laRegione
14.10.21 - 16:00
Aggiornamento: 16:26

No della Confederazione all’abbattimento di tre lupi a Glarona

L’Usam ha respinto la richiesta del cantone. Non è stata raggiunta la soglia limite di danno al bestiame e non tutti gli animali predati erano protetti

no-della-confederazione-all-abbattimento-di-tre-lupi-a-glarona
(Keystone)

La Confederazione non concede il via libera all’abbattimento di tre giovani lupi del branco del Kärpf, nel canton Glarona. I danni causati al bestiame da reddito protetto sono inferiori alla soglia necessaria per giustificare un intervento di regolazione nel branco.

La richiesta era stata inoltrata dalle autorità cantonali il 24 settembre scorso, ricorda l’Ufficio federale dell’ambiente (Ufam) in una nota odierna, precisando che dopo un’analisi della documentazione ha constatato che i criteri di regolazione del branco non sono soddisfatti.

Il danno al bestiame da reddito protetto è inferiore alla soglia di 10 animali predati necessaria per dare luce verde a un intervento, scrive l’Ufam, aggiungendo che non tutti gli animali da reddito predati indicati dal Cantone erano protetti.

Il “no” della Confederazione si basa sulla legge sulla caccia e sulla relativa ordinanza d’applicazione, la cui revisione è entrata in vigore a metà luglio 2021. Il Cantone può ricorrere al Tribunale amministrativo federale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
13 ore
Suisse Secret, il Ministero pubblico della Confederazione indaga
Credit Suisse sporge denuncia per la fuga di notizie. I reati prospettati sono spionaggio economico, violazione dei segreti commerciale e bancario
Svizzera
16 ore
Moutier, no di Plr e Udc alla mediazione di Baume-Schneider
Per le sezioni del Giura bernese, la passata militanza della consigliera federale non le permetterebbe un responso imparziale sul contenzioso
Svizzera
17 ore
In un comune su due installare pannelli solari non conviene
I proprietari rischiano addirittura di andare in perdita, indica uno studio. Notevoli le differenze da un cantone e un comune all’altro
Svizzera
17 ore
Il Consiglio federale in difesa della libertà di stampa
Scoop con i dati bancari? Il governo sostiene una mozione che chiede di rinunciare alle sanzioni penali previste attualmente
Svizzera
19 ore
Expo 2025, la Svizzera punta su innovazione e padiglione ‘light’
Berna intende presentare la struttura più leggera ed ecologica di tutta la manifestazione che si svolgerà a Osaka
Svizzera
19 ore
La Confederazione deve impegnarsi sulla penuria di farmaci
Secondo Enea Martinelli, farmacista ospedaliero di vari nosocomi bernesi, occorre elaborare misure a lungo termine
Svizzera
19 ore
Un gruppo di esperti vuole vietare le promozioni sulla carne
Le misure proposte, fra cui anche una tassa sul CO2 prelevata sulle derrate, sono finalizzate a preservare la sicurezza alimentare della Svizzera
Svizzera
19 ore
Migros ha scelto: il nuovo numero uno sarà Mario Irminger
Precedentemente alla testa di Denner (che ora cerca un nuovo timoniere), prenderà le redini dei ‘gigante arancione’ fra due mesi
Svizzera
20 ore
Le prestazioni complementari non compromettono il permesso C
Lo ha statuito il Tribunale federale, accogliendo il ricorso di uno spagnolo a cui in prima istanza le autorità avevano revocato lo statuto
Svizzera
23 ore
Per la Rega nel 2022 un numero da record di pazienti soccorsi
Le oltre 14’000 persone aiutate lo scorso anno sono la cifra più alta nei 70 anni di storia della Guardia aerea svizzera di soccorso
© Regiopress, All rights reserved