laRegione
29.09.21 - 10:50
Aggiornamento: 30.09.21 - 16:33

Rinnovati i giudici del Tf, tre neoeletti al Taf

L’Assemblea federale ha confermato le indicazioni della Commissione Giustizia. Tre ticinesi al Tribunale penale federale, due fra i giudici non di carriera

rinnovati-i-giudici-del-tf-tre-neoeletti-al-taf
(Ti-Press)

Oltre all’elezione di Stefan Blättler quale nuovo procuratore generale della Confederazione, l’Assemblea federale ha proceduto al rinnovo integrale dei giudici del Tribunale penale federale (TPF) per il periodo 2022-2027 e all’elezione di tre nuovi membri del Tribunale amministrativo federale (TAF).

Anche in questi casi si è trattato di una pura formalità, visto che tutti i gruppi sostenevano i candidati presentatisi. Per quanto riguarda il rinnovo integrale del TPF, la Commissione giudiziaria proponeva all’Assemblea federale di rieleggere i 18 giudici ordinari e i 13 giudici non di carriera che si erano nuovamente candidati per il periodo amministrativo 2022-2027.

Tra i 18 giudici, tutti rieletti senza problemi, figuravano anche gli svizzero-italiani Miriam Forni (GR/PS), Giorgio Bomio-Giovanascini (TI/PS) e Fiorenza Bergomi (TI/PLR) nonché il giurassiano d’origine ma domiciliato a Bellinzona David Bouverat (UDC). L’altra ticinese Claudia Solcà (Centro), giudice alla Corte d’appello del TPF, aveva invece rinunciato a presentarsi per il prossimo periodo di funzione.

Tra i 13 giudici non di carriera, sono state rielette anche la ticinese Monica Galliker (Centro) e Katharina Giovannone-Hofmann (Verdi), attinente di Cavagnago e Basilea Città.

Tre nuovi membri TAF

Nessun problema neanche per l’elezione di tre nuovi membri giudici presso il Tribunale amministrativo federale per il restante periodo amministrativo 2019-2024.

Susanne Christine Bolz-Reimann (Verdi) è stata eletta con 207 voti, Regina Derrer (Verdi) ha ottenuto 204 voti, mentre a Thomas Segessenmann (PVL) sono andati 208 voti su 209 schede valide. La loro elezione si era resa necessaria dopo le dimissioni di Maria Amgwerd (Centro) e il pensionamento di Christa Luterbacher (PS) e di Daniel Stufetti (UDC).
Nota:

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
3 ore
Ottobre col segno negativo per le vendite al dettaglio
Nel decimo mese dell’anno il giro d’affari ha conosciuto una contrazione del 2,7% rispetto a quello precedente. Stabilità invece su base annua
Svizzera
5 ore
Fermato un uomo in un’area di sosta con 10 kg di cocaina
Incastrato dal fiuto di Arani von der Lodeburg. L’uomo era stato controllato nei pressi di Würenlos, mentre procedeva in direzione di Berna
Svizzera
5 ore
Ancora troppo poco diffusa la cultura del ‘Nutri-Score’
Per il Consiglio federale, la popolazione va maggiormente sensibilizzata sul sistema di caratterizzazione nutrizionale degli alimenti
Svizzera
6 ore
Serata ‘calda’ per i pompieri grigionesi: doppio intervento
Principi di incendi con danni materiali a Fanas (a causa di una candela) e Bargung. Una persona portata all’ospedale per sospetta intossicazione da fumo
Svizzera
7 ore
Critiche alla Posta per il suo ruolo in rapporto alle Pmi
L’Usam rimprovera al gigante giallo la sua posizione predominante nel monopolio delle lettere, sfruttata anche in altri ambiti
Svizzera
8 ore
Scomparsa da giovedì, ritrovata morta a Brügg
Il corpo della donna, una 76enne spagnola residente a Bienne, è stato rinvenuto privo di vita in una chiusa del canale Nidau-Büren
Svizzera
9 ore
Gettano il porcellino d’india in un cestino dei rifiuti
È salvo e in buone condizioni l’animaletto domestico recuperato operaio comunale ad Amriswil, ora affidato alla protezione animali
Svizzera
10 ore
Polizze con codice Qr, bilancio ‘molto positivo’
A due mesi dalla sua introduzione, la Posta si dice soddisfatta della risposta dell’utenza. ‘Per la stragrande maggioranza è una routine’
Svizzera
11 ore
Per Ruth Dreifuss un dottorato honoris causa
A conferirglielo, per l’impegno a favore di un mondo più giusto, delle pari opportunità e della tutela delle minoranze è stata l’Università di Berna
Svizzera
11 ore
Scansa un camion e centra il guardrail a bordo carreggiata
Incidente della circolazione sulla cantonale che da Coira porta ad Arosa: ingenti danni a vettura e infrastruttura stradale. Illeso il conducente
© Regiopress, All rights reserved