laRegione
OSORIO M. (COL)
0
GOLUBIC V. (SUI)
2
fine
(4-6 : 1-6)
ogni-anno-200-incidenti-a-causa-di-ciclisti-indisciplinati
'È necessario rispettare le regole' (Ti-Press)
Svizzera
22.07.21 - 10:250
Aggiornamento : 13:12

Ogni anno 200 incidenti a causa di ciclisti indisciplinati

Per l'Ufficio prevenzione infortuni si tratta del 10% di tutte le collisioni gravi in Svizzera. Nella maggior parte dei casi non rispettano la precedenza.

“I ciclisti che non rispettano le regole della circolazione causano ogni anno 200 collisioni con morti o feriti gravi, pari al 10% di tutte le collisioni gravi che si verificano sulle strade svizzere”. Lo ha indicato in un comunicato l'Ufficio prevenzione infortuni (Upi), precisando che “nella maggior parte dei casi sono loro stessi a pagare il prezzo più alto per i loro errori”. L'analisi svolta dall'Upi mete poi “in luce un dato sorprendente: sono relativamente pochi gli incidenti gravi dovuti a infrazioni palesi come bruciare un semaforo, circolare sul marciapiede e simili. Hanno invece molto più spesso conseguenze fatali le semplici inosservanze del diritto di precedenza”. E l'inosservanza del diritto di precedenza causa ogni anno in media quattro morti e oltre 60 feriti gravi.

Sensibilizzare e intensificare i controlli

Come conferma la statistica degli incidenti, le infrazioni del codice della strada commesse dai ciclisti sono tutt'altro che banali, visto che possono avere conseguenze gravi sia per i diretti interessati, sia per i pedoni e altri ciclisti. Per questo non possono essere tollerati dal punto di vista della prevenzione degli incidenti. Stando all'Upi serve dunque “una sensibilizzazione specifica focalizzata tra l'altro sul rispetto delle regole, ad esempio attraverso controlli di polizia mirati e regolari nei punti in cui si verificano spesso situazioni critiche”.

Proteggere meglio la mobilità ciclistica

Sulle strade sono molte le situazioni pericolose per i ciclisti. È quindi importante intervenire con misure adeguate. Per l'Upi è fondamentale iniziare dall'infrastruttura: “una rete di vie ciclabili sicura, ben connessa e attrattiva, con pochi tempi d'attesa e deviazioni, potrebbe indurre i ciclisti a utilizzarla maggiormente e ad attenersi alle regole, il che renderebbe i loro spostamenti più sicuri”. Per proteggere meglio la mobilità ciclistica occorre puntare anche sui progressi tecnologici dell'industria automobilistica. Stando all'Ufficio prevenzione infortuni, “la gravità delle collisioni tra automobili e biciclette può essere ridotta grazie a sistemi come l'assistente alla frenata d'emergenza, l'avviso di collisione e l'assistente alla svolta. È importante promuovere la diffusione di questi sistemi e adeguare costantemente alle nuove evoluzioni l'istruzione alla guida”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
11 ore
Il Plr: 'I non vaccinati senza sintomi paghino il test Covid'
Secondo i liberali, eventuali restrizioni future dovrebbero essere applicate solo a chi si potrebbe vaccinarsi ma si rifiuta di farlo
Svizzera
13 ore
Panne all’aereo: Parmelin salta l’incontro con Naruhito
Problemi tecnici al jet del Consiglio federale in volo per Tokyo. Cancellati gli appuntamenti con l’imperatore e il ministro degli esteri giapponesi.
Svizzera
14 ore
Vaccini e effetti collaterali: non gravi quasi 2/3 dei casi
Delle 4'319 notifiche di effetti indesiderati, 2'782 (64,4%) sono classificate come 'non serie'. L'età media delle persone colpite è di 60,2 anni
Svizzera
14 ore
La grandine ha causato più danni delle inondazioni in Svizzera
Ammontano a centinaia di milioni di franchi i danni causati dalla grandine, secondo i dati delle assicurazioni
Svizzera
15 ore
Vaccinato con due dosi il 46,1% della popolazione svizzera
La media delle vaccinazioni è di 45'536 al giorno. Il ritmo è diminuito del 17% rispetto alla settimana scorsa
Svizzera
16 ore
Quest'anno le pere e le mele si faranno attendere
La fioritura in Svizzera è avvenuta 17 giorni dopo rispetto al 2020, i frutti potranno essere raccolti con tre settimane di ritardo rispetto all'anno scorso
Svizzera
16 ore
In Svizzera calano (di poco) i contagi, 2 decessi
Il tasso di positività scende di oltre un punto percentuale. La situazione ospedaliera resta stabile a livelli bassi circa i letti occupati da pazienti Covid
Svizzera
17 ore
Due ex islamisti condannati dal Tribunale penale federale
Condanne a 30 mesi di reclusione, parzialmente sospesi, e 22 mesi sospesi per due residenti a Ginevra. Entrambi si sono distanziati dall'Islam radicale
Svizzera
18 ore
Raffreddare la città usando il fiume, Berna ci pensa
L'azienda comunale che si occupa dell'infrastruttura della capitale sta pensando di usare l'energia dell'Aare per impianti di raffreddamento ecologici
Svizzera
1 gior
La task-force: sistema 'a colori' per i Paesi a rischio
Gli esperti chiedono la quarantena per chi proviene da una zona 'viola', ovvero ad alta circolazione di varianti preoccupanti anche per i vaccinati
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile