laRegione
andreas-glarner-udc-sanzionato-per-diffamazione
Keystone
Glarner
09.09.21 - 21:07

Andreas Glarner (Udc) sanzionato per diffamazione

Nuovo capitolo nel contenzioso legale che oppone da anni il controverso consigliere nazionale a un musicista

Aarau – In un contenzioso che si trascina da anni con una controparte, il Ministero pubblico ha sanzionato, tramite un decreto di accusa, il consigliere nazionale e presidente dell'UDC argoviese, Andreas Glarner, a una multa e a una pena pecuniaria con la condizionale. Il politico democentrista Glarner si è reso colpevole di diffamazione. La decisione non è ancora passata in giudicato.

Il parlamentare argoviese non ha ancora deciso se presenterà ricorso e andrà avanti con il caso, ha dichiarato lui stesso all'agenzia Keystone-ATS, confermando una notizia pubblicata dall'"Aargauer Zeitung".

Una vicenda intricata

Il decreto d'accusa concerne una denuncia sporta quattro anni or sono da Glarner contro un musicista di Wettingen (AG). Il democentrista ha successivamente pubblicato su Internet l'ingiunzione di condanna contro il suo oppositore. Quest'ultimo è stato "condannato in primo grado", aveva scritto Glarner. Tuttavia il decreto d'accusa non era ancora definitivo.

Il musicista aveva allora interposto ricorso contro il decreto d'accusa ed era stato assolto dal tribunale distrettuale di Baden (AG). Glarner, però, non aveva accettato la decisione della giustizia e aveva portato il caso davanti al tribunale d'appello, il quale aveva confermato l'assoluzione.

Tre anni or sono il musicista aveva sporto denuncia contro il consigliere nazionale a causa della pubblicazione dell'ingiunzione di condanna da parte di Glarner. Ora il ministero pubblico di Muri-Bremgarten ha condannato l'esponente dell'UDC a una multa di 3'000 franchi e a una pena pecuniaria con la condizionale di 30 aliquote giornaliere da 400 franchi (per complessivi 12'000 franchi).

Glarner ha ora tempo dieci giorni per fare opposizione contro questa decisione, che risale allo scorso 2 settembre,

A rendere la cosa ancor più piccante, è che il decreto di accusa contro Glarner - che non è ancora passato in giudicato - sia stato dapprima pubblicato su Facebook, e poi più tardi cancellato, dallo stesso musicista.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
andreas glarner consigliere nazionale diffamazione sanzione udc
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
5 ore
Violenti nubifragi su gran parte della Svizzera
Diversi disagi e danni a causa dei violenti temporali. Situazione critica soprattutto nel Canton Berna
Svizzera
10 ore
‘Per la tutela del clima necessaria un’altra fiscalità’
Lo dice Gioventù socialista, che lancia l’‘Iniziativa per il futuro’. Osteggiata dai Giovani liberali: ‘Attacco frontale al modello svizzero’
Svizzera
10 ore
Per Viktor Janukovyč sanzioni anche Svizzere
La Confederazione si allinea a quanto deciso dall’Unione europea: pure l’ex presidente ucraino, assieme a suo figlio, finisce sulla lista
Svizzera
12 ore
Si schianta un aliante in Vallese, muore il pilota 72enne
Il velivolo è precipitato ieri sera sul ghiacciaio vallesano del Giétro, nella Val de Bagnes
Svizzera
12 ore
Tenta una rapina in banca, ma poi si dà alla fuga
Un 25enne ceco si è presentato con un coltello allo sportello della Banca Cantonale Grigoine di St. Moritz. La polizia lo ha poi arrestato
Svizzera
13 ore
Indennità di servizio civile va calcolata su base realistica
Lo ha stabilito il Tribunale federale di Lucerna, che sconfessa una decisione del Tribunale cantonale di Basilea Campagna
Svizzera
13 ore
Dal Ticino più diretti in Romandia. Aggirando Visp
Dopo anni di lavori, il 23 settembre aprirà la circonvallazione autostradale della località vallesana. Ma per ora solo sull’asse est-ovest
Svizzera
13 ore
Ecco le contromosse per scongiurare il blackout
Via libera alle trattative per l’utilizzo di centrali elettriche di riserva. E si valuta pure l’impiego dei generatori di emergenza
Svizzera
15 ore
Caro-benzina, verso un’inchiesta e un calcolatore dei prezzi
La Commissione economia e tributi al Nazionale ha accolto una mozione per affidare alla Comco un’inchiesta su eventuali distorsioni della concorrenza
Svizzera
15 ore
Ritrovato morto l’alpinista disperso sopra Flims
Il corpo senza vita dell’uomo, segnalato disperso da qualche giorno dal canton Zurigo, è stato ritrovato ai piedi della sella del Surenjoch (Gr/Gl)
© Regiopress, All rights reserved