laRegione
Venezia
1
Fiorentina
0
fine
(1-0)
associazione-infermieri-favorevole-ai-test-obbligatori
Keystone
Una proposta controversa
Svizzera
30.07.21 - 13:290
Aggiornamento : 18:53

Associazione infermieri favorevole ai test obbligatori

L’Asi: uno dei nostro obiettivi principali è di tenere i pazienti fuori pericolo. La vaccinazione obbligatoria? Sarebbe controproducente.

Berna – L'Associazione Svizzera Infermieri (ASI) approva l'introduzione di test obbligatori per il personale curante non vaccinato contro il coronavirus. "Uno degli obiettivi principali della nostra professione è di tenere i pazienti fuori pericolo", dichiara Roswitha Koch, responsabile dello sviluppo delle cure infermieristiche dell'associazione, in un'intervista diffusa oggi da La Tribune de Genève e 24 Heures.

Per le istituzioni sanitarie, è dunque indispensabile mettere in atto dei concetti di protezione per salvaguardare i loro pazienti e anche il personale", ha aggiunto.

Secondo Koch, i test regolari possono essere parte integrante di questi concetti. L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha trasmesso mercoledì diverse proposte ai Cantoni per affrontare la rapida diffusione in Svizzera della variante Delta altamente contagiosa. Tra questi c'è uno screening obbligatorio del personale curante non vaccinato contro il Covid-19.

Riduzione del salario

Koch ha tuttavia ribadito la sua opposizione alla vaccinazione obbligatoria per gli operatori sanitari in Svizzera. "La legge sulle epidemie prevede una tale clausola, ma le condizioni non sono soddisfatte, in particolare per quanto riguarda la proporzionalità della misura. Se le autorità dovessero prendere una tale decisione, occorrerebbe senza dubbio un intervento da parte della giustizia".

Per quanto riguarda la decisione dell'ospedale del Giura di pagare meno il suo personale non vaccinato in caso di quarantena, secondo Koch è solo un tentativo di fare pressione sulla vaccinazione. Essa "lascerà dei segni".

Può essere interpretata "come una mancanza di rispetto verso uomini e donne che si sono molto impegnati [...] durante questa pandemia" e "può anche rafforzare le convinzioni di coloro che esitano" a farsi vaccinare, afferma Koch.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
5 ore
San Gallo, hacker attaccano siti internet di Cantone e Città
Nuovo atto di pirateria informatica nei confronti di enti pubblici in Svizzera. La società hosting riesce a metterci una pezza, ma non basta
Svizzera
6 ore
Certificato Covid sulle piste da sci? Dubbi sulla fattibilità
Nulla di deciso per la stagione alle porte. Fa discutere l’applicabilità di una possibile imposizione da parte di Berna
Svizzera
6 ore
Rapperswil-Jona, trovati morti padre e figlia
La polizia sospetta che si tratti di un omicidio-suicidio. La ragazza aveva 12 anni, il padre 54
Svizzera
9 ore
Nei centri asilo federali violenze episodiche, non sistematiche
Queste le conclusioni del rapporto dell’ex giudice federale Oberholzer incaricato di verificare il ricorso a misure di coercizione sproporzionate
Svizzera
9 ore
In Svizzera 2’366 contagi nel weekend, 4 i decessi
Il tasso di replicazione del virus, il cui dato ha un ritardo di 10 giorni, torna a raggiungere la cifra di 1 che indica in genere un aumento dei contagi
Svizzera
11 ore
Sotto esame il discorso di un deputato Udc contro il Governo
La polizia esamina le dichiarazioni di David Beeler secondo cui ‘il Consiglio federale ha tradito il Paese" e ’in Svizzera c’è la legge marziale’
Svizzera
11 ore
Sul certificato Covid perplessità trasversali in Parlamento
Oltre l’Udc, anche esponenti del Centro e del Ps si esprimono a favore di allentamenti sul Covid Pass svizzero
Svizzera
12 ore
L’esercito sfora di 100 milioni il budget per l’informatica
Una delle ragioni chiave dello squilibrio è il progetto ‘Fitania’, che vorrebbe rendere le forze armate digitalmente adatte alle sfide future
Svizzera
14 ore
Sempre più vicina la terza dose in Svizzera
Il processo di approvazione da parte di Swissmedic sarebbe ‘nelle fasi finali’. Attualmente si stanno studiando i dati forniti da Pfizer e Moderna
Svizzera
1 gior
Parmelin invita a prepararsi a penuria di elettricità
Il ministro dell’economia: ‘Oltre alla pandemia, una carenza di energia è la più grande minaccia per l’approvvigionamento della Svizzera’
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile