laRegione
consiglio-federale-test-covid-obbligatorio-in-caso-di-espulsione
(Keystone)
11.08.21 - 12:05
Ats, a cura de laRegione

Consiglio Federale: test Covid obbligatorio in caso di espulsione

La proposta di modifica adegua la legge sugli stranieri alle possibili richieste di un test negativo da parte degli Stati di arrivo o delle compagnie aeree

Le persone che devono lasciare la Svizzera potranno essere obbligate a sottoporsi a un test del Covid-19 se necessario per l'esecuzione dell'allontanamento. Il Consiglio federale ha adottato oggi il messaggio con la relativa modifica della Legge federale sugli stranieri e la loro integrazione (LStrI).

Numerosi Stati richiedono un test del Covid-19 negativo per la riammissione delle persone allontanate dalla Svizzera e anche le compagnie aeree spesso consentono l'imbarco solo a chi può attestare un test negativo. Sempre più persone rifiutano di sottoporvisi, dato che attualmente non è obbligatorio, per evitare di essere espulse, con un conseguente aumento dei costi nei settori del soccorso d'emergenza e della carcerazione amministrativa, sottolinea un comunicato del governo.

Per il Consiglio federare è necessario agire rapidamente per assicurare la credibilità della politica svizzera d'asilo. Per questa ragione ha invitato il parlamento a dichiarare urgente la modifica di legge e a porla in vigore con effetto immediato. La competenza di ordinare i test ed effettuarli è dei Cantoni. Dovranno essere eseguiti da personale medico qualificato e potranno essere imposti ai minori che non hanno dato il loro consenso.

In consultazione il progetto ha raccolto molti pareri favorevoli. Quasi tutti i Cantoni, la Conferenza dei direttori dei dipartimenti cantonali di giustizia e polizia, l'Associazione dei servizi cantonali di migrazione (ASM) e i partiti politici - ad eccezione del PS e dei Verdi - sostengono la modifica. L'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) accoglie con favore il principio della base legale, mentre la Commissione nazionale per la prevenzione della tortura (CNPT), organizzazioni non governative e istituzioni di soccorso vi si oppongono.

La modifica di legge, una volta accolta, rimarrà in vigore fino al 31 dicembre 2022.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
consiglio federale legge stranieri test covid
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
11 ore
Statuto S: per gli aiuti si terrà conto di salario e patrimonio
Le raccomandazioni sono state adeguate dalla Conferenza dei direttori cantonali delle opere sociali
Svizzera
12 ore
Furti con scasso a Silvaplana e Müstair
La Polizia cantonale grigionese chiede alla popolazione di segnalare eventuali persone sospette
Svizzera
12 ore
Genitori multati per aver fatto saltare la scuola alla figlia
È successo nel Canton Zurigo. La famiglia ha fatto iniziare le vacanze estive della bambina tre settimane in anticipo
Svizzera
12 ore
Impianti di risalita: la stagione estiva si conferma molto buona
In Ticino, però, si registra una diminuzione dell’affluenza rispetto all’anno scorso
Svizzera
12 ore
Ubriaco rimane bloccato con l’auto su un ponticello pedonale
Ha dichiarato di aver preso una scorciatoia per rincasare. Gli è stata rilevata un’alcolemia dell’1,4 per mille
Svizzera
12 ore
Il clima obbliga la viticoltura vallesana a ripensarsi
Siccità e temperature elevate, oppure gelo e piogge abbondanti: gli eventi estremi mettono a dura prova il settore. Studi in corso, il Cantone investe
Svizzera
13 ore
Stelle cadenti, venerdì notte il clou dello spettacolo
A Sud delle Alpi le nuvole potrebbero ostacolare l’osservazione. La luminosità della Luna potrebbe offuscare le Perseidi meno appariscenti
Svizzera
14 ore
Si scioglie il ghiaccio, il passo riaffiora dopo 2’000 anni
Il passo del Tsanfleuron, piccola porzione di terra che collega Vaud e Vallese a quota 2’800 metri, è riemerso dai ghiacci e tornato parzialmente sgombro
Svizzera
14 ore
Le associazioni padronali: tre ‘sì’ e un ‘no’ il 25 settembre
A esprimersi oggi sulle prossime votazioni quattro associazioni economiche. Il ‘no’ riguarda l’iniziativa sull’allevamento intensivo
Svizzera
14 ore
L’aumento dei tassi non sta impattando il mercato degli alloggi
Lo rilevano gli economisti di Raiffeisen. I tassi più alti influenzano invece le scelte delle modalità di finanziamento per acquisti o rinnovi di mutui
© Regiopress, All rights reserved