laRegione
08.07.21 - 13:29
Aggiornamento: 15:20

Via libera Ue al Certificato Covid svizzero da domani

Il Certificato Covid svizzero sarà valido da domani in tutti gli Stati membri dell'Unione europea. Attenzione ai provvedimenti ad hoc dei singoli Stati

Ats, a cura de laRegione
via-libera-ue-al-certificato-covid-svizzero-da-domani
(Keystone)

Atteso con ansia, è finalmente giunto oggi il benestare della Commissione europea al Certificato Covid svizzero. Lo hanno comunicato le autorità di Bruxelles.

Grazie a questa decisione, il certificato emesso in Svizzera sarà valido in tutti gli Stati membri dell'Unione europea. Dal primo di luglio, l'Ue dispone di un proprio documento che attesta la vaccinazione contro il Covid.

Il riconoscimento da parte europea del certificato svizzero dovrebbe facilitare gli spostamenti delle persone residenti nella Confederazione attraverso il vecchio continente. Da venerdì 9 luglio, coloro che desiderassero recarsi in un Paese Ue, in Norvegia o in Islanda dovranno mostrare alla dogana il Certificato Covid, ottenibile sia in forma cartacea che elettronica. Grazie al codice QR è possibile sapere se una persona è stata vaccinata, si è sottoposta a un test anticovid o è guarita dal virus. Oltre al certificato dovrà essere mostrato un documento di identità.

Tuttavia, benché gli spostamenti vengano agevolati, rimangono ancora degli ostacoli dal momento che rimangono in vigore i provvedimenti ad hoc adottati da vari Paesi. In Europa, per esempio, non si è raggiunta un'intesa sulla validità del test PCR. Oltre a ciò le regole divergono sul momento in cui una persona vaccinata può essere considerata del tutto "sicura".

Per viaggiare in alcuni Paesi è anche necessario riempire il formulario denominato "Passenger Locater Form" che consente di rintracciare i viaggiatori (per maggiori informazioni: https://reopen.europa.eu)

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
14 ore
Gli F-35 si comprano e gli oppositori si vestono da lutto
La manifestazione oggi a Berna per denunciare “la farsa democratica” riguardo alla decisione del Consiglio federale di acquistare i jet da combattimento
Svizzera
15 ore
Se il vaccino è ‘da buttare’
Sono oltre 10milioni le dosi di Moderna che la Confederazione ha acquistato per contrastare il Covid e che mercoledì... sono scadute
Svizzera
20 ore
Axpo e quell’aiuto non ancora utilizzato
Il gruppo ha ottenuto dalla Confederazione il credito d’emergenza per far fronte all’impennata dei prezzi nel settore energetico
Svizzera
21 ore
L’alternativa è il pellet. Ma meglio fare scorta per tempo
SvizzeraEnergia vara la campagna ‘Zero spreco’: ecco qualche consiglio utile per evitare un inverno (giocoforza) freddo
Svizzera
1 gior
È allarme riscaldamento: ‘Fate il pieno del tank al più presto’
L’obiettivo? Contribuire al raggiungimento del risparmio volontario del 15% dei consumi di gas stabilito dal governo sull’esempio dell’Ue
Svizzera
1 gior
Luce verde all’export di munizioni in Qatar
Il Consiglio federale ha avallato la richiesta di esportazione di armamenti per il cannone di bordo del jet Eurofighter
Svizzera
1 gior
Crisi energetica, svizzeri ancora sordi agli inviti al risparmio
Malgrado le esortazioni a un uso più parsimonioso, il consumo di elettricità nel nostro Paese resta stabile
Svizzera
1 gior
Microplastiche nell’ambiente, bisogna fare di più
Il governo rinuncia a nuove misure, ma c’è un potenziale di miglioramento. Ogni anno in Svizzera sono circa 14’000 le tonnellate disperse
Svizzera
1 gior
Si schianta contro il guardrail sotto l’effetto dell’alcol
L’incidente, che ha avuto per protagonista un giovane, si è verificato poco prima di mezzanotte a Samedan
Svizzera
1 gior
Bilancia dei pagamenti, +11 miliardi nel secondo trimestre
Eccedenza di quasi 1 miliardo inferiore rispetto allo stesso periodo del 2021 per la Banca nazionale svizzera
© Regiopress, All rights reserved