laRegione
in-svizzera-piu-contagi-e-ricoveri-in-24-ore-ma-zero-decessi
(Keystone)
03.08.21 - 13:47
Aggiornamento: 15:10

In Svizzera più contagi e ricoveri in 24 ore, ma zero decessi

Il numero di persone ospedalizzate in 24 ore è più che raddoppiato rispetto a venerdi. Non si segnala, per contro, nessun decesso

Crescono, e non di poco, i nuovi contagi da coronavirus su base giornaliera in Svizzera, tornando sopra quota 1'000 per la prima volta dopo diversi mesi: sono 1'059 infatti i nuovi casi registrati su un totale di 16'957 test effettuati. Un numero maggiore di contagi (venerdi erano 800) su meno test comporta un innalzamento del tasso di positività che raggiunge il 6,25%, quasi raddoppiato rispetto alle rilevazioni di ieri (su 72 ore) e venerdi (su 24 ore). Cresce dunque, ma in questo caso di poco, l'incidenza dei casi su 100'000 abitanti in 14 giorni, che si ferma a 117,47, mentre resta fermo a 1,07 il tasso di riproduzione che nelle ultime settimane ha visto una sostanziale discesa.

Notizie poco confortanti dal punto di vista dei ricoveri, più che raddoppiati rispetto ai dati degli ultimi giorni ma sempre su livelli bassi: sono infatti 53 le persone ricoverate nelle ultime 24 ore, con un aumento dell'occupazione dei pazienti Covid in cure intense al 5,10%.

Il dato positivo arriva però dal fronte dei decessi, che oggi segna la confortante cifra di zero.

Complessivamente 8'839'325 dosi di vaccino sono state consegnate ai cantoni (alla data dell'1 agosto), di cui 9'046'281 sono state somministrate (alla data del 3 agosto), e 48,37% persone hanno già ricevuto una seconda iniezione. "Le dosi consegnate e assegnate - spiega l'UFSP sul suo sito web - sono calcolate secondo il numero di dosi per flaconcino indicato originariamente dai fabbricanti: 5 dosi per Pfizer, 10 dosi per Moderna. Tuttavia, si riesce regolarmente a ottenere rispettivamente una sesta e un'undicesima dose. Ciò significa che i Cantoni potrebbero somministrare più dosi di quelle che hanno ricevuto secondo le cifre ufficiali".

In Svizzera si contano attualmente 5763 persone in isolamento e 6527 entrate in contatto con loro e messe in quarantena. A queste se ne aggiungono 918 di ritorno da un Paese a rischio e poste in quarantena.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coronavirus svizzera
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
1 ora
Un dipendente su tre non vuole più andare in ufficio
Il sondaggio del portale finews.ch riguarda gli impiegati del settore finanziario
gallery
Svizzera
2 ore
A Zurigo una nuvola artificiale contro la canicola
Un grande anello in alluminio diffonde goccioline talmente piccole da non bagnare i passanti, ma che permettono di far calare la temperatura di vari gradi
Svizzera
2 ore
Salgono i casi di coronavirus, 46’025 nell’ultima settimana
Nell’arco di sette giorni il numero di nuove infezioni è salito del 39%, quello delle ospedalizzazioni del 51,7%
Svizzera
3 ore
Nuovamente percorribile la strada del Susten
Riaperto il valico tra i cantoni Uri e Berna, dopo che ieri una frana ne aveva provocato la momentanea chiusura
Svizzera
4 ore
Secondo richiamo raccomandabile, ma non prima dell’autunno
Covid, secondo booster per ora consigliato solo agli ultraottantenni e immunocompromessi. Passata l’estate, lo sarà per le persone ‘a rischio’
Svizzera
6 ore
Ha un nome il corpo ritrovato nell’Aare, a Rubigen
Formalmente identificata la salma rinvenuta il 29 giugno: si tratta di un 76enne bernese dato per disperso dopo che si era tuffato più a monte
Svizzera
6 ore
Donna salvata dalla Rega nelle gole dell’Areuse
La giovane era scivolata finendo in acqua in un luogo molto incassato. Soccorsa con l’ausilio del verricello
Svizzera
8 ore
La formazione continua è la carta vincente. E va incentivata
Ne è convinta Travail.Suisse, che chiede un’offensiva in questo campo. E maggiori aiuti dal settore pubblico sotto forma di borse di studio
Svizzera
9 ore
Nel 2021 ancora l’ombra della pandemia sugli studi medici
Malgrado il miglioramento rispetto a marzo-ottobre 2020, quasi la metà di loro anche l’anno scorso ha registrato un calo delle attività
Svizzera
11 ore
Femsa vuole fare spesa da Valora: sul piatto 1,1 miliardi
L’azienda messicana intenzionata ad acquistare il rivenditore al dettaglio basilese. Offerti 260 franchi per azione
© Regiopress, All rights reserved