laRegione
coronavirus-normalita-estiva-incertezza-autunnale
(Keystone)
25.06.21 - 17:25

Coronavirus, 'normalità estiva, incertezza autunnale'

È la conclusione che il Consiglio federale ha tratto dagli incontri con esponenti di partiti, governi cantonali, sindacati e datori di lavoro.

In Svizzera è lecito attendersi nei prossimi mesi un certo ritorno alla normalità per l'economia e la vita sociale, ma le previsioni per l'autunno e l'inverno restano incerte. È la conclusione che i consiglieri federali Guy Parmelin, Alain Berset e Ueli Maurer hanno tratto dagli incontri avuti oggi con esponenti di partiti, di governi cantonali, sindacati e datori di lavoro.

Nel Bernerhof, sede del Dipartimento delle finanze e in passato ex albergo di lusso, sono stati dapprima accolti i presidenti dei partiti e dei gruppi parlamentari, nonché il vice-segretario generale della Conferenza dei governi cantonali (CdC), riferisce un comunicato del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR).

Il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha illustrato la strategia di transizione per la politica economica approvata dal Consiglio federale il 18 giugno 2021, e articolata in tre fasi: normalizzazione, accompagnamento della ripresa e rivitalizzazione.

Grazie al miglioramento della situazione epidemiologica, al numero sempre più elevato di persone vaccinate e agli allentamenti preannunciati, nei prossimi mesi ci sarà un certo ritorno alla normalità che - ha detto il capo del DEFR - permetterà di abbandonare gradualmente le misure straordinarie di sostegno all'economia. Accompagnando la ripresa con un potenziamento temporaneo delle misure esistenti si aiuterà poi l'economia ad adattarsi alle nuove condizioni del mercato. Infine - ha aggiunto - la fase di rivitalizzazione servirà a incrementare il potenziale di crescita a lungo temine.

Ueli Maurer ha poi informato i presenti sulle ripercussioni finanziarie generali della crisi dovuta al coronavirus.

Alain Berset si è espresso circa la situazione attuale e le prossime tappe per i provvedimenti atti a contrastare l'epidemia. Secondo il ministro della sanità se la situazione continuerà a permetterlo ad agosto si procederà a ulteriori allentamenti. Al momento contagi e ospedalizzazioni continuano a scendere, e tutte le persone che lo desiderano dovrebbero riuscire a farsi vaccinare nelle prossime settimane.

In una seconda tavola rotonda, Parmelin ha incontrato i rappresentati dei sindacati, delle associazioni dei datori di lavoro, di altre associazioni economiche e della Conferenza dei direttori cantonali dell'economia pubblica (CDEP).

Dirigenti della Segreteria di Stato dell'economia (SECO) hanno esposto la situazione e le previsioni congiunturali nonché le misure nell'assicurazione contro la disoccupazione e nel mercato del lavoro. Anne Levy, direttrice dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), ha invece informato sulla situazione epidemiologica e fornito un aggiornamento in materia di test, vaccini e certificati. Infine, ha presentato il piano a medio termine per la gestione dell'epidemia previsto per l'autunno-inverno.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
alain berset consiglio federale coronavirus guy parmelin ueli maurer
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
21 ore
Caduta fatale per un’alpinista sul Pilatus
Una donna di 36 anni è morta dopo esser precipitata per centinaia di metri nel settore di Gsäss
Svizzera
22 ore
Gli imprenditori: non ci sarà un aumento astronomico dei salari
Il presidente dell‘Unione svizzera degli imprenditori (USI) Valentin Vogt ritiene irrealistiche le richieste dei sindacati: ’gettano fumo negli occhi’
Svizzera
1 gior
Paura di un inverno al freddo, occhio alle truffe
In Vallese segnalati annunci online fasulli di legna da ardere e pellet a basso costo. Si chiede di pagare in anticipo, ma la merce non viene consegnata.
Svizzera
1 gior
Incidente mortale ieri sera a Schlatt
Forse un malore all’origine del sinistro costato la vita a un novantenne, andato a cozzare contro una scalinata e il muro di un cimitero
Svizzera
1 gior
Ventisettenne annega nel lago di Zurigo
È accaduto attorno alle 13.30, mentre nella città iniziava la Streetparade: ancora da chiarire se il fatto sia collegato all’evento
Svizzera
1 gior
HotellerieSuisse, competitività intatta malgrado il franco forte
Lo sosteniene il presidente Andreas Züllig, secondo cui la competitività della Svizzera ‘è cresciuta globalmente’
Svizzera
1 gior
Un morto e tre feriti in un incidente sulla A9
A seguito del sinistro, avvenuto ieri attorno alle 17.30 nel tunnel di Chauderon, l’autostrada è rimasta chiusa per una decina di ore
Svizzera
1 gior
Riflessione e tolleranza. È l’inno della 29esima Streetparade
Iniziato nel pomeriggio sulle rive della Limmat il mega raduno a ritmo di musica elettronica dalle ‘love mobile’
Svizzera
1 gior
Derubato di telefono e portafoglio da ignoti
Aggressione a scopo di furto ieri sera a nel canton Basilea. La polizia è alla ricerca di quattro uomini calvi
Svizzera
1 gior
Smart contro un camion: una 22enne ferita in modo grave
L’incidente stradale si è verificato ieri pomeriggio a Hunzenschwil (Ag). I due veicoli si sono scontrati frontalmente
© Regiopress, All rights reserved