laRegione
relazioni-svizzera-ue-parmelin-replica-a-sef-ovi
Keystone
Parmelin
22.09.21 - 20:37

Relazioni Svizzera-Ue, Parmelin replica a Šefčovič

Il presidente della Confederazione da New York: ‘Prima il dialogo politico, poi metteremo tutto sul tavolo: anche i 20 miliardi di Alptransit’.

New York/Berna – La Svizzera e l’UE devono avviare un dialogo politico ad alto livello: è l’appello fatto dal presidente della Confederazione Guy Parmelin, oggi davanti ai media a New York, in reazione alle dichiarazioni di Maroš Šefčovič, vicepresidente della Commissione UE e da oggi responsabile del dossier sui rapporti con la Svizzera.

Ieri Šefčovič aveva affermato che prima che qualcosa si sblocchi dopo il fallimento dell’accordo quadro istituzionale tra Berna e Bruxelles, è importante che la Confederazione paghi i suoi debiti in cambio della sua partecipazione al mercato interno europeo. Ossia il secondo contributo svizzero al fondo di coesione europeo, pari a 1,3 miliardi di franchi su dieci anni. Šefčovič ha pure evocato contributi regolari della Svizzera all’Ue.

“Una volta avviati questi incontri, possiamo mettere sul tavolo tutto ciò che abbiamo fatto a favore dell’Unione Europea”, ha detto Parmelin. La Svizzera, per esempio, ha investito più di 20 miliardi di franchi solo per costruire la Nuova trasversale ferroviaria attraverso le Alpi (Neat), di cui beneficia tutta l’Europa.

Il Consiglio federale spera di mostrare buona volontà per trovare una soluzione al quadro di relazione con l’UE liberando il cosiddetto miliardo di coesione, attualmente in discussione in parlamento.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
guy parmelin maros sefcovic miliardo di coesione unione europea
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
23 min
Viola Amherd ai Campionati europei di Monaco
Domani e dopodomani la ‘ministra’ dello sport sarà in Baviera. Dove assisterà alle gare di atletica e mountain bike
Svizzera
48 min
Swisscom e l’apprendista ‘misterioso’
Un progetto pilota mira a selezionare i candidati senza sapere nulla dei loro studi e del loro curriculum. ‘La persona viene prima del suo dossier’
Svizzera
49 min
Nottata di violenti nubifragi a Basilea e in Ticino
Sulle sponde del Reno sono caduti 58 millimetri di pioggia al metro quadrato, 56 sulle rive del Lago Maggiore. Diverse le strade allagate
Svizzera
11 ore
Violenti nubifragi su gran parte della Svizzera
Diversi disagi e danni a causa dei violenti temporali. Situazione critica soprattutto nel Canton Berna
Svizzera
16 ore
‘Per la tutela del clima necessaria un’altra fiscalità’
Lo dice Gioventù socialista, che lancia l’‘Iniziativa per il futuro’. Osteggiata dai Giovani liberali: ‘Attacco frontale al modello svizzero’
Svizzera
16 ore
Per Viktor Janukovyč sanzioni anche Svizzere
La Confederazione si allinea a quanto deciso dall’Unione europea: pure l’ex presidente ucraino, assieme a suo figlio, finisce sulla lista
Svizzera
18 ore
Si schianta un aliante in Vallese, muore il pilota 72enne
Il velivolo è precipitato ieri sera sul ghiacciaio vallesano del Giétro, nella Val de Bagnes
Svizzera
18 ore
Tenta una rapina in banca, ma poi si dà alla fuga
Un 25enne ceco si è presentato con un coltello allo sportello della Banca Cantonale Grigoine di St. Moritz. La polizia lo ha poi arrestato
Svizzera
18 ore
Indennità di servizio civile va calcolata su base realistica
Lo ha stabilito il Tribunale federale di Lucerna, che sconfessa una decisione del Tribunale cantonale di Basilea Campagna
Svizzera
19 ore
Dal Ticino più diretti in Romandia. Aggirando Visp
Dopo anni di lavori, il 23 settembre aprirà la circonvallazione autostradale della località vallesana. Ma per ora solo sull’asse est-ovest
© Regiopress, All rights reserved