laRegione
scandalo-cum-ex-fiscalista-tedesco-resta-in-carcere
L'avvocato Hanno Berger (Keystone)
16.08.21 - 20:45

Scandalo Cum-Ex: fiscalista tedesco resta in carcere

Il Tribunale penale federale ha respinto la domanda di liberazione dell'avvocato fiscalista tedesco Hanno Berger,

Ats, a cura de laRegione

Il Tribunale penale federale (Tpf) ha respinto la domanda di liberazione dell'avvocato fiscalista tedesco Hanno Berger, del quale Berlino chiede l'estradizione. Il 70enne è sospettato di essere coinvolto nello scandalo fiscale passato alla storia con il nome di "Cum-Ex", che sarebbe costato 400 milioni di euro alle autorità tedesche.

Berger era stato arrestato il 7 luglio scorso in una non meglio precisata località dei Grigioni su richiesta di Berlino, dopo che l'Ufficio federale di giustizia (UFG) aveva spiccato un mandato di cattura, indica una decisione pubblicata dalla Corte dei reclami penali del TPF. I Länder di Assia e Renania Nord-Vestfalia hanno avviato procedimenti nei suoi confronti e contro altre persone, ha precisato la Nzz.

Ricoverato in ospedale

A causa del suo stato di salute Berger è stato trasferito all'Ospedale cantonale di Coira, da dove è uscito due giorni dopo, quando i medici hanno constatato che non aveva più bisogno di cure ospedaliere. Da allora il 70enne tedesco si trova in carcere.

La Corte dei reclami penali ha deciso che Berger può rimanervi. Contrariamente al parere del medico curante, non sussiste alcun motivo per opporsi alla sua detenzione. Tutte le cure mediche necessarie possono essergli prodigate nell'ambito della sua incarcerazione.

Rischio di fuga

I giudici di Bellinzona escludono inoltre ogni altra misura alternativa a causa dell'elevato rischio di fuga. La cauzione di 100'000 franchi proposta dal fiscalista è stata giudicata "totalmente insufficiente" dall'UFG.

Non è escluso che Berger, che ha dichiarato un patrimonio di 5,5 milioni di franchi in Svizzera, disponga di altri beni. L'UFG non ha ancora deciso sulla domanda di estradizione. Il cittadino tedesco potrà fare ricorso contro questa decisione al momento opportuno.

Attraverso le transazioni "cum-ex" numerosi investitori hanno approfittato sull'arco di diversi anni di una lacuna della legge tedesca per arricchirsi a spese dello Stato. Il trucco consisteva nello spostare azioni con ("cum") e senza ("ex") diritto al dividendo avanti e indietro intorno alla data del versamento. Le autorità fiscali tedesche si sono così trovate a rimborsare imposte sulle plusvalenze che in realtà non erano state pagate. Questo meccanismo ha comportato perdite milionarie per lo Stato tedesco. La scappatoia fiscale è stata chiusa nel 2012.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cum-ex fiscalista hanno berger scandalo tribunale penale federale
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
54 min
Losanna, una petizione per revocare il dottorato a Mussolini
Più che a chiedere di cancellare la decisione dell’ateneo, i firmatari vogliono che essa venga riconsiderata
Svizzera
2 ore
Cinquantenne rinvenuto morto nel suo appartamento
Scomparso dal Canton Basilea il 16 maggio, l’uomo è stato trovato privo di vita, intossicato, nel Canton Grigioni
Svizzera
2 ore
Tanta Ucraina nella prima giornata del Forum di Davos
A inaugurarlo è stato il presidente della Confederazione Ignazio Cassis, che a margine si è incontrato anche con lo statunitense John Kerry
Svizzera
3 ore
Imminente la visita di Maros Sefcovic in Svizzera
Il commissario europeo per le relazioni con la Confederazione potrebbe arrivare a giugno. Per discutere delle relazioni Berna-Bruxelles
Svizzera
3 ore
Covid, ecco la quarta dose di vaccino per persone a rischio
Secondo richiamo raccomandato per le persone con un sistema immunitario fortemente indebolito, ma solo dopo la valutazione di uno specialista
Svizzera
4 ore
Gli svizzeri tornano a viaggiare all’estero, anche più di prima
Il dato emerge dalla rilevazione delle spese senza contanti fatte al di fuori della Confederazione. Il flusso è maggiore anche del periodo pre-pandemia
Svizzera
4 ore
La pandemia ha acuito le diseguaglianze di genere
Le misure per contrastare il Covid-19, adottate in un contesto di squilibri già esistenti, hanno amplificato il problema. Lo indica uno studio
Svizzera
5 ore
Tocca la linea elettrica con la canna: pescatore folgorato
Tragica fatalità per un 55enne impegnato con amo e lenza in compagnia del figlio sul torrente della Val Pednal
Svizzera
8 ore
Ai nastri di partenza la stagione delle fragole in Svizzera
Nelle prossime tre settimane ne saranno raccolte in Svizzera oltre 1’000 tonnellate, sufficienti per approvvigionare completamente il mercato
Svizzera
9 ore
Autorizzato l’abbattimento di una lince nell’Oberland bernese
Il felino, identificato dalle trappole fotografiche e dal tipo di ferite, in 12 mesi ha ucciso 15 animali da reddito nonostante le misure di protezione
© Regiopress, All rights reserved