Sabato di proteste a Baden, Rapperswil, Losanna, Berna. A Lugano il raduno ‘filosofia in piazza’ indetto dall’Associazione Amici della Costituzione

Ats, a cura de laRegione - laRegione
misure-anti-covid-manifestazioni-in-varie-citta-svizzere
TiPress

Con il titolo «Homo pandemicus quo vadis? Filosofia in piazza-atto 2°», l’Associazione Amici della Costituzione è nuovamente scesa in piazza per manifestare contro l’utilizzo del certificato e dire no «all’inasprimento estremo e inutile della legge COVID», in votazione il prossimo 28 novembre.

Circa 300 persone, fra membri e simpatizzanti, si sono riunite alle 13.30 al Parco Ciani vicino alla Biblioteca cantonale per poi spostarsi verso Piazza Manzoni dove si è tenuta una conferenza. A prendere la parola sul palco Werner Nussbaumer e gli “avvocati” Linda Corrias e Francesco Scifo, noti nella vicina Italia principalmente negli ambienti complottisti.

Cortei anche in altre città svizzere

Ancora manifestazioni contro le misure anti Covid oggi in Svizzera: in diverse città centinaia di persone si sono riunite per protestare contro i provvedimenti adottati dal governo federale e dai cantoni per contenere la pandemia di coronavirus. Le manifestazioni erano autorizzate.

Secondo la polizia per il momento non vi sono stati grandi incidenti. A Baden (AG) tuttavia, dove nel pomeriggio si sono riunite alcune centinaia di persone, vi sono stati spintonamenti tra i partecipanti alla manifestazione e una manciata di contro-dimostranti. Le teste calde di entrambe le parti sono state calmate dalla polizia e dai presenti.

Alla manifestazione di Baden erano presenti anche i cosiddetti “Freiheitstrychler” (un gruppo della Svizzera centrale che si oppone decisamente alle misure per combattere il coronavirus, manifestando spesso al suono di campanacci ndr). La maggior parte dei partecipanti alla protesta non indossava mascherine, ha riferito un corrispondente di Keystone-ATS.

A Rapperswil-Jona (SG) un migliaio di persone hanno sfilato fino al vero e proprio luogo della manifestazione - un parcheggio vicino allo stadio di hockey su ghiaccio dei Lakers. L’organizzatore della manifestazione è l’alleanza della Svizzera centrale “Aktionsbündnis Urkantone”.

A Berna a scendere in piazza è stato il fronte opposto: alla dimostrazione hanno partecipato ben 300 persone del cosiddetto Solidarisches Bündnis Bern con il motto “Solidarisch aus der Krise - solidarisch gegen Rechts!” (Solidali di fronte alla crisi- Solidali contro la destra!). La maggior parte portavano la mascherina. L’alleanza di sinistra ha voluto mandare un segnale contro quelle che considera le manifestazioni e le attività dell’estremismo di destra degli ultimi mesi.

A Losanna, una manifestazione autorizzata è prevista nel tardo pomeriggio. Questa è incentrata contro l’uso del certificato Covid in ristoranti, bar e impianti sportivi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
1 ora
Fino a oltre un’ora di coda alle biglietterie Ffs
K-Tipp traccia una mappa della Svizzera in base ai tempi di attesa agli sportelli delle principali stazioni. A Zurigo fino 71 minuti di fila
Svizzera
1 ora
‘Finora tante promesse, ma troppi pochi soldi’
Il Fondo di risarcimento per le vittime dell’amianto sta ancora attendendo i 30 milioni preannunciati da imprese e organizzazioni economiche
Svizzera
1 ora
Abbattuta una giovane lupa in Val Lumnezia
L’esemplare faceva parte del branco di Wannaspitz. L’autorizzazione a cacciarla era stata emessa a inizio settembre
Svizzera
2 ore
Non ci sarà recessione, ma una crescita del Pil più lenta
Lo indicano le previsioni del Kof, che rivede al ribasso la progressione del Prodotto interno lordo
Svizzera
3 ore
La Città di Zurigo ‘congela’ la cannabis legale
Decisione inevitabile in attesa dell’approvazione definitiva del progetto da parte di Berna. Il tutto slitta alla prima metà del 2023
Svizzera
4 ore
La distribuzione di eroina in forma agevolata proseguirà
Le persone stabili dal punto di vista sociosanitario potranno continuare a portare le dosi in compresse a casa anziché recarsi giornalmente nei centri
Svizzera
4 ore
Grigioni, passo avanti per il centro Sup
La commissione preparatoria del Gran Consiglio retico avalla il progetto per la costruzione della nuova Scuola universitaria professionale
Svizzera
4 ore
I funzionari pubblici ginevrini incrociano le braccia
Dal malcontento per il budget 2023 allo sciopero: mercoledì prossimo una giornata di astensione dal lavoro. Baud: ‘È la prima tappa’
Svizzera
5 ore
‘Pronti a ritirare l’Iniziativa per i ghiacciai’
Soddisfatto dal controprogetto, a determinate condizioni il comitato promotore potrebbe fare retromarcia
Svizzera
6 ore
Il mercato del lavoro ha raggiunto il suo picco
Dopo mesi di forte crescita (+15% da inizio anno), le offerte di impiego sembrano essersi arrestate: 1% nell’ultimo trimestre
© Regiopress, All rights reserved