laRegione
la-sem-vuole-togliere-la-nazionalita-a-terrorista-ginevrino
Keystone
Il 33enne è stato condannato nel 2019 in Marocco
07.07.21 - 20:57

La Sem vuole togliere la nazionalità a terrorista ginevrino

Avviata una procedura di revoca del passaporto nei confronti di un 33enne condannato in Marocco. L’uomo potrebbe cominciare uno sciopero della fame.

Berna – La Segreteria di Stato della migrazione (SEM) ha avviato una procedura di ritiro della nazionalità a un Ginevrino imprigionato in Marocco. L'uomo era stato condannato nel 2019 a cinque anni di prigione per terrorismo.

Il Ginevrino, un informatico di 33 anni, era stato arrestato a Temara, nei pressi della capitale Rabat, durante un'ondata di fermi susseguente la decapitazione di due giovani turiste scandinave a metà dicembre del 2018, mentre le due donne si trovavano in gita lungo la catena montuosa dell'Atlante.

L'uomo aveva ricevuto una mail da uno dei 24 uomini perseguiti per il doppio omicidio, un cittadino svizzero e spagnolo poi condannato a 20 anni di prigione.

La moglie ‘scioccata’

"Siamo molto scioccati. Togliere la nazionalità a qualcuno è un'azione molto violenta", ha dichiarato stasera la moglie del Ginevrino alla RTS durante il telegiornale. L'uomo, cui è stato negato il trasferimento in Svizzera, sta pensando a uno sciopero della fame per far valere le sue ragioni.

Inizialmente l'informatico era stato condannato a 10 anni di reclusione, ma la sua pena è stata poi dimezzata. Un tribunale marocchino ha confermato invece in appello, nell'ottobre 2019, la condanna a morte di tre uomini per l'omicidio delle giovani turiste.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
condannato ginevrino marocco nazionalità sem terrorismo
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
6 min
Bimba di 4 anni morta dopo essere caduta dal balcone
L’incidente è avvenuto stamane attorno alle 8.30 a Vernier (Ge). Vani i soccorsi: la piccola è morta sul posto
Svizzera
28 min
Locarnese, Basilea e Vaud sotto i nubifragi
A Locarno il record di precipitazioni con 89 millimetri, in altre località del Verbano misurati 56 mm. A Basilea acqua nelle sale della Fondazione Beyeler
Svizzera
38 min
69enne ucciso a Lauterbrunnen, arrestata la moglie
In una nota, la Polizia cantonale indica di aver ricevuto una segnalazione verso le 20.15, secondo la quale una donna aveva ferito mortalmente un uomo
Svizzera
53 min
Trasporti pubblici quasi ai livelli pre-Covid
Il primo trimestre dell’anno ha fatto segnare un sensibile aumento dei chilometri percorsi a persone, saliti a 4,9 miliardi
Svizzera
1 ora
Lavoro e permessi S, le aziende vogliono più sicurezze
Il 56% degli imprenditori ha mostrato interesse ad assumere profughi ucraini, il 10% già l’ha fatto. Ma servirebbero maggiori garanzie
Svizzera
2 ore
Pannelli solari nelle discariche, Consiglio federale favorevole
Le necessarie basi legali saranno create: accolta una mozione in tal senso di Rocco Cattaneo
Svizzera
2 ore
La siccità fa rivedere al ribasso le scorte di petrolio
La scarsa navigabilità del Reno spinge Berna a optare per un ulteriore taglio alle riserve obbligatorie. Che saranno ridotte del 12,8%
Svizzera
2 ore
Torna il sereno sul turismo. Ma la crisi non è alle spalle
Svizzera Turismo tira le somme della prima parte della stagione, ed è un bilancio positivo. In vista dell’autunno la prudenza resta però d’obbligo
Svizzera
3 ore
La ripresa economica spinge l’aumento dell’immigrazione
Nel primo semestre 2022 l’immigrazione nella popolazione residente permanente di nazionalità straniera è cresciuta del 21% rispetto all’anno precedente
Svizzera
4 ore
Dati Ilo: In Svizzera più occupati e disoccupazione in calo
La rilevazione sulla forza lavoro per il secondo trimestre 2022 dell’Ufficio internazionale del lavoro si basa su sondaggi, a differenza di quella Seco
© Regiopress, All rights reserved