laRegione
ok-del-consiglio-federale-al-certificato-covid-a-palazzo
Keystone
24.09.21 - 15:15
Ats, a cura de laRegione

Ok del Consiglio federale al certificato Covid a Palazzo

Il governo ritiene la misura ‘proporzionata’ anche se estesa ai consiglieri federali e ai loro collaboratori

Il Consiglio federale è favorevole all’introduzione dell’obbligo del certificato Covid-19 all’interno di Palazzo federale. Lo ha annunciato oggi lo stesso governo prendendo posizione in merito a un progetto della Commissione delle istituzioni politiche del Consiglio degli Stati.

La richiesta del pass anche per i consiglieri federali e i collaboratori dell’Amministrazione che li accompagnano è una “misura proporzionata”, scrive l’esecutivo nella sua presa di posizione. Per questo motivo è favorevole all’obbligo di durata limitata previsto nella Legge sul parlamento.

Il governo ritiene poi importante che nel caso di un’eventuale introduzione di controlli sistematici dei certificati, queste verifiche vengano assicurate con adeguata tempestività prima dell’inizio delle sedute degli organi parlamentari nonché per tutta la loro durata. E ciò anche al di fuori degli orari di lavoro abituali.

Nel rapporto, il governo afferma che solitamente non prende posizione o si esprime con estremo riserbo in merito ad affari parlamentari interni. Spetta infatti in primo luogo alle Camere disciplinare l’accesso a Palazzo, come pure l’organizzazione e lo svolgimento delle deliberazioni di commissione e delle sessioni.

Le nuove disposizioni, che dovrebbero entrare in vigore il 2 ottobre, riguardano tuttavia anche i membri del Consiglio federale e i collaboratori dell’Amministrazione federale che partecipano alle deliberazioni delle commissioni o delle Camere, ragione per cui l’esecutivo ha deciso di prendere posizione.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
certificato covid svizzero consiglio federale palazzo federale
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
9 min
Viola Amherd ai Campionati europei di Monaco
Domani e dopodomani la ‘ministra’ dello sport sarà in Baviera. Dove assisterà alle gare di atletica e mountain bike
Svizzera
34 min
Swisscom e l’apprendista ‘misterioso’
Un progetto pilota mira a selezionare i candidati senza sapere nulla dei loro studi e del loro curriculum. ‘La persona viene prima del suo dossier’
Svizzera
35 min
Nottata di violenti nubifragi a Basilea e in Ticino
Sulle sponde del Reno sono caduti 58 millimetri di pioggia al metro quadrato, 56 sulle rive del Lago Maggiore. Diverse le strade allagate
Svizzera
10 ore
Violenti nubifragi su gran parte della Svizzera
Diversi disagi e danni a causa dei violenti temporali. Situazione critica soprattutto nel Canton Berna
Svizzera
16 ore
‘Per la tutela del clima necessaria un’altra fiscalità’
Lo dice Gioventù socialista, che lancia l’‘Iniziativa per il futuro’. Osteggiata dai Giovani liberali: ‘Attacco frontale al modello svizzero’
Svizzera
16 ore
Per Viktor Janukovyč sanzioni anche Svizzere
La Confederazione si allinea a quanto deciso dall’Unione europea: pure l’ex presidente ucraino, assieme a suo figlio, finisce sulla lista
Svizzera
17 ore
Si schianta un aliante in Vallese, muore il pilota 72enne
Il velivolo è precipitato ieri sera sul ghiacciaio vallesano del Giétro, nella Val de Bagnes
Svizzera
18 ore
Tenta una rapina in banca, ma poi si dà alla fuga
Un 25enne ceco si è presentato con un coltello allo sportello della Banca Cantonale Grigoine di St. Moritz. La polizia lo ha poi arrestato
Svizzera
18 ore
Indennità di servizio civile va calcolata su base realistica
Lo ha stabilito il Tribunale federale di Lucerna, che sconfessa una decisione del Tribunale cantonale di Basilea Campagna
Svizzera
18 ore
Dal Ticino più diretti in Romandia. Aggirando Visp
Dopo anni di lavori, il 23 settembre aprirà la circonvallazione autostradale della località vallesana. Ma per ora solo sull’asse est-ovest
© Regiopress, All rights reserved