laRegione
l-uss-chiede-aumento-salariale-del-2-o-di-100-franchi-al-mese
(Ti-Press)
07.09.21 - 09:41
Aggiornamento: 10:01
Ats, a cura de laRegione

L'Uss chiede aumento salariale del 2% o di 100 franchi al mese

L'organizzazione sindacale chiede che da una parte si compensi l'inflazione e dall'altra i salari riflettano il ritorno a un clima economico favorevole

I salari dei lavoratori devono salire del 2% oppure di almeno 100 franchi al mese. È questa la posizione dell'Unione sindacale svizzera (USS), che in conferenza stampa a Berna ha illustrato oggi le richieste per i negoziati salariali del 2022.

I lavoratori, dopo aver compiuto sforzi significativi durante la crisi, devono ora poter approfittare della congiuntura favorevole che sta interessando "la stragrande maggioranza dei settori in Svizzera", ha indicato l'organizzazione sindacale in un comunicato. Le attività commerciali si sono riprese e le aziende stanno tornando a fare profitti, mentre allo stesso tempo c'è da considerare l'aumento dell'inflazione, che durante i mesi delle trattative salariali sarà di circa l'1%.

Secondo l'USS, metà delle richieste avanzate dai sindacati è giustificata dal bisogno di compensare l'inflazione, mentre l'altra metà dalla necessità di rispecchiare il miglioramento della produttività nei salari reali.

È inoltre da prendere in considerazione il lavoro e l'impegno dei salariati in un periodo complicato come quello della crisi pandemica. "Per il momento, con poche eccezioni, i lavoratori non hanno ancora visto il minimo riconoscimento di questi sforzi in termini di retribuzione", ha riassunto il presidente dell'USS Pierre-Yves Maillard nel corso della conferenza stampa.

"Con la crescita prevista nella seconda metà del 2021 e nel 2022, c'è spazio di manovra in molti settori", ha dal canto suo affermato la presidente di Unia, Vania Alleva, citando in particolare i settori dell'edilizia, delle finiture e del commercio al dettaglio.

L'incremento in busta paga è particolarmente importante per i lavoratori con i salari più bassi: negli ultimi anni, i salari minimi nei contratti collettivi non hanno tenuto il passo con quelli medi, ha avvisato l'Unione sindacale svizzera, che si attende una loro rivalorizzazione per portarli almeno fino a 4'000 franchi al mese.

Un occhio di riguardo deve inoltre essere garantito alle professioni nelle quali ad essere impiegate sono soprattutto le donne. Secondo l'USS, uno degli esempi più concreti è il settore sanitario, dove il livello di retribuzione è "molto inadeguato".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
inflazione salari uss
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
7 ore
Violenti nubifragi su gran parte della Svizzera
Diversi disagi e danni a causa dei violenti temporali. Situazione critica soprattutto nel Canton Berna
Svizzera
12 ore
‘Per la tutela del clima necessaria un’altra fiscalità’
Lo dice Gioventù socialista, che lancia l’‘Iniziativa per il futuro’. Osteggiata dai Giovani liberali: ‘Attacco frontale al modello svizzero’
Svizzera
12 ore
Per Viktor Janukovyč sanzioni anche Svizzere
La Confederazione si allinea a quanto deciso dall’Unione europea: pure l’ex presidente ucraino, assieme a suo figlio, finisce sulla lista
Svizzera
14 ore
Si schianta un aliante in Vallese, muore il pilota 72enne
Il velivolo è precipitato ieri sera sul ghiacciaio vallesano del Giétro, nella Val de Bagnes
Svizzera
14 ore
Tenta una rapina in banca, ma poi si dà alla fuga
Un 25enne ceco si è presentato con un coltello allo sportello della Banca Cantonale Grigoine di St. Moritz. La polizia lo ha poi arrestato
Svizzera
14 ore
Indennità di servizio civile va calcolata su base realistica
Lo ha stabilito il Tribunale federale di Lucerna, che sconfessa una decisione del Tribunale cantonale di Basilea Campagna
Svizzera
15 ore
Dal Ticino più diretti in Romandia. Aggirando Visp
Dopo anni di lavori, il 23 settembre aprirà la circonvallazione autostradale della località vallesana. Ma per ora solo sull’asse est-ovest
Svizzera
15 ore
Ecco le contromosse per scongiurare il blackout
Via libera alle trattative per l’utilizzo di centrali elettriche di riserva. E si valuta pure l’impiego dei generatori di emergenza
Svizzera
17 ore
Caro-benzina, verso un’inchiesta e un calcolatore dei prezzi
La Commissione economia e tributi al Nazionale ha accolto una mozione per affidare alla Comco un’inchiesta su eventuali distorsioni della concorrenza
Svizzera
17 ore
Ritrovato morto l’alpinista disperso sopra Flims
Il corpo senza vita dell’uomo, segnalato disperso da qualche giorno dal canton Zurigo, è stato ritrovato ai piedi della sella del Surenjoch (Gr/Gl)
© Regiopress, All rights reserved