laRegione
basilea-oltre-2-000-persone-manifestano-contro-misure-anti-covid
Keystone
09.10.21 - 15:45
Aggiornamento : 17:03

Basilea, oltre 2’000 persone manifestano contro misure anti-Covid

La dimostrazione era stata autorizzata dalla polizia. Parallelamente, in un altro quartiere si è formata una contromanifestazione

Ats, a cura de laRegione

Oltre 2’000 persone si sono riunite questo pomeriggio a Basilea per protestare contro le misure adottate da Confederazione e Cantoni per contrastare l’epidemia di coronavirus. La manifestazione è stata autorizzata dalla polizia.

Tra gli altri spiccava il gruppo di oppositori “Mass voll" ("Ne abbiamo abbastanza”) con un migliaio di manifestanti, ha osservato un giornalista di Keystone-Ats sul posto. Numerose bandiere svizzere sventolavano tra la folla. I partecipanti hanno accolto con applausi e acclamazioni i “Freiheitstrychler” (un gruppo della Svizzera centrale che si oppone decisamente alle misure per combattere il coronavirus, manifestando al suono di campanacci ndr), giunti con un po’ di ritardo.

Parallelamente nel quartiere “Kleinbasel” si è formata una contromanifestazione, non autorizzata, attorno al gruppo “Basel nazifrei”. Presenti al momento circa 200 partecipanti.

Manifestazioni anche a Ginevra

Una manifestazione contro il pass sanitario e le “restrizioni delle libertà” ha riunito questo pomeriggio circa 3’000 anche a Ginevra. Il corteo, partito dalla place de Neuve, ha raggiunto in seguito la place des Nations.

“Libertà, libertà!", hanno scandito i partecipanti chiedendo le dimissioni del ministro della sanità Alain Berset. Molti esibivano cartelli con i quali denunciavano il “pass della vergogna” ("pass de la honte”).

Gli organizzatori avevano annunciato la partecipazione del cantante francese Francis Lalanne, noto per le sue posizioni anti vaccini e anti misure governative. Ma alla fine Lalanne non ha potuto venire a Ginevra. Diversi oratori hanno preso la parola alla place de Neuve e hanno invitato a respingere la legge Covid su cui i cittadini sono chiamati ad esprimersi il prossimo 28 novembre. Questa manifestazione, che era autorizzata, si è svolta senza disordini.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
basilea manifestazione
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
12 min
Forum economico, verso un accordo sul gas tra Berna e Berlino
Wef di Davos: Svizzera e Germania vogliono aiutarsi a vicenda in caso di crisi energetiche come quella scaturita dalla guerra in Ucraina
Svizzera
5 ore
Winterthur, 18enne gravemente ferito in un’esplosione in casa
La deflagrazione potrebbe essere stata causata da una miscela pirotecnica autoprodotta
Svizzera
6 ore
Attivisti per il clima arrivati a Davos, ma scarsa affluenza
I presenti hanno manifestato contro il World economic forum e chiesto che la natura e le persone siano di nuovo al centro dell’economia
Svizzera
9 ore
Wef 2022 all’insegna dell’Ucraina, presenti Scholz e Stoltenberg
Complessivamente saranno oltre 50 i capi di Stato e di governo che parteciperanno al World economic forum di Davos
Svizzera
9 ore
Ginevra, rissa in un bar degenera e partono degli spari
Stando alla Tribune de Genève i protagonisti della colluttazione di ieri notte sono membri di due bande rivali di motociclisti
Svizzera
12 ore
Automobilista ubriaco provoca un incidente e fugge
Il conducente è stato poi fermato dalla polizia nel canton Zurigo. Ieri sera aveva urtato una macchina ferma a un semaforo a Neuhausen am Rheinfall (Sh)
Svizzera
12 ore
Estate da record: ‘Potremmo raggiungere i 40 gradi’
Lo afferma Thomas Bucheli di Srf Meteo. Raddoppiato il numero di giorni estivi con più di 25 gradi.
Svizzera
1 gior
Ventenne al volante ubriaco e senza patente, era recidivo
La polizia friburghese ha sequestrato la macchina. Il giovane sarà denunciato al Ministero pubblico.
Svizzera
1 gior
Vaiolo delle scimmie: primo caso in Svizzera
Si tratta di una persona residente nel canton Berna che è stata esposta al virus all’estero
gallery
Svizzera
1 gior
Basilea, polizia disperde gli oppositori di un raduno Udc
Le forze dell’ordine hanno cercato di tenere lontani dallo stand del partito politico i dimostranti del gruppo ‘Basel Nazifrei’
© Regiopress, All rights reserved