laRegione
massima-allerta-per-laghi-e-fiumi-prime-esondazioni-a-lucerna
Il livello dell'acqua che sale a Lucerna (Keystone)
+1
16.07.21 - 21:13
Aggiornamento: 21:37

Massima allerta per laghi e fiumi, prime esondazioni a Lucerna

Il lago dei Quattro Cantoni ha raggiunto un punto critico. Evacuata una casa di riposo a Thun

La Svizzera ha vissuto un'altra giornata di massima allerta sul fronte del maltempo. Fra i vari avvenimenti, il lago dei Quattro Cantoni ha raggiunto un punto critico, causando l'inondazione di parte del centro della città di Lucerna.

Verso le 10.00 il lago ha raggiunto un livello di 434,90 metri. L'acqua ha invaso la Schwanenplatz, la piazza del centro tra il lago e la città vecchia. Chiusi per ragioni di sicurezza i mitici ponti della città. Problemi simili si sono registrati anche sulle coste di Obvaldo e Nidvaldo.

A Berna e Thun (Be) il fiume Aare sempre più ingrossato ha portato le autorità ad alzare il livello d'allerta al grado 5, ovvero il massimo esistente.

Alla stazione di Schönau, nella città federale, attorno alle 13:00 si registravano 565 metri cubi di acqua al secondo. La pressione sugli argini mobili recentemente installati è quindi in aumento. Non si è però ancora a cifre record: nel 1999 si erano segnalati 613 metri cubi d'acqua al secondo. Delicata anche la situazione a Thun Schwäbis, con 500 metri cubi al secondo, contro i 564 del 1999.

Nelle stesse zone, il grado di allerta massima vale anche per i laghi di Bienne e Thun. Al lago di Bienne attorno alle 17:30 si è battuto di un centimetro il record che resisteva dal 2007, arrivando a 430,89 metri. Nell'area si sono registrati anche problemi al traffico.

A Thun una casa di riposo ha dovuto essere evacuata per motivi di sicurezza. Sedici residenti dell'istituto Provivatis hanno dovuto essere trasferiti poiché l'accesso all'edificio non poteva più essere garantito ai soccorritori.

Esondazioni si registrano in diverse parti della Svizzera. Nel canton Sciaffusa, ad esempio, le importanti precipitazioni hanno portato i ruscelli ad allagare parzialmente i comuni di Schleitheim e Beggingen. Un fiotto alto un metro ha per un attimo attraversato le strade, è entrato nelle cantine, ha trascinato via dei veicoli e ha distrutto piccoli ponti.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
esondazioni laghi lucerna maltempo massima allerta
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
13 ore
Statuto S: per gli aiuti si terrà conto di salario e patrimonio
Le raccomandazioni sono state adeguate dalla Conferenza dei direttori cantonali delle opere sociali
Svizzera
14 ore
Furti con scasso a Silvaplana e Müstair
La Polizia cantonale grigionese chiede alla popolazione di segnalare eventuali persone sospette
Svizzera
14 ore
Genitori multati per aver fatto saltare la scuola alla figlia
È successo nel Canton Zurigo. La famiglia ha fatto iniziare le vacanze estive della bambina tre settimane in anticipo
Svizzera
15 ore
Impianti di risalita: la stagione estiva si conferma molto buona
In Ticino, però, si registra una diminuzione dell’affluenza rispetto all’anno scorso
Svizzera
15 ore
Ubriaco rimane bloccato con l’auto su un ponticello pedonale
Ha dichiarato di aver preso una scorciatoia per rincasare. Gli è stata rilevata un’alcolemia dell’1,4 per mille
Svizzera
15 ore
Il clima obbliga la viticoltura vallesana a ripensarsi
Siccità e temperature elevate, oppure gelo e piogge abbondanti: gli eventi estremi mettono a dura prova il settore. Studi in corso, il Cantone investe
Svizzera
16 ore
Stelle cadenti, venerdì notte il clou dello spettacolo
A Sud delle Alpi le nuvole potrebbero ostacolare l’osservazione. La luminosità della Luna potrebbe offuscare le Perseidi meno appariscenti
Svizzera
16 ore
Si scioglie il ghiaccio, il passo riaffiora dopo 2’000 anni
Il passo del Tsanfleuron, piccola porzione di terra che collega Vaud e Vallese a quota 2’800 metri, è riemerso dai ghiacci e tornato parzialmente sgombro
Svizzera
17 ore
Le associazioni padronali: tre ‘sì’ e un ‘no’ il 25 settembre
A esprimersi oggi sulle prossime votazioni quattro associazioni economiche. Il ‘no’ riguarda l’iniziativa sull’allevamento intensivo
Svizzera
17 ore
L’aumento dei tassi non sta impattando il mercato degli alloggi
Lo rilevano gli economisti di Raiffeisen. I tassi più alti influenzano invece le scelte delle modalità di finanziamento per acquisti o rinnovi di mutui
© Regiopress, All rights reserved